Beverfood.com
| Categoria Notizie Distribuzione - Ristorazione | 7743 letture

MC DONALD’S ITALIA CHIUDE IL 2009 CON UN FATTURATO IN CRESCITA DEL 9,4% E LANCIA LA LINEA MC ITALY

Donal Italia Fatturato Italy

Donal Italy Italia Fatturato

Mc Donald’s Italia ha chiuso il 2009 con un aumento dei ricavi del 9,4% e dei clienti del 6,3%, contro una flessione dell’1% del mercato totale della ristorazione informale. Il gruppo ha raggiunto un fatturato di 834 milioni di euro con 392 ristoranti attivi. Mc Donald’s Italia è determinato a proseguire nel suo sviluppo anche nel 2010 e, a tal fine, oltre all’aumento del numero dei ristoranti, la catena del fast food intende proseguire nel rinnovo dei locali ed ampliare la sua offerta con il lancio della linea Mcitaly, che si collega alla tradizione e ai prodotti agro-alimentari tipici italiani

I risultati 2009 sono in linea con il trend positivo registrato negli ultimi anni. Ad oggi sono 392 i ristoranti Mc Donald’s in Italia tra diretti e in franchising, di cui 29 inaugurati nell’ultimo anno. Nel 2010 si prevede l’apertura di altri 30 nuovi ristoranti. Le nuove aperture contribuiranno a dare ulteriore impulso alle nuove assunzioni. Attualmente gli addetti Mc Donald’s in Italia nei ristoranti sono oltre 13.300 e nel 2010 sono previste oltre 850 nuove assunzioni. Mc Donald’s da diversi anni ha intrapreso un processo di remodelling che ha trasformato i suoi ristoranti in luoghi moderni, caldi e accoglienti, allestiti all’insegna del design con diversi stili di arredamento che rispondono alle differenti esigenze e ai gusti dei diversi pubblici. La società intende proseguire nel suo programma di “reimaging” dei ristoranti già esistenti. Nel 2009 sono stati 35 i ristoranti completamente rinnovati, quest’anno si prevede saranno 40. Il processo di rinnovamento coinvolgerà la totalità dei ristoranti Mc Donald’s in Italia e si concluderà entro il 2012.

Databank excel xls grossisti

Ha inoltre ampliato l’offerta al mondo della prima colazione, con il concept McCafé che propone dolci e prodotti di caffetteria di prima qualità, da gustare in un luogo rilassante ed elegante, in locali adiacenti ma seprati dal ristorante, con una specifica caratterizzazione in termini di coffee-bar all’italiana. I McCafè, che nel 2005 erano appena 6, sono ormai 93 e, quindi, di fatto rappresentano la più grande catena di coffe-bar in Italia. Ma l’offerta è in ampliamento anche nel food con l’introduzione di panini e preparazioni ispirate alle consuetudini alimentari locali. Nel corso del 2009 sono state, ad esempio, sperimentati con successo dei panini con hamburger e parmigiano-reggiano e dei panini con speak. Il panino con parmigiano-reggiano sarà introdotto anche su altri mercati, a cominciare da quello francese.

zaia-mcitaly In questo contesto è maturato il progetto McItaly che prevede già subito da fine gennaio 2010 il lancio di una vera e propria linea di specialità del made in Italy: panini e insalate con carni provenienti esclusivamente da allevamenti italiani, olio extra vergine, formaggio Asiago Dop, crema con carciofi del Lazio, bresaola della Valtellina Igp, pancetta della Val Venosta, grano saraceno, cipolle di Tropea e altro ancora. Il progetto è stato patrocinato dal ministero dell’Agricoltura. Al riguardo il ministro Zaia (cfr foto) ha così dichiarato: “Sono grato a McDonald’s che si è prestata a questa grande operazione culturale”, che ci consentirà di dialogare con i giovani”.(Il 31% dei clienti McDonald’s, infatti, ha un’età compresa tra i 20 e i 35 anni, l’11% tra i 15 e i 19.) “Un network mondiale come McDonald’s rappresenta un importante sbocco in nuovi segmenti di mercato per i nostri contadini. Dietro questo panino c’è tutta la qualità degli allevamenti e di quattro Consorzi italiani…. Abbiamo chiesto a McDonald’s di farne un marchio internazionale che arrivi ai consumatori di Parigi come a Shanghai. Vogliamo globalizzare il gusto italiano, dando una svolta identitaria alla nostra agricoltura. Ma è soprattutto un messaggio alle nuove generazioni che potranno così avere una memoria gustativa di impronta italiana”. Il nuovo menu all’insegna della tipicità made in Italy garantirà contratti di fornitura per oltre 40 milioni di euro l’anno ai produttori.

+info: www.persapernedipiu.info/- www.b2b24.ilsole24ore.com/articoli/0,1254,24_ART_2288_cmsGDOWEEK,00.html?lw=24;7
www.ansa.it/web/notizie/rubriche/economia/2010/01/21/visualizza_new.html_1675878569.html

+ COMMENTI (1)

Santi passione Valpolicella

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Donal Fatturato Italy Italia

Tags/Argomenti: ,

ARTICOLI COLLEGATI:

Risultati 2012 per la Casa Toso: conferma del fatturato al di sopra dei 30 milioni di euro

Risultati 2012 per la Casa Toso: conferma del fatturato al di sopra dei 30 milioni di euro

01/04/2013 - Il 2012 in Casa Toso a Cossano Belbo è stato un anno all’insegna della stabilità, sulla stessa linea degli esercizi precedenti come confermano i principali indicatori eco...

A CONCLUSIONE DELL’OPA, LACTALIS POSSIEDE L’83,3% DELLA PARMALAT, CON UN FATTURATO AGGREGATO ITALIA DI 2,4 M.DI EURO

A CONCLUSIONE DELL’OPA, LACTALIS POSSIEDE L’83,3% DELLA PARMALAT, CON UN FATTURATO AGGREGATO ITALIA DI 2,4 M.DI EURO

11/07/2011 - Si è chiusa con successo l'Opa promossa dal gruppo Lactalis su Parmalat. Al termine dell’operazione, Lactalis controlla l'83,30% del capitale di Parmalat, al di sopra qui...

IL GRUPPO RADEBERGER CHIUDE L’ESERCIZIO 2009 CON UN FATTURATO DI 1.586 MIO EURO

IL GRUPPO RADEBERGER CHIUDE L’ESERCIZIO 2009 CON UN FATTURATO DI 1.586 MIO EURO

23/08/2010 - Radeberger, il principale gruppo birraio tedesco, ha chiuso l'anno 2009 con un risultato soddisfacente. Nonostante la flessione del mercato, il gruppo ha tenuto le vendit...

Risultati brillanti per il Bilancio Mezzacorona 2017/18: fatturato 188 mln €, utile netto 3 mln €

Risultati brillanti per il Bilancio Mezzacorona 2017/18: fatturato 188 mln €, utile netto 3 mln €

17/12/2018 - Si è tenuta oggi sabato 15 dicembre 2018 la 114ª Assemblea generale dei soci del Gruppo Mezzacorona presso il PalaRotari di Mezzocorona. Una giornata importante salutata ...

IL GRUPPO NORDA CHIUDE IL 2011 CON UN FATTURATO DI € 113 M.NI E PUNTA A RAGGIUNGERE I 120 M.NI NEL 2012

IL GRUPPO NORDA CHIUDE IL 2011 CON UN FATTURATO DI € 113 M.NI E PUNTA A RAGGIUNGERE I 120 M.NI NEL 2012

27/03/2012 - I risultati sostanzialmente positivi del 2011 sono alla base anche di ciò che Norda si attende quest’anno. Pur in una congiuntura economica non certo entusiasmante, il Gr...

NEL CONSORZIO DESPAR ENTRANO LE SOCIETÀ L’ALCO, CANNILLO, VIALE E GICAP, ACCRESCENDO IL FATTURATO DEL 20%

NEL CONSORZIO DESPAR ENTRANO LE SOCIETÀ L’ALCO, CANNILLO, VIALE E GICAP, ACCRESCENDO IL FATTURATO DEL 20%

05/02/2012 - Despar Servizi annuncia l’ingresso nel Consorzio delle società L’Alco, Cannillo, Viale, Gicap, Ergon e porta così il suo fatturato complessivo a 5,4 miliardi di euro (+ 2...

Cantina Tramin: un 2018 da incorniciare

Cantina Tramin: un 2018 da incorniciare

18/02/2019 - Cantina Tramin chiude il 2018 con un incremento del 7% che porta il fatturato totale a 15.200.000 euro. Balzo in avanti in Italia con un +10%. Aumenta il valore medio del...

SANTA MARGHERITAchiude il 2011 con un fatturato di € 91,3 milioni

SANTA MARGHERITAchiude il 2011 con un fatturato di € 91,3 milioni

31/03/2012 - Con un fatturato consolidato di 91,3 Mio di euro, in crescita del 6%, Santa Margherita Gruppo Vinicolo, diretto l’Amministratore Delegato Ettore Nicoletto (cfr foto accan...

ESPLOSIONE DEL FATTURATO DI CAFFITA SYSTEM CHE IN 4 ANNI PASSA DA 6 A 68 M.NI DI EURO

ESPLOSIONE DEL FATTURATO DI CAFFITA SYSTEM CHE IN 4 ANNI PASSA DA 6 A 68 M.NI DI EURO

20/01/2012 - La Caffita System S.p.A. di Gaggio Montano (BO), specializzata nella produzione di macchine e capsule per il caffè, è una delle aziende più esplosive nel settore: è pas...

CANTINA MIONETTO IN CRESCITA DEL + 7% RISPETTO AL 2010 CON OLTRE 50 MILIONI DI FATTURATO

CANTINA MIONETTO IN CRESCITA DEL + 7% RISPETTO AL 2010 CON OLTRE 50 MILIONI DI FATTURATO

22/03/2012 - Mionetto cresce nel 2011 del +7% sull’anno precedente registrando un fatturato consolidato di 52 milioni di euro. La storica cantina, immersa tra le colline che sono il c...

Mercato Champagne nel 2016: 4,71 miliardi di euro

Mercato Champagne nel 2016: 4,71 miliardi di euro

31/07/2017 - Nel 2016, il mercato mondiale dello Champagne conferma lo sviluppo di valore della filiera, grazie alla crescente richiesta di prodotti top di gamma, ma anche grazie al r...

GRUPPO ARGENTA chiude il 2011 con un fatturato in forte crescita a 201 milioni di euro

GRUPPO ARGENTA chiude il 2011 con un fatturato in forte crescita a 201 milioni di euro

23/04/2012 - Con 201 milioni di Euro si chiude un anno da ricordare per Argenta; la crescita del 12% di fatturato conferma la strategia del Gruppo e consolida la leadership di mercato...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

13 + 11 =