antonietta
| Categoria Notizie Distillati, Liquori | 1411 letture

Ghilardi Selezioni punta al Rum Agricolo con la distilleria A1710

Rum Selezioni Rhum Agricolè Ghilardi Selezioni Distilleria Ghilardi Distilleria A1710 Agricolo

Distilleria A1710 Rhum Agricolè Distilleria Selezioni Ghilardi Selezioni Ghilardi Rum Agricolo

Ghilardi Selezioni aggiunge un altro prodotto nel suo catalogo di distillati premium. E’ stato infatti annunciato qualche giorno fa la chiusura dell’accordo con A1710, la più giovane distilleria dei Caraibi, aperta nel 2016 produce artigianalmente rum da puro succo di canna da zucchero in Martinica. Un nuovo prodotto che allo stato attuale mancava, un Rum Agricolo che andrà a impreziosire la gamma della società di distribuzione bergamasca.

 

 

Siamo molto soddisfatti di questo accordo, con A1710, che va a colmare un gap importante del portfolio della Ghilardi Selezioni, che fino ad oggi non aveva Rum Agricoli in portfolio – il commento di Marianna Sicheri Mazzoleni -. Per quest’anno la quantità di bottiglie disponibili sarà limitata, ma contiamo di iniziare un percorso di collaborazione che porterà alla valorizzazione di questi prodotti”.

I Rum bianchi sono stati distillati al 100% nella nuova distilleria, mentre le selezioni di Rum invecchiati sono il frutto di collaborazioni iniziate nel 2006, data in cui la famiglia Assier costruì il magazzino di stoccaggio dei Rum. Una giovane distilleria ma con alle spalle una storia importante e in grado di distinguersi nel panorama ultra-competitivo dei Rum. È recente infatti la notizia del successo de “La Perle Rare”, che ha vinto il premio ORO per rum agricolo bianco ai German Rum Award 2018 di Berlino tenutasi il 13 e 14 Ottobre dopo il Bar Convent di Berlino, praticamente in contemporanea con il closing dell’accordo distributivo che conferma ancora una vola il talento di scouting di Pietro Ghilardi e della sua squadra.

 

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

 

La storia della famiglia Assier in Martinica incomincia nel 1710 con Jean Assier, un giovane avvocato di origine francese che arrivò sull’isola per lavorare con il governatore Phelypeaux. Proprio da questa data prende il nome la distilleria, nata da un progetto ambizioso incominciato nel 2006 da Yves Assier, per dare vita a una nuova e innovativa distilleria di Rum in Martinique. Non mancano intoppi e cavilli burocratici, il percorso inizia con il restauro di Habitation Simon, location ideale per distillare e invecchiare i propri rum. Nel 2010 Assier inizia la sua attività acquistando e invecchiando rum agricoli ad Habitation Simon, ma l’autorizzazione effettiva arriva solamente il 31 dicembre del 2015. L’anno dopo iniziano a essere presentati i primi Rum distillati insieme alle prestigiose cuvée di Rum invecchiati, solo all’inizio di un capitolo di successo nella storia degli spirits grazie a una filosofia improntata sulla produzione di rum artigianali esclusivamente da succo di canne da zuccheri coltivate sull’isola della Martinique in maniera eco-sostenibile e responsabile. L’alambicco utilizzato la Belle Aline è un ibrido di alambicco “Charente”, con una colonna a sette piatti incorporata.

 

 

Il risultato sono delle vere perle per gli intenditori. “La Perle”, un rum prodotto da distillazione di succo di puro succo di canna da zucchero in alambicco ibrido Charantais completato da una colonna singola. “La Perle Brut 66” invece è una limited edition di circa 2.300 bottiglie, prodotta da una singola parcella che si trova a sud dell’isola non distante dalla distilleria piantata con canna da zucchero nera, gialla e rossa. Completano la gamma “Renaissance”, un rum che unisce complessità a freschezza prodotto in sole 1080 bottiglie all’anno, Soleil de Minuit, assemblaggio di Rum Invecchiati di Martinique di 6,8 e 11 anni, Tricentenaire, anche qui assemblaggio di cinque diversi rum invecchiati sino a 17 anni, per finire con Nuèe Ardente con 7 rum eccezionali invecchiati in botti di ex-cognac, una bottiglia da collezionisti prodotta solo in 1.000 decanter numerati.

 

+info: ghilardiselezioni.com
www.rhum-a1710.com

Scheda e news: Ghilardi Selezioni Srl


+ COMMENTI (0)

Recoaro Bio: quando la purezza del bio incontra il lato ribelle del frizzante

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Rum Distilleria Selezioni Rhum Agricolè Agricolo Ghilardi Distilleria A1710 Ghilardi Selezioni

ARTICOLI COLLEGATI:

Milano Whisky Festival: tutte le tipologie migliori di Whisky in assaggio

Milano Whisky Festival: tutte le tipologie migliori di Whisky in assaggio

14/11/2018 - Il mondo del whisky italiano si è dato appuntamento al Milano Whisky Festival. Come ogni anno a inizio novembre l’Hotel Marriot di Milano ha visto una carrellata di assag...

I migliori champagne a Modena Champagne Experience: un’enclave francese in Italia

I migliori champagne a Modena Champagne Experience: un’enclave francese in Italia

09/10/2018 - Modena si è trasformata in una vera e propria enclave francese il 7 e 8 ottobre. Lingua ufficiale lo Champagne, per la seconda edizione di Modena Champagne Experience si ...

Ghilardi Selezioni torna alle origini: un super catalogo vino da urlo

Ghilardi Selezioni torna alle origini: un super catalogo vino da urlo

06/10/2018 - Il primo amore non si scorda mai. Pietro Ghilardi torna alle origini e al mondo del vino, proprio da dove era partito nel 2011 all’inizio della sua avventura. Non un pass...

Ballo del doge: tre anime di un sogno e tre cocktail per l’evento clou del Carnevale di Venezia

Ballo del doge: tre anime di un sogno e tre cocktail per l’evento clou del Carnevale di Venezia

24/02/2019 - Tra le cose da fare almeno una volta nella vita nella lista non può mancare il Carnevale di Venezia. E se volete rendere unica e indimenticabile questa esperienza, Il Bal...

Ghilardi Selezioni Society: grandi appuntamenti con i professionisti dei distillati

Ghilardi Selezioni Society: grandi appuntamenti con i professionisti dei distillati

28/02/2018 - Il 2018 è foriero di diverse novità per la Ghilardi Selezioni nella cui nuova sede, presso il Centro Galassia di Bergamo, ha attivato uno spazio espositivo poliedrico, un...

Copenhagen Sparkling Tea Company: doppietta il 2 settembre con Ghilardi Selezioni

Copenhagen Sparkling Tea Company: doppietta il 2 settembre con Ghilardi Selezioni

26/08/2019 - “It's TEA but not as you Know it”. Il claim aziendale di Copenhagen Sparkling Tea Company ci dice già molto di questa interessante realtà che viene dalla Danimarca, che s...

Olio Sabatini: linfa ed essenza della vera Toscana

Olio Sabatini: linfa ed essenza della vera Toscana

11/07/2019 - Sabatini non è solo gin, ma è anche olio Sabatini. Un connubio forte quello della Toscana con l’olio extra vergine di oliva. Linfa ed essenza stessa della tipicità toscan...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

diciassette − otto =