0
Pinterest LinkedIn

Debutta alla Distilleria Nardini una novità importante che arricchisce e differenzia l’offerta di prodotto sul mercato e coinvolge tutta la gamma Nardini: dalla Grappa Bianca alla Riserva, dalla Tagliatella all’Acqua di Cedro. Storicamente, infatti, la Nardini si è sempre presentata con una gamma mono-formato da 1 L. Oggi, invece, propone una bottiglia da 70 cl e al tradizionale cartone da 12 sarà affiancato su tutti i canali quello più piccolo da 6. La riduzione del pack, e conseguentemente della battuta di cassa, traduce la volontà dell’azienda veneta di interpretare l’evoluzione dei consumi andando incontro alle esigenze dei vari tipi di consumatori, che nel contesto economico attuale hanno un potere d’acquisto ridotto e sempre più diversificato.

Databank Database Tabella csv excel xls Case Vinicole Cantine

“Questa decisione è maturata nel contesto economico non facile in cui oggi operiamo, è una scelta semplice ma molto meditata, fatta con il pensiero rivolto al nostro consumatore; vogliamo offrire la nostra qualità e al contempo agevolare chi desidera gratificarsi con l’acquisto di una grappa Nardini” afferma Angelo Nardini, responsabile del mercato italiano che insieme ai cugini Giuseppe, Cristina, Antonio e Leonardo gestisce la distilleria di famiglia. Negli ultimi anni, infatti, la grappa è diventata oggetto di un consumo più conviviale e la platea dei suoi estimatori si è ampliata significativamente diversificando le modalità e le occasioni di consumo; in questo senso la Nardini ha saputo cogliere con intraprendenza le opportunità di innovarsi, restando al passo con i tempi, ma senza abbandonare le tradizioni e l’anima di un’azienda bicentenaria.

+ info:
HANGAR PRESS
bonvicino@hangar.it
barbieri@hangar.it
T 02.48028758
www.nardini.it

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

diciannove + 1 =