Pinterest LinkedIn

L’associazione senza scopi di lucro H.O.P. con sede a Poperinge in Belgio che raggruppa i produttori nazionali di luppolo ha conferito al birrificio 32 Via dei birrai di Pederobba (Tv) il logo “luppolo Belga” in quanto tutte le sue birre contengono esclusivamente pellets di quella zona. Questa composizione delle ricette (solo luppolo Belga) ha generato l’entusiasmo di H.O.P.! Il logo può essere associato alle seguenti birre 32 Via dei birrai: Curmi, Oppale, Audace, Nebra, Nectar, Atra, TRE+DUE e Admiral. 32 Via dei birrai risulta il primo birrificio non Belga a ricevere questo riconoscimento. L’associazione H.O.P. promuove l’interesse dei coltivatori belgi di luppolo, lo studio delle problematiche legate alla coltivazione della pianta in oggetto, trasmette questa cultura verso terzi, organizza eventi con lo scopo di migliorare la situazione sociale, culturale ed economica dei coltivatori.

Guidaonline Guida Birre Birre Birre Beverfood

32 Via dei birrai ha scelto di inserire in fase di bollitura luppoli belgi per marcare fortemente gli aromi delle birra finita. Ne derivano un’intensità olfattiva ed una persistenza retrolfattiva caratteristiche di questi prodotti rifermentati in bottiglia secondo la tradizione belga. Ogni anno il luppolo giunge dal paese di origine accompagnato da un certificato dettagliato. Specifica i nomi delle varietà spedite, il quantitativo ed il codice del coltivatore. Il documento viene consegnato in copia originale ed è stato preventivamente registrato dall’ente che monitora l’agricoltura. 32 Via dei birrai per ottenere il logo ha dovuto spedire una copia di questo attestato ad H.O.P., specificare quali erano le birre ottenute con i luppoli citati sul certificato e comunicare le percentuali di luppolo impiegato in ciascuna ricetta. 32 Via dei birrai è molto felice ed orgogliosa di potersi fregiare di questo logo che tra l’altro andrà a promuovere l’attività degli agricoltori fiamminghi.

Annuario Birre Italia Birritalia Beverfood

INFOFLASH/32 VIA DEI BIRRAI
32 è il numero corrispondente alla classe di appartenenza della birra, secondo la classificazione internazionale di Nizza che indica e categorizza prodotti e servizi. Via dei Birrai rappresenta il percorso della birra, come il cerchio ne è l’eterno movimento verso il divenire. Grazie alle felici intuizioni di un abile mastro birraio (Fabiano Toffoli), un esperto commerciale (Loreno Michielin) ed un ingegnere con la passione per l’homebrewing (Alessandro Zilli) nel 2006 nasce a Pederobba (TV) il micorbirrifico ‘32 Via dei Birrai’. Per gioco o per piacere, si tratta comunque di una rilettura del brewmaker style, che vuole cambiare il modo di percepire la birra, aprendola a mondi complementari. 32 Via dei Birrai è il primo micro birrificio artigianale italiano a ottenere la certificazione di qualità ISO 9001:2008 DNV e la certificazione CI, a testimonianza di un prodotto 100% Made in Italy. Passione, per 32, significa infatti selezione di materie prime e accorti procedimenti che rendono onore al nome stesso di essere e fare birra. La filosofia aziendale è data dallo stesso movimento del cerchio nel quale risulta inscritto il logo: una linea curva in grado di disegnare il ciclo della tradizione dell’arte birraia e portarlo alla scoperta di percorsi non ancora tracciati..

+info: www.32viadeibirrai.com/ – tel 0423 681983

Banchedati excel csv contatti email aziende beverage e food

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

uno + venti =