Carlo Carnevale
| Categoria Notizie Vino | 2022 letture

Milano Wine Week, presentato il programma: “puntata zero” che fa già sognare

Sognare Milano Wine Oltrepò Pavese Bottiglie Aperte Week Milano Wine Week Franciacorta Gazzetta Dello Sport Federico Gordini Programma Zero Fuorisalone Vino Italiano Corriere Della Sera Puntata Milano Food Week

Vino Italiano Sognare Corriere Della Sera Oltrepò Pavese Franciacorta Wine Fuorisalone Federico Gordini Programma Milano Wine Week Milano Zero Bottiglie Aperte Week Milano Food Week Gazzetta Dello Sport Puntata

A cura di

© Riproduzione riservata

Il sipario è ormai a mezz’altezza, ed è tutto pronto. La prima edizione della Milano Wine Week, manifestazione ideata da Federico Gordini già patron della Milano Food Week, sta scaldando i motori in vista dell’opening del 7 ottobre. A Palazzo Bovara è stato svelato il programma della settimana che renderà Milano la capitale del vino.

Sarà un susseguirsi di appuntamenti tradizionali, che si intrecceranno a novità assolute, per far partire nel migliore dei modi la manifestazione, nelle speranze di tutti destinata a durare negli anni. Palazzo Bovara (Corso Venezia 51) sarà il centro nevralgico del movimento, teatro di degustazioni, masterclass, workshop, presentazioni e serate. Ma sarà l’intera città a fare da sfondo all’evento in particolare due quartieri due quartieri nei quali verrà sperimentato un modello simile a quello dei distretti del Fuorisalone della Design Week. Nel triangolo Brera – Garibaldi – Solferino si potrà respirare la pungente vitalità del Franciacorta Wine District, mentre Porta Romana manterrà una tonalità storica e territoriale: sarà infatti protagonista il Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese, nel Distretto dei Produttori di Qualità dell’Oltrepò Pavese. Entrambi in quartieri saranno “vestiti” per l’occasione, e sostenuti da una serie di attività tematiche (menù abbinati, degustazioni al calice che coinvolgeranno gran parte dei locali ecc.).

A sostegno del progetto è stato fortissimo l’apporto di un comitato di manifestazione  di grande prestigio, presieduto da Luciano Ferraro, caporedattore centrale del Corriere della Sera e curatore del blog DiVini, del quale fanno parte alcuni tra i più importanti divulgatori ed esperti del vino italiano: Daniele Cernilli, fondatore della guida “DoctorWine”, Andrea Grignaffini, direttore di Spirito diVino e membro del comitato scientifico di ALMA, Pier Bergonzi, vicedirettore della Gazzetta dello Sport e curatore della classifica Pop Wine, Gigi Brozzoni, curatore della Guida Oro I Vini di Veronelli, e Antonio Paolini, giornalista enogastronomico di Gambero Rosso.

Alla presentazione di Palazzo Bovara sono intervenuti i principali attori del dietro le quinte. Lino Stoppani, Presidente EPAM – FIPE e Vicepresidente di Confcommercio Imprese per l’Italia: ““Una manifestazione come Milano Wine Week accresce l’attrattività della città e rafforza quel turismo di qualità fondato sullo stile di vita di una buona movida. Ma il vino non significa soltanto economia e business. Racchiude in sé molteplici valori: dal lavoro all’ambiente alla storia alla tradizione. E l’alto valore immateriale che le attività imprenditoriali sanno esprimere favorendo lo stare insieme e l’aggregazione sociale”. E ovviamente Federico Gordini, la mente dell’evento e Presidente della Milano Wine Week: “Questa prima edizione non è che una ‘puntata zero’ di un progetto di grande potenziale. Un potenziale dimostrato dalla quantità importantissima di manifestazioni che, nel poco tempo trascorso da quando a giugno abbiamo lanciato l’idea, sono entrate nel nostro palinsesto, nonché di aziende e di consorzi che hanno creduto nell’importanza di portare un grande appuntamento vinicolo a Milano. Questo riscontro ci fa auspicare che questo sia l’inizio di un percorso molto importante”.

Federico Gordini

La sfida ambiziosa, in definitiva, è quella di realizzare un grande contenitore dedicato al mondo del vino che entri a pieno titolo nel calendario delle grandi settimane tematiche milanesi, dalla moda al design al food, con l’obiettivo negli anni di replicarne il successo, coinvolgendo la città su tutti i livelli. Il tutto grazie a collaborazioni di enorme importanza, come quella con l’Assessorato all’Agricoltura e all’Alimentazione di Regione Lombardia, UEVLA (associazione di Confcommercio che raduna i principali enotecari milanesi),  e altre che contribuiranno a rendere il calendario della Milano Wine Week un labirinto di esperienze da ricordare. “Per selezionare gli appuntamenti inseriti nel palinsesto ufficiale della manifestazione – precisa l’ideatore – abbiamo deciso di utilizzare un criterio selettivo molto forte, scegliendo esclusivamente quelli più qualitativi e, soprattutto, ispirati a un consumo consapevole e a un approccio culturale nei confronti del mondo del vino”.

Gli appuntamenti della Milano Wine Week

Sabato 6 ottobre – 18.30 – Citylife
Un flash mob senza precedenti, con migliaia di migliaia di persone coinvolteche si ritroveranno in Piazza Tre Torri a brindare con le bollicine delle aziende aderenti all’Istituto Trentodoc.

Domenica 7 ottobre/Lunedì 8 ottobre – Superstudio Più, Via Tortona
Bottiglie Aperte, una delle manifestazioni storiche giunta alla sua settima edizione,con oltre 200 cantine espositrici.

Lunedì 8 ottobre – 11.30 – Palazzo Mezzanotte
Il vero momento inaugurale . La conferenza – talk show di inizio manifestazione condotta da Luciano Ferraro Temi centrali saranno l’unità di intenti e di programmi che il mondo vinicolo italiano deve provare a trovare per vincere le grandi sfide internazionali del futuro e il ruolo di Milano come centro aggregativo delle migliori energie del settore.

Martedì 9 ottobre – Wine Business Forum
Più di 100 “opinion leader” del settore vinicolo italiano (produttori, manager, divulgatori ecc.) chiamati a condividere le loro idee in cinque tavoli di discussione, moderati da importanti personalità di riconosciuta expertise, come Barbara Lunghi, Head of Primary Market di Borsa Italiana, Silvana Ballotta, CEO di Business Strategies, e Luciano Ferraro, caporedattore centrale del Corriere della Sera.

Mercoledì 10 ottobre – Palazzo Bovara – Spirito diVino Day
Un grande evento per presentare la nuova release del magazine vinicolo di Franz Botrè.

Giovedì 11 – Palazzo Bovara/Brian&Berry Building – Franciacorta
Sarà protagonista assoluto Franciacorta con due grandi appuntamenti in contemporanea: la rituale edizione milanese del Festival Franciacorta a Palazzo Bovara, e un importante ed esclusivo evento di degustazione che porterà i vini di tutte le aziende aderenti al consorzio nei vari piani del megastore Brian&Berry Building.

Venerdì 12 – dalle 15 alle 21 – Palazzo Bovara – Fermento
Si segnalano in particolare l’evento “Fermento” della Fisar, e, in serata, nelle sale interne della location di Corso Venezia, le celebrazioni per i 90 anni del Corriere Vinicolo in collaborazione con Unione Italiana Vini.

Sabato 13 – Palazzo Bovara
Due grandi appuntamenti: l’anteprima di Vivite, il Festival del Vino Cooperativo che vivrà la sua seconda edizione a Milano il 17 e il 18 Novembre, e la presentazione della nuova stagione del programma televisivo “I Signori del Vino”, in onda su RaiDue, alla presenza dei conduttori Marcello Masi e Rocco Tolfa. Per l’occasione si terrà un tasting a cura di produttori vinicoli provenienti dai 10 territori che saranno oggetto delle 10 puntate del programma.

Domenica 14 – Hotel Principe di Savoia
L’evento clou, la presentazione della Guida di “Doctor Wine”, con un percorso di degustazione che vedrà protagonisti oltre 100 tra i produttori selezionati dalla guida di Daniele Cernilli.

 

© Riproduzione riservata

+ COMMENTI (0)

Nino Negri 5 Stelle Sfursat - Sforzato di Valtellina

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Bottiglie Aperte Zero Vino Italiano Wine Corriere Della Sera Gazzetta Dello Sport Sognare Oltrepò Pavese Week Milano Fuorisalone Milano Wine Week Federico Gordini Milano Food Week Franciacorta Puntata Programma


ARTICOLI COLLEGATI:

Pizzium: il ritorno delle pizze Regionali con un tocco di umanità

Pizzium: il ritorno delle pizze Regionali con un tocco di umanità

14/07/2019 - Di pizzerie buone con ingredienti di qualità e un modello che funziona ce ne sono molte. La differenza anche in questo campo la fa il fattore umano. Siamo stati da Pizziu...

Amaury Guichon il grande maître chocolatier internazionale a Milano al Chocolate Academy Center

Amaury Guichon il grande maître chocolatier internazionale a Milano al Chocolate Academy Center

11/07/2019 - Il prossimo settembre il famoso maître chocolatier internazionale Amaury Guichon sarà a Milano per tenere un corso/evento esclusivo presso Chocolate Academy Center Milano...

Starbucks, due nuove aperture a Milano

Starbucks, due nuove aperture a Milano

08/07/2019 - Starbucks ha deciso di aprire due nuovi punti vendita a Milano, per portare la propria coffee experience in altri quartieri della città. Già aperto il nuovo core s...

101Caffè debutta nel travel retail a Milano Centrale e Roma Termini

101Caffè debutta nel travel retail a Milano Centrale e Roma Termini

04/07/2019 - 101CAFFE’ ha di recente inaugurato l’apertura di un punto vendita nella stazione Termini di Roma e, nel dicembre dello scorso anno, nella stazione Centrale di Milano. Le ...

Corriere Vinicolo: nasce il volume che racconta gli ultimi 90 anni del vino italiano

Corriere Vinicolo: nasce il volume che racconta gli ultimi 90 anni del vino italiano

30/06/2019 -  “Si pubblica il sabato. 90 anni di storia del Corriere Vinicolo”: questo il titolo del volume nato per celebrare i 90 anni del Corriere Vinicolo, il settimanale vertical...

Il Luogo di Aimo e Nadia: viaggio nella semantica della cucina italiana che diventa brand

Il Luogo di Aimo e Nadia: viaggio nella semantica della cucina italiana che diventa brand

28/06/2019 - Cos’è un luogo? La definizione si potrebbe accostare in diversi ambiti. Se pensiamo alle coordinate della ristorazione, Il Luogo per eccellenza è quello di Aimo e Nadia. ...

Nasce Malnatt, la birra delle carceri di Milano

Nasce Malnatt, la birra delle carceri di Milano

27/06/2019 - Si chiama “Malnatt, il gusto del riscatto” l’innovativo progetto brassicolo della città di Milano che vuole accendere l’attenzione sul tema e il valore del reinserimento ...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

4 + dieci =