Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Per la prima volta, un cinese ha vinto il titolo di sommelier più ambito al mondo, ovvero quello del Master Sommelier rilasciato a Londra dal 1969, e entra a fare parte di un’elite che conta solo 236 membri.

Lu Yang responsabile dei vini per la catena alberghiera Shangri-La Hotels (Hong Kong) ha superato con successo questo  esame molto difficile.

Mediamente il successo annuale è di solo il 4% dei candidati. Questo successo testimonia la crescente influenza della Cina nel mondo del vino.

Nato nel Xinjiang 36 anni fa, Lu Yang, dopo gli studi sul vino compiuti presso  Niagara University, in Canada, è stato eletto “Miglior Sommelier di Cina” nel 2014 .

Per ottenere il titolo di Master Sommelier, è necessario ottenere da una giuria di professionisti presieduta dal sommelier francese Gérard Basset, almeno un punteggio di 7,5 su 10 nei tre turni del concorso: una prova di servizio del vino, l’esame orale della conoscenza, una degustazione di sei vini.

+Info:
www.courtofmastersommeliers.org/members/

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

cinque × cinque =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina