Pinterest LinkedIn

È un accordo fortemente innovativo per l’intero settore del Vending quello sottoscritto da Conserve Italia con Italbedis per la produzione delle nuove bevande alla frutta in capsule Jolly Colombani, nuova frontiera sostenibile all’interno di un mercato dinamico e pronto a importanti sfide.

 

 

Il Gruppo cooperativo leader nella produzione di succhi di frutta e l’azienda veneta punto di riferimento nella produzione di refrigeratori, hanno infatti stretto una partnership commerciale finalizzata allo sviluppo di un esclusivo elettrodomestico a capsule: basterà infatti inserirne una nell’erogatore alimentato con acqua microfiltrata e – proprio come accade con il caffè – in pochi secondi il succo sarà pronto per essere consumato durante la pausa in ufficio o in qualsiasi altro momento.

Proposte in quattro gusti (Arancia, Arancia Rossa, ACE, Ananas) e in confezioni da 16 unità, le bevande alla frutta in capsule Jolly Colombani assicurano una migliore fruibilità e velocità di preparazione, soddisfano al 100% i requisiti di sicurezza alimentare e consentono una riduzione degli sprechi e dell’impatto ambientale lungo tutta la filiera, dal packaging plastic-free alle fasi di trasporto dove sono possibili importanti azioni di efficientamento grazie agli imballi di minori dimensioni.

A firmare questa innovazione, davvero unica nella categoria dei succhi di frutta, è Jolly Colombani, marchio storico di Conserve Italia che nel 2024 festeggerà il centenario ed è stato inserito nell’apposito Registro Speciale dei Marchi Storici d’Interesse Nazionale istituito presso il Ministero dello Sviluppo Economico.

Con le bevande alla frutta in capsule Jolly Colombani – spiega Roberto Fanelli, responsabile Vending di Conserve Italiaproponiamo un servizio esclusivo rivolto in particolare alle locazioni con meno di 30 dipendenti, utenze che solitamente non vengono raggiunte dal servizio dei distributori automatici. Questa innovazione è in linea con la filosofia di riduzione dell’impatto ambientale dei nostri processi produttivi, che stiamo portando avanti da tempo lungo tutta la filiera”.

Va infatti considerato l’importante risparmio che queste capsule consentono di ottenere sia nella riduzione degli imballi in termini di plastica utilizzata, sia nelle efficienze generate a livello logistico, con evidenti effetti positivi a beneficio dell’ambiente. “Una confezione contenente 16 capsule Jolly Colombani – sottolinea Roberto Fanelli – pesa meno di 500 grammi ed equivale a circa 3 litri di prodotto finito. Di conseguenza, per trasportare i box delle capsule ai clienti servono molti meno tir o furgoni rispetto alle classiche confezioni di bottiglie e brik”.

 

 

L’iniziativa è stata avviata da Conserve Italia in collaborazione con Italbedis, azienda specializzata nella refrigerazione e produzione di erogatori di acqua. “Il nostro è un distributore di eccellenze – afferma il Dott. Fabio Massaro, presidente del Gruppo omonimo -, che mette a disposizione dei clienti un’offerta completa di bevande fredde di marca che viene ampliata anche dalla possibilità di erogare acqua microfiltrata a temperatura, fredda e gasata; la macchina collegata alla rete idrica offre le massime garanzie di igienicità e di qualità microbiologica, permettendo di affinare e valorizzare l’acqua rendendola gradevole al palato. L’elettrodomestico si completa con la tecnologia UV Led System, una barriera al 99,99% dei patogeni contaminanti più frequenti, compresi quelli clororesistenti”.

La partnership esclusiva con Italbedis, – dichiara il direttore generale di Conserve Italia Pier Paolo Rosettiè una importante sfida commerciale che completa la nostra offerta, differenziando ulteriormente il portfolio Vending composto da un’ampia gamma di succhi e bevande alla frutta. Le due aziende hanno molti valori comuni, come la cultura della marca e della qualità”.

 

+ info: www.jollycolombani.it

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Banchedati excel csv contatti email aziende beverage e food

Scrivi un commento

7 + 9 =