Beverfood.com
| Categoria Notizie Vino | 2997 letture

L’analisi Competitive Data sul settore Vini e Spumanti

caffe monoporzionatao logo competitive data

Mercato Vini Data Produzione Vini Competitive Data Vini Competitive Studi E Ricerche Analisi Spumanti

Competitive Data ha completato l’analisi dei bilanci dei primi 290 produttori italiani di vini e spumanti per il triennio 2012-2014, e li ha messi a confronto con la media settoriale e i top performer per 31 indicatori economici e finanziari. La fotografia del 2014 mostra come a fronte di una flessione dei ricavi del 2,5% vi sia una crescita dell’ebitda medio del 7,6%, e una crescita media del risultato operativo del 80,4%.

calici-vini

Il calo dei ricavi ha però un andamento differente all’interno dei vari cluster di fatturato; sono le aziende con fatturato inferiore ai 10 mn di euro a far registrare il calo maggiore, pari a -15,3%, mentre le aziende con fatturato compreso fra i 10 e i 50 mn di euro crescono del 1,5%, e le aziende con fatturato superiore ai 50 mn di euro flettono del 2,1%. Scendendo più nel dettaglio sono in crescita tutti gli indicatori di redditività, a partire dalla marginalità media, data dal rapporto ebitda/vendite, cresciuta dal 7,8% del 2013 al 8,6% del 2014. Tra gli altri indicatori di redditività è il ROE a far segnare il recupero più importante, e dopo aver fatto registrare una flessione marcata nel 2013, era pari al 1,0%, risale al 7,2% nel 2014. Si distingue per crescita anche il ROI che passa dal 4,1% del 2013 al 7,0% del 2014.

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

Le aziende top performer, quelle che ottengono performance superiori alla media, presentano una marginalità media del 15,6% nel 2014, anche questa in crescita rispetto al 14,0% del 2013. Dall’analisi dell’area finanziaria si possono cogliere alcuni campanelli di allarme, il rapporto d’indebitamento medio si mantiene stabile al 2,9%, soglia indicativa di una situazione di problematicità, e l’indice di liquidità, sebbene stia migliorando (è passato dallo 0,7% del 2013 allo 0,8% del 2014) si mantiene nell’area dello squilibrio finanziario. Se si guarda alla ripartizione dei ricavi per area geografica di appartenenza sono le aziende del Veneto ad occupare la prima posizione, con il 33,0% dei ricavi complessivi, seguite da Emilia Romagna 15,9%, e Piemonte con l’11,7% di quota. Le crescite maggiori fatte registrare nel 2014 spettano alle aziende del Friuli-Venezia-Giulia, con una variazione positiva del 21,9%, e dell’Umbria con +15,9%.

Il report, completo e personalizzabile, è disponibile all’indirizzo
www.competitivestore.it/vini-e-spumanti

 

A cura di Giandomenico De Franco – Amministratore Unico Competitive Data

 

+Info: info@compedata.comwww.compedata.com 

+ COMMENTI (0)

Recoaro Bio: quando la purezza del bio incontra il lato ribelle del frizzante

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Competitive Spumanti Studi E Ricerche Data Analisi Vini Produzione Vini Mercato Vini Competitive Data


ARTICOLI COLLEGATI:

Bicchieri di plastica: alterano il sapore del caffè?

Bicchieri di plastica: alterano il sapore del caffè?

10/09/2019 - Avete provato a chiedervi se il sapore del caffè dipenda anche dal contenitore in cui lo degustate? Ok, l'erba del vicino è sempre più verde e così anche la bontà del caf...

La Cina chiama, l’Australia risponde: così si alimenta il mercato del vino asiatico

La Cina chiama, l’Australia risponde: così si alimenta il mercato del vino asiatico

05/09/2019 - Una potenza già tale, eppure con un margine di miglioramento ancora estremo. Leader in pressoché qualsiasi settore, la Cina sta iniziando a dominare anche il mercato vini...

Competitive Data: il mercato del caffè nell’Horeca nel 2018 raggiunge 861 milioni di euro

Competitive Data: il mercato del caffè nell’Horeca nel 2018 raggiunge 861 milioni di euro

04/09/2019 - Nel 2018 le vendite di caffè torrefatto nel canale Horeca hanno fatto registrare una crescita a volume dell’1,9%, e dello 0,7% a valore, per un controvalore di  861,0 mil...

Il vino rosso tutela l’intestino: lo dice una nuova ricerca britannica

Il vino rosso tutela l’intestino: lo dice una nuova ricerca britannica

30/08/2019 - Che non sia una scusa per esagerare o farvi belli mentre vi versate il quinto bicchiere della serata. Ma un recentissimo studio del King's College di Londra ha confermato...

La cantina greca che salva l’uva dall’estinzione

La cantina greca che salva l’uva dall’estinzione

29/07/2019 - Non solo mare cristallino e cene di pesce con i piedi nell'acqua. A 550 metri d'altitudine, in terreni in origine appartenenti a un monastero, la cantina Michalakis ha la...

Succo di arancia: un fedele alleato dello stile di vita sano ed equilibrato

Succo di arancia: un fedele alleato dello stile di vita sano ed equilibrato

21/07/2019 - Alcuni operatori sanitari esprimono preoccupazioni sul fatto che bere succo di frutta possa provocare un aumento di peso nel paziente. Ciò è stato esaminato in tre studi ...

Lievitano le giacenze di Cantina Italia, scendono i prezzi del vino, si accelera nell’export

Lievitano le giacenze di Cantina Italia, scendono i prezzi del vino, si accelera nell’export

03/07/2019 - È la fotografia data da Vite&Vino – bimestrale de L’Informatore Agrario in uscita lunedì 8 luglio – a uno dei prodotti bandiera del made in Italy. Un quadro complesso...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

venti − 12 =