Pinterest LinkedIn

Una kermesse con 57 Barladies sul palco del Savoy Beach Hotel and Thermal Spa di Bibione, emozione e passione in una gara serratissima che ha messo in scena Lady Drink, un evento dedicato al mondo della mixology al femminile lo scorso 11 marzo. Una magia quella di Lady Drink, che per la ventisettesima volta è andato oltre la competizione, ma è stata un”occasione di incontro e di confronto per le professioniste della mixology. Quattro categorie in gara, un cocktail esplosivo di creatività, talento e professionalità con le Barladies che ogni anno sono le protagoniste assolute di questa competition.

Concorrenti da tutta Italia hanno gareggiato per le 3 categorie previste: After Dinner, Long Drink e Pre Dinner e 12 Barladies provenienti da altrettanti Paesi e Associazioni IBA hanno gareggiato nella International Lady Drink Competition. Albania, Belgio, Bulgaria, Cuba, Repubblica Ceca, Francia, Germania, Grecia, Italia, Polonia, Portogallo, Svizzera, questi i paesi in gara in una competizione che ha visto protagonisti anche grandi prodotti di tutte le aziende sponsor che credono in questa manifestazione sostenendola ogni anno. Grazie a questo spirito di scoperta, curiosità e voglia di innovare che ha fatto sì che ogni anno il livello della competizione sia sempre più alto e attragga Barladies italiane e straniere di grande esperienza e nuovi talenti in un virtuoso reciproco arricchimento.

Danilo Bellucci e Giorgio Fadda sul palco

Quest’anno la gara prevedeva 4 vincitrici, una per ogni categoria: International, After Dinner, Long Drink, Pre Dinner. Emozionate e orgogliose del traguardo raggiunto le Barladies sono state premiate dal patron dell’evento Danilo Bellucci e Giorgio Fadda e da tutti i presidenti delle associazioni presenti saliti sul palco per celebrare le vincitrici. Un poker di Barladies hanno ottenuto questo importante riconoscimento. Lady Drink International con Ana Carla Hernandez Borrego con il suo Cocktail “Aroma di donna” e sponsor Havana Club. Lady Drink Italia After Dinner, successo per Tiziana Sata con il suo cocktail “Labbra Rosse” e sponsor Rossi D’Asiago. Lady Drink Italia Long Drink, è andato a Linda Cau con il suo cocktail “Easy Lover” e sponsor Bordiga. Lady Drink Italia Pre Dinner, con Marina Milan con il suo cocktail “Ancora tu” e sponsor Bordiga.

 

Le giurie per ogni categoria sono state formate da esperti per dare un giudizio a tutto tondo ai cocktails creati dalle barladies. La gara internazionale è stata presentata da Ansis Ancovs, 2001 Bartending World champion, global Brand Ambassador e dal 2015 conduttore ufficiale dell’IBA World Cocktail championship, mentre la gara Italia è stata condotta da Domenico Sorgente, presentatore ed editore Radiofonico esperto in entertainment e fondatore di Jolly Animation insieme a Michele di Carlo, esperto di mixology, consulente per numerosi brand del mondo spirit e “Gustosofo”.

Numerosi ospiti importanti tra imprenditori, giornalisti e personalità di assoluto rilievo nel mondo del Bartending quali Giorgio Fadda Presidente IBA, Angelo Donnaloia Presidente AIBES, Bernardo Ferro Presidente ABI, Paolo Mascarucci Presidente FIB, Giovanni Cernigliaro Presidente ABS e tutti i presidenti e delegati delle Associazioni IBA internazionali: Mario Butsi Albanian Guild of Bartenders, Serge Guillou Union of Belgium Bartenders, Pencho Penchev Bulgarian Association of Bartenders, Sergio Serrano Rivero Asociacion de Cantineros Cuba, Martin Vogeltanz Czech Bartender Association, René Delvincourt Association des Barmen de France, Marcus S. Siebert German Bartenders Guild, Dimitrios Zappas Hellenic Barmen Association, Polish Bartenders Association, Fernando Brito Associacao Barmen de Portugal, Romain Tritsch Swiss Barkeeper Union.

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

2 × uno =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina