Pinterest LinkedIn

La crescita del fatturato è un’area dolente per molte aziende che spesso guardano all’innovazione di prodotto come la fonte principale di nuovi profitti. Tuttavia, la maggioranza dei nuovi prodotti lanciati sul mercato vengono tolti dallo scaffale entro i primi tre anni dalla loro introduzione. Nonostante questo, sono altissimi gli investimenti per sviluppare, promuovere e lanciare decine di migliaia di nuovi prodotti ogni anno.

Databank bevande bibite succhi acque Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

Proprio per l’importanza che l’innovazione riveste per le aziende, Nielsen ha elaborato una ricerca globale con l’intento non solo di sondare l’attitudine dei consumatori nei confronti dell’innovazione rispetto a diverse categorie di prodotto ma anche di capire quali mezzi di informazione influenzano maggiormente le scelte di acquisto di nuovi prodotti. Per quanto riguarda il nostro Paese, gli italiani sembrano essere meno inclini dei consumatori europei a provare nuovi prodotti e si rivelano molto sensibili alla private label, guardando con occhio critico all’offerta e cercando il giusto rapporto qualità-prezzo. Nonostante questo i consumatori italiani si rivelano ben disposti all’innovazione: solo il 35% infatti, contro il 58% rilevato in tutta Europa, dichiara di attendere, prima dell’acquisto, che i nuovi prodotti vengano testati sul mercato e il 51% contro il 60% a livello Europa si dichiara legato a marchi tradizionali.

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

Quello che fa la differenza per convincere i consumatori all’acquisto è infatti la possibilità di avere un’offerta rilevante che soddisfi i veri bisogni dei consumatori. Secondo l’esperienza di BASES, la divisione del gruppo Nielsen che studia l’innovazione, la presentazione di una proposizione rilevante e il giusto rapporto qualità prezzo sono proprio i due aspetti critici per il successo di un nuovo prodotto in Italia. Qual’è quindi la ricetta per creare prodotti di successo? La ricetta per lanciare un prodotto di successo parte dal cogliere un vero bisogno del consumatore, introducendo qualcosa di unico e distintivo, garantendo un giusto mix e supportandolo con una corretta esecuzione.

Databank torrefatori torrefazioni caffè Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

Il processo di adozione di un nuovo prodotto da parte dei consumatori richiede che gli operatori di marketing costruiscano una ‘awareness’ molto forte attraverso campagne promozionali che spingano il potenziale consumatore a provare il nuovo prodotto e che siano supportate da una esperienza di acquisto positiva nonché dalla rassicurazione data dal passaparola tra amici e parenti. In Italia, in particolare, il passaparola è proprio uno dei veicoli più importanti per diffondere un’innovazione di prodotto nel mercato ( 69%).

Databank Birrifici Birra Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web Aziende Produttori

Il passaparola di amici o della famiglia, insieme all’attività promozionale di distribuzione di campioni gratuiti (69%), piuttosto che la scoperta di un prodotto a scaffale (64%) sono i primi strumenti per far conoscere un nuovo prodotto ai potenziali consumatori. Internet mostra già un ruolo significativo in questo ambito e ha potenzialità di diventare ancora più importante dal momento che una comunicazione integrata tra i vari media a disposizione è la strategia più efficace per raggiungere il maggior numero di potenziali acquirenti.

FONTE: Nicola Neri per “Nielsen featured insights” febbraio 2013 Per scaricare il report completo: www.nielsen.com/us/en/insights/reports-downloads/2012/nielsen-global-new-products-report–january-2013.html

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

dieci + sedici =