Pinterest LinkedIn

NIQ, azienda leader mondiale nel settore della consumer intelligence, è lieta di annunciare la nomina di Enzo Frasio come nuovo Amministratore Delegato per l’Italia. Nel suo nuovo ruolo, Enzo sarà responsabile delle strategie di crescita e della leadership di mercato di NIQ e GfK nel Paese.

Enzo guiderà il business delle due aziende nei settori del Largo Consumo e dei beni Tecnologici e Durevoli. Supervisionerà l’attività commerciale, collaborando con Produttori, Retailer e Brand emergenti nello sviluppo e nell’implementazione di soluzioni su misura che li aiutino a crescere e a raggiungere i loro obiettivi.

Le due aziende insieme saranno in grado di offrire ai clienti la visione più completa del comportamento dei consumatori, grazie a una combinazione unica di Panel Consumatori, Panel Retail per la rilevazione delle vendite al dettaglio, Insight sui consumatori, Piattaforme Dati avanzate e altre soluzioni – su tutti i canali, dall’e-commerce ai supermercati, dai negozi specializzati all’out-of-home.

Ricevi le ultime notizie! Iscriviti alla Newsletter


Milanese, laureato all’Università Bocconi, Enzo è entrato in GfK più di 20 anni fa maturando una solida esperienza commerciale e manageriale. Nel 2017 è stato nominato Presidente del Consiglio di Amministrazione, Amministratore Delegato di GfK Italia e responsabile di GfK Grecia. Il suo impegno si è concentrato sul consolidamento dell’organizzazione interna per offrire ai clienti servizi a sempre più alto valore aggiunto, concreti e organici. A dicembre 2023 Enzo Frasio è stato eletto Presidente di Assirm, l’Associazione che riunisce le aziende italiane che svolgono ricerche di mercato, sondaggi di opinione e ricerca sociale. Enzo è basato a Milano e riporta a Emilie Darolles, Presidente NIQ per l’Europa occidentale.

+ INFO: nielseniq.com/

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

dodici + quattordici =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina