Tag

Rhum Agricolè

Browsing

Una nuova collaborazione con un nuovo marchio e un nuovo prodotto nel catalogo di Ghilardi Selezioni, una realtà dinamica in forte espansione che seleziona e distribuisce in esclusiva per l’Italia prodotti autentici di grande qualità.  Lo scouting della società bergamasca è andato su Rhum Bologne che entra a pieno titolo tra le referenze di Ghilardi Selezioni che ne distribuirà una versatile gamma completa di dieci diverse tipologie. Dal rhum bianco Bologne Blend Bianco 50°, perfetto in miscelazione e dall’ottimo rapporto qualità prezzo, sino agli invecchiati con produzione limitate, ideali per la ristorazione e per la degustazione. Un distillato di proprietà della famiglia Helfrich e del Gruppo Les Grands Chais de France, produttore e primo distributore di vino in Francia.

Campari continua a crescere e scommette sul rum. Ufficializzata l’acquisizione della francese Rhumantilles SAS, società che possiede il 96,5% di Bellonnie&Bourdillon Successeurs con sede in Martinica, che vanta nel suo portfolio marchi premium di rum del calibro di Trois Rivières e La Mauny ed il brand Duquesne. Prodotti che si caratterizzano per una forte presenza in Francia e da un potenziale di crescita nei mercati internazionali, oltre che un posizionamento dominante nel mercato locale.

Ghilardi Selezioni aggiunge un altro prodotto nel suo catalogo di distillati premium. E’ stato infatti annunciato qualche giorno fa la chiusura dell’accordo con A1710, la più giovane distilleria dei Caraibi, aperta nel 2016 produce artigianalmente rum da puro succo di canna da zucchero in Martinica. Un nuovo prodotto che allo stato attuale mancava, un Rum Agricolo che andrà a impreziosire la gamma della società di distribuzione bergamasca.

Poker d’assi per la Rinaldi di Bologna al recente ShowRum 2016 di Roma. L’Azienda bolognese ha infatti visto trionfare quattro sue referenze alla “STC – ShowRum Tasting Competition” della manifestazione capitolina: l’unica blind tasting competition dedicata ai Rum, nella quale i prodotti sono stati suddivisi per anni di invecchiamento, per alambicchi di provenienza e per tipologia.

La Fratelli Rinaldi Importatori di Bologna ha acquisito la distribuzione per l’Italia dei Rhum Agricoli della Martinica La Mauny. Il nome La Mauny deriva da quello di Ferdinand Poulain, Conte de La Mauny, che nel 1749 acquistò le piantagioni di canna da zucchero nella parte più meridionale dell’isola della Martinica. La distilleria, che oggi appartiene al gruppo francese BBS, si trova nelle immediate vicinanze delle piantagioni; il succo può essere estratto dalla canna da zucchero il giorno stesso del raccolto, per poi proseguire con la fermentazione e la distillazione. Durante la stagione della raccolta, La Mauny ritira e lavora circa 10.000 tonnellate di canna da zucchero sui 120 ettari di proprietà, mentre altre 18.000 tonnellate sono acquistate dai produttori locali. La Mauny è una delle poche distillerie che tosta ancora i barili prima di assemblarli; grazie alle particolari condizioni climatiche locali, l’invecchiamento dei suoi Rhum è molto più rapido, con effetti fino a tre volte più accentuati rispetto all’invecchiamento nel continente europeo.