Pinterest LinkedIn

Rientrati da pochi giorni da una missione esplorativa in Etiopia, dove sono stati individuati i nuovi lotti per l’anno in corso, il team di Imperator sarà di nuovo protagonista alla 44a edizione di Sigep, punto di riferimento per la innovazioni del settore.

SIGEP torna al suo appuntamento annuale nelle consuete date di fine gennaio (dal 21 al 25), un bel segnale che dimostra e sancisce un ritorno ai ritmi convenzionali di lavoro. Non si tratta solo di un’occasione di incontro fra sponsor, marchi e operatori di settore, ma una vera e propria ripresa dei grandi eventi per come ci eravamo abitati a conoscerli. Poter riprendere la vita professionale con gli appuntamenti di routine è un forte segnale di conforto e positività dopo alcuni anni piuttosto incerti e aiuta a riprendere una programmazione degli eventi che fino ad ora risultava molto complessa.

 

 

Tra questi, la presenza della COFFEE ARENA, con tutte le competizioni di nuovo sul palco principale, grazie all’organizzazione di SCA Italy, associazione di riferimento per la promozione del caffè di qualità e le innovazioni di mercato. Nel padiglione a fianco torna, dopo 3 anni, anche la finale del campionato italiano di tostatura valido per accedere al World Roasting Championship, previsto  dal 17 al 21 novembre a Taiwan.

Per tutto l’arco del 2022 abbiamo supportato le selezioni regionali delle gare di tostatura attraverso la fornitura di caffè verde e, in occasione della fiera di Rimini, saremo, come di consueto, anche sponsor della finale nazionale” dichiara Alberto Polojac, quality manager e Qgrader di Imperator.

«Per noi il tostatore è più di un cliente – prosegue Alberto Polojac – perché è colui che trasforma un prodotto che personalmente scegliamo e selezioniamo con cura, come appena fatto nella nostra recente missione in Etiopia. La competizione serve per portare l’attenzione su questo aspetto spesso trascurato e sconosciuto con la formula della competizione, quindi in modo leggero. È ovviamente importante anche per i concorrenti in gara, che in questo modo, hanno modo di confrontarsi ed evolvere. Per questo, sostenere le gare come sponsor, è un modo per fare formazione e divulgazione allo stesso tempo e garantire consapevolezza assieme alla crescita individuale».

In un mercato che continua ad evolvere molto in fretta e soggetto a continue fluttuazioni, essere al passo con i tempi risulta fondamentale.

«Per noi puntare sulla formazione e sull’educazione del buon gusto, ovvero il saper riconoscere cosa sia un prodotto di pregio, rimane un caposaldo su cui vogliamo continuare a puntare – riferisce Lorenzo Polojac, direttore commerciale di Imperatorperché chi opera come importatore di caffè da sempre naviga in un mare incerto costituito dalla scarsa reperibilità delle materie prime, con i venti instabili non sempre favorevoli delle quotazioni in Borsa e nel mercato valutario».

Nel 2022 da gennaio fino alla prima metà di ottobre c’è stato un aumento praticamente costante ed inarrestabile delle quotazioni del caffè Arabica in particolare che ha facilitato l’operatività, compensando in parte le ultime annate di forti ribassi.  A partire dalla seconda metà di ottobre però la tendenza è decisamente cambiata e si è verificata una forte discesa, dovuta fondamentalmente ad uno “sgonfiamento” della speculazione.

Imperator aspetta i visitatori e clienti al Sigep al Padiglione D1 stand 146, vicino alla Coffee Arena, dove sarà possibile prenotarsi per le sessioni di assaggio dei nuovi raccolti dall’Etiopia che si terranno in sede a Trieste in febbraio.

 

+ info: www.imperator.cc
www.bloom.coffee

Scheda e news:
Imperator Srl

Scheda e news:
Sigep

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Coffitalia 2022 Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi

Scrivi un commento

sei − 4 =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina