Pinterest LinkedIn

Fiorfiore non è solo il nome di un vino, ma è diventato emblema della cantina umbra Roccafiore. Un Grechetto in purezza perfetto per accompagnare le festività alla finestra, un’etichetta che rientra nella denominazione Umbria Grechetto IGT. 100% Grechetto di Todi, un vino che viene prodotto da agricoltura sostenibile dalla famiglia Baccanelli su un cru costituito da un singolo vigneto impiantato nel 1990 su suoli di argille bianche, marne calcaree e gesso. Allevamento a guyot con esposizione est/sud-est, rese basse con 80 quintali per ettaro, vendemmia manuale che si svolge nella seconda decade di settembre. Affinamento 12 mesi in anfore e grandi botti di rovere di Slavonia a contatto con le fecce fini, dopo l’imbottigliamento riposa minimo 6 mesi in bottiglia, regalando un colore giallo paglierino con riflessi dorati.

Un vino anche perfetto come accompagnamento ad alcuni piatti, grazie al suo profumo con note fruttate, con sentori riconoscibili di ananas, mela golden, fiori gialli e delicate note di spezie dolci. In bocca il gusto è avvolgente, fresco e sapido, supportato da buona mineralità, è un vino di grande eleganza e complessità, perfetto per l’abbinamento con la ricetta del Risotto con Baccalà alla Puttanesca dello chef Riccardo Benvenuti del Ristorante Fiorfiore, per esaltare le caratteristiche del simbolo dell’azienda.

Risotto con Baccalà alla Puttanesca

  • riso carnaroli 200g
  • baccalà 120g
  • olive taggiasche 30 g
  • pomodori pelati 80 g
  • capperi 20 g
  • peperoncino qb
  • parmigiano 50 g
  • olio evo 50 g
  • prezzemolo qb
  • un limone
  • sale e pepe

Procedimento

Una volta dissalato il baccalà in abbondante acqua fredda, asciugarlo e rosolarlo dalla parte della pelle. Deve sfaldarsi e rimanere morbido. Togliere la pelle e condirlo con prezzemolo, succo di limone e pepe. Tenerlo a temperatura ambiente. In una pentola fate scaldare poco olio e.v.o. e circa 200 g di Riso carnaroli. Una volta tostato coprire con acqua bollente leggermente salata. A metà cottura aggiungere i pomodori pelati tagliati a cubetti. A cottura ultimata, fuori dal fuoco aggiungere olive, capperi, parmigiano, olio evo succo e buccia di limone grattugiata. Mantecare con un mestolo fino ad ottenere un risotto cremoso. Servire in un piatto piano caldo, allargare bene il risotto e completare cospargendo di baccalà la superficie. Una macinata di pepe e una grattugiata di buccia di limone per dare freschezza.

INFO www.cantinaroccafiore.it

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

17 + undici =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina