Archivi

Settembre 2018

Browsing

La Melegatti, storica azienda dolciaria veronese, rinasce dalle ceneri e rimane in Veneto con un nuovo proprietario. Il marchio è stato aggiudicato definitivamente venerdì 28 settembre dal tribunale di Verona al manager vicentino Denis Moro, che sta operando per conto della Sominor Srl, che fa riferimento a una società nell’orbita della famiglia Spezzapria, che controlla Forgital Group, industria specializzata nella forgiatura dei metalli con sede a Seghe in provincia di Vicenza e ha anche interessi nella filiera del packaging alimentare con la Eriplast Spa e la Fucine Film Spa.

Cresce l’attesa nel mondo delle competizioni vinicole per il 7 ottobre, giornata nella quale si deciderà chi sarà il Miglior Sommelier d’Italia ASPI e il Miglior Assaggiatore ONAV 2018. Due tra le associazioni del vino più importanti insieme, per un appuntamento al Grand Visconti Palace di Milano all’insegna del bere bene e della sana competizione a colpi di assaggio. Il concorso vedrà protagonisti 12 Sommelier professionisti ASPI e 6 Assaggiatori ONAV che si contenderanno rispettivamente l’eredità di Gabriele Del Carlo, vincitore ASPI dell’edizione 2017, e quella di Gianluca Alaimo di Loro, vincitore ONAV 2017.

Ottobre tempo di vendemmia, non solo tra le vigne e i filari c’è fermento, ma anche in Via Montenapoleone a Milano. Tutto pronto nel Quadrilatero della moda per  “La Vendemmia 2018” e le sue degustazioni di eccellenza, quest’anno alla sua nona edizione, in programma dall’8 al 14 ottobre. Un evento esclusivo in cui prestigiosi marchi della moda, del vino, della ristorazione e dell’hotellerie si incontrano per dar vita alla settimana più inebriante dell’autunno milanese, realizzata da MonteNapoleone District in collaborazione con il Comitato Grandi Cru d’Italia con l’obiettivo di unire i grandi marchi del lusso internazionale e le più prestigiose cantine nazionali e internazionali.

La straordinaria annata 2009 sta dando grandi soddisfazioni alla famiglia Biatta: il Franciacorta DOCG Riserva  Brut Nature Secolo Novo Giovanni Biatta 2009 ha fatto man bassa di premi dalle principali guide 2019:

  • Corona della critica e del pubblico – Vini Buoni d’Italia
  • 93+ – Gardini Notes
  • Quattro Viti – Vitae AIS
  • Cinque Grappoli – Bibenda FIS

Manca una settimana alla giornata di Grapperie Aperte 2018: domenica 7 ottobre dalle 10 alle 18 si rinnova l’appuntamento organizzato dall’Istituto Nazionale Grappa, ormai immancabile per gli appassionati che quest’anno troveranno ad attenderli un insolito abbinamento, quello tra caffè e grappa. Due abitudini da fine pasto tipicamente italiane, un binomio che invita a godere del lato slow della vita quotidiana, due elementi che conducono alla condivisione di momenti, di spazi, di gusti e di socialità.

Sono tanti i modi di dire romani ormai entrati nel gergo comune. E’ il caso di “Mica Pizza e Fichi”, quando si vuole attribuire valore a qualche cosa. Partiamo dal fondo e dall’assaggio della Crudo e Fichi di Pizzottella, per far capire la portata della nuova apertura dell’autentica pizza in teglia romana arrivata a Milano. Siamo in via Muratori, nel cuore del dinamico quartiere di Porta Romana, ridenominata la piazzetta dell’oste. E l’oste è lui, David Ranucci, istrionico imprenditore romano della ristorazione, un oste 4.0 che con Pizzotella vuole continuare nella sua strada di successo dei locali aperti nel quartiere. Chi non conosce l’ormai storico “Giulio Pane e Ojo”, vent’anni di attività alle spalle, a cui si sono affiancati a “Casa Tua”, arrivando sino “Abbottega”.

Stock Italia, produttore storico nel settore del beverage e leader a livello mondiale, ha colto le grandi emozioni e i profumi irresistibili della Sicilia per dare l’anima a un nuovo liquore che si candida a incantare i sensi e conquistare il cuore degli italiani. Dalla collaborazione con il Consorzio di Tutela del Limone di Siracusa IGP nasce Syramusa, il nuovo Limoncello super premium realizzato con il puro limone certificato della città siciliana, un prodotto esclusivo e dallo stile elegante che con il suo gusto dolce e intenso diventerà il momento più atteso della tavola.

Si sa, Roma è magica e leggerissima è la sua notte capace di avvolgerti in un sogno da quale non vorresti proprio uscire. Ora la nightlife della capitale ha un nuovo ritrovo per chi nella dolce vita proprio ci vuole fluttuare: è Hotel Butterfly in Via Guido Reni 7, inaugurato lo scorso maggio grazie alla fantasia dell’Art Director Giancarlino Battafarano e degli altri due founders Benny Bedussa e Daniele Quattrini. Ma nell’incanto della sua bellezza, da una sola cosa non bisogna farsi ingannare: il suo nome.

Con i lanci in Italia di “Trois Rivières Finish Teeling Whiskey”, la nuova linea “La Maison du Rhum”, “Centenario 18 anni”, “Panama 1914”, “Naga Triple Wood”, “Coloma 15 anni”, “Don Papa Sherry Casks”, “Emperor Lily White”, “La Mauny Arrangé Banane”, “Trois Rivières Triple Millésimé 1999-2000-2009” Rinaldi 1957 espone la sua gamma di Rum a “ShowRum” di Leonardo Pinto che ha appena fatto pubblicare il suo libro sui Rum edito da Tecniche Nuove. Ben 42 i rum da assaggiare, diversi per nazione di origine, anni di invecchiamento, tipo di botte d’affinamento, ingredienti, metodo di produzione, etc.

Sagna, società specializzata nell’importazione e distribuzione di vini, liquori e distillati d’altissima qualità, da sempre plurivincitrice di premi e riconoscimenti di livello internazionale, alla tradizionale vodka 34 Distillazioni affianca 2 nuove tipologie: la vodka 17 Distillazioni e la vodka 51 DistillazioniOgni Vodka si contraddistingue per il suo carattere unico.

pulyCAFF festeggia la Giornata Internazionale del Caffè con sei incontri nell’arco delle tre giornate di MilanoCaffè, incentrati sulla pulizia della macchina espresso, del macinacaffè e delle nuovissime macchine per il cold brew, per le quali ha messo a punto un prodotto specifico: puly Cold Brew. Gli appuntamenti proposti, sul tema comune “La pulizia, il segreto di un caffè di successo” sono a ingresso libero; è richiesta l’iscrizione inviando una mail o telefonando ai responsabili dei corsi.

Nel mondo che vorrei… vino gratis 24 ore su 24. Sembra utopia, addirittura fantascienza, ma in Abruzzo i miracoli accadono davvero. Il 9 ottobre 2016 la Cantina Dora Sarchese ha infatti inaugurato la sua fontana magica, nella quale al posto dell’acqua sgorga il vino. Un’idea nata in principio per rifocillare i pellegrini del cammino di San Tommaso, ma che ha presto abbracciato curiosi, turisti e visitatori di ogni tipo.

Acqua Fonte Margherita sceglie Milano per la presentazione dell’operazione rilancio. Una storia gloriosa e importante, ma che rischiava di perdersi se non fosse stato per Denis Moro, giovane imprenditore che ha rilevato a un passo dal fallimento nel febbraio 2017 questo che è stato definito un gioiello di fonte. “Quando siamo entrati circa un anno e mezzo fa la situazione era drammatica, la società era in liquidazione e stava portando i libri in tribunale. Ci ha spinto il desiderio di fare qualche cosa di concreto per un’azienda del territorio, oltre alla bellezza della fonte che ci ha subito conquistato”. Non è stata scelta a caso la location di Milano nel cuore del distretto del quadrilatero della moda e del design, perché la nuova avventura di Fonte Margherita ha dei punti ben precisi. Design, horeca, ma anche un occhio importante alla sostenibilità.

E’ con l’apertura del nono locale Caffè&Caffè nella centralissima Piazza del Santo a Padova che il 1° ottobre Caffè Milani festeggia la Giornata Internazionale del Caffè. In alcuni esercizi a marchio, inoltre, l’avvenimento verrà ricordato facendo omaggio a tutti gli avventori di una confezione (che si presenta come un piccolo “lingotto” di forma quadrata) da 42 gr della sua miscela Original Blend, per portare a casa il gusto pieno dei caffè selezionati e tostati con cura che ogni mattina danno il buongiorno e accompagnano la giornata di tanti avventori. Con ciò la Torrefazione di Lipomo (Como), amplia l’eco di MilanoCaffè, l’evento che mira a richiamare l’attenzione e fare cultura sul caffè, ideato dal quotidiano on line Comunicaffè.

L’America Centrale è nel pieno di una crisi da molti considerata tra le peggiori di sempre: la fortissima svalutazione e la bassa qualità della vita stanno condizionato praticamente ogni fetta di mercato, inclusi settori storicamente portanti per l’economia della zona, e la produzione del caffè non fa eccezione. I prezzi, e di conseguenza gli introiti dei produttori sono ai minimi, e i coltivatori sono quasi in ginocchio: il colosso Starbucks ha quindi deciso di investire per “mitigare la crisi e proporre una svolta positiva nella vita di molti”. 

Per Astoria il 1 ottobre è una vera e propria festa: “La giornata internazionale del caffè è un momento importante per un’azienda come la nostra che vive e respira caffè quotidianamente. È in giornate come queste che il caffè riesce a diventare un connettore per avvicinare, unire e rafforzare legami importanti sotto diversi punti di vista, soprattutto quello culturale”. È così, con questo spirito, che il Direttore Commerciale Guido Delcogliano annuncia l’adesione di Astoria Macchine per Caffè alla giornata Internazionale del Caffè, che per il brand avverrà in una città con un significato speciale.

In questi giorni e fino a domani, giovedì 27 settembre, Astoria sta prendendo parte a PIR Expo 2018, la fiera di riferimento per il settore Ho.Re.Ca. in Russia. Per l’azienda trevigiana, che lo scorso novembre ha aperto una filiale nel business center Portplaza di Mosca, si tratta della seconda partecipazione consecutiva con un proprio stand (n. 3B130, padiglione 3, hall 15) a questa importante manifestazione che si svolge ogni anno press il Crocus Expo International Exhibition Centre moscovita.

Ci sono persone che passano un’intera vita a viaggiare con il tentativo, invano, di appagare quella fame di sapere. Chiamiamola passione, desiderio, curiosità. La realtà è che non si spegne, mai, non si riesce a placare. E’ solo quando si raggiunge quella “soglia limite” di nozioni ed esperienze che l’energia si trasforma. Ci si interroga. La curiosità sfocia in una sorta di responsabilità: condividere e divulgare le conoscenze apprese.

Si è conclusa ieri, nell’affascinante location della Drogheria Fiorelli, la finale della quarta edizione di “MIX FACTOR –Relicario Experience”, il contest che ha come obiettivo la ricerca di nuovi talenti nell’arte della Mixology, ideato e promosso da FiveSenses, l’eccellenza italiana nella produzione di liquori e spirits, in collaborazione con Ron Relicario, prestigioso Rum Dominicano.

Italiani e biologico, un connubio sempre più diffuso che ha portato questa nuova filosofia di consumo a consolidarsi tra le abitudini alimentari di una persona su due. Nel corso del 2017, il 47% degli Italiani ha scelto biologico almeno una volta a settimana, con numeri in continua crescita che vedono le vendite di questa tipologia di prodotti aumentare del 10,5% nei primi cinque mesi del 2018.

La Regina delle Vodke perfeziona la sua ricetta e si rifà il look! Stock Italia, produttore storico nel settore degli spirits dal 1884, rivoluziona la Vodka Keglevich, con una nuova formula ancora più in linea con i gusti dei millennials: 100% puro grano, acqua sorgiva di Pilsen, ingredienti naturali e un nuovo processo produttivo a 6 distillazioni. Il risultato è un gusto ancora più intenso e versatile che ne esalta al massimo sia il consumo liscio che in miscelazione con altri ingredienti.

Granarolo e Gruppo Italiano Vini, prima azienda vinicola italiana nella produzione e commercializzazione di vini di pregio, hanno dato via ad una partnership che ha l’obiettivo di far crescere la presenza di entrambe le società in Svizzera. GIV ha acquisito da Granarolo  l’11%  di  Comarsa  SA,  leader  nella  distribuzione  di  prodotti  alimentari  italiani  in Svizzera. Al Gruppo lattiero caseario il restante 89% della società.

Un volumetto bianco, snello ed elegante, fedele riproduzione in carta delle caratteristiche della proposta Ruinart per eccellenza, il Blanc de Blancs. Per definire una volta per tutte le linee guida degli abbinamenti perfetti da adottare con un prodotto di qualità talmente straordinaria da essere a volte abusato. La firma è d’autore, il contenuto d’eccezione. Il Ruinart White Book è uno scrigno capace di aprirsi su un tesoro di sensazioni e profumi.

Il valore del mercato mondiale dei prodotti confezionati asetticamente è stato 152 miliardi di litri in 347 miliardi di confezioni nel 2017, stando al nuovo rapporto Global Aseptic Packaging condotto da Zenith Global Ltd, la principale società di consulenza nel settore Food & Beverage, e gli esperti di packaging Warrick Research Ltd. I volumi sono aumentati del 2,7% a dal 2012, con il Sud Est Asiatico che ha ottenuto il tasso di crescita annuale più rapido del 7%, seguito dalla Cina con il 6%.

Si è conclusa con un ospite d’eccezione la partecipazione di Astoria all’edizione 2018 di Terra Madre Salone del Gusto: proprio nell’ultima giornata della manifestazione gastronomica torinese il fondatore e presidente di Slow Food Carlo Petrini ha fatto visita alla caffetteria dei Presìdi Slow Food per vedere all’opera l’innovativa Astoria Storm.

Si è da poche ore conclusa la presentazione della nuova guida Gambero Rosso dedicata ai Bar. Anche quest’anno l’incontro romano è stato la giusta occasione per premiare davanti ad una platea d’eccellenza le realtà che hanno saputo distinguersi quotidianamente per lo straordinario lavoro fatto davanti e dietro il bancone.

Il Gruppo Camst chiude il suo settantaduesimo bilancio con 750 milioni di euro di ricavi aggregati (+ 11%), oltre 9 milioni di utile aggregato e circa 130 milioni di pasti. Dati che confermano per il trentanovesimo anno consecutivo il trend positivo di crescita dell’azienda di ristorazione, testimoniato anche da un complessivo incremento dell’occupazione: i dipendenti del Gruppo arrivano a 15 mila, di cui 11.500 dipendenti Camst, a fronte di un giro di affari di 560 milioni di euro.

Gioie OF è la prima novità dell’autunno 2018 proposta dalle Distillerie Bonollo di Padova. È un esclusivo cofanetto pensato per regalare un’esperienza sensoriale originale e coinvolgente, attraverso tre prodotti-icona dell’universo OF Bonollo: OF Amarone Barrique, Dorange OF e Amaro OF nelle esclusive miniature da 5 cl del prezioso ed elegante decanter che contraddistingue i prodotti a marchio OF.

La birra è la grande protagonista della ripresa nella vendita dei generi alimentari nel canale della grande distribuzione organizzata (GDO). Proprio negli anni della cosiddetta crisi “dei 7 anni” (2010-2017), durante i quali i consumi di beni alimentari nella grande distribuzione nel nostro Paese sono rimasti sostanzialmente piatti, le vendite di birra sono invece aumentate del 32%, raggiungendo l’anno scorso i 9,2 milioni di ettolitri e un valore di 1,6 miliardi di euro (+19,8% in quantità e +31,8% a valore rispetto al 2010).

Le tendenze e i gusti degli sparkling internazionali ormai lo dicono da tempo, il mercato dei rosé è in continua ascesa. La conferma ufficiale arriva anche dal Trentino, con un’uscita sensazionale sulla ruota dei rosé. E’ nato il Giulio Ferrari Rosé, una bollicina destinata a cambiare gli equilibri nella fascia delle bottiglie di qualità degli spumanti. Non tanto in termini quantitativi, visto che si parla di sole 5.000 bottiglie, con un packaging elegante in un raffinato cofanetto, target alta ristorazione ed enoteche più importanti, ma sotto il profilo qualitativo è destinato a diventare un benchmark delle bollicine italiane (e non solo) rosé.

Buono come il pane, si dice, e non c’è dubbio che questa tipologia di alimento vada ancora forte. Ma non è solo pane: ci sono i dolci, i biscotti e la sempre amatissima e intramontabile pizza, che dai lidi nostrani è partita alla conquista del mondo, vincendo su tutti i fronti. Negli ultimi anni dunque l’industria italiana si è focalizzata sempre più sull’export, complice anche un mercato interno decisamente maturo.

Cresce e si evolve la tendenza birra nel nostro Paese: aumentano gli estimatori del prodotto e sempre più italiani la considerano adatta alle nostre abitudini alimentari. Riportiamo di seguito un intervento di Alfredo Pratolongo (Presidente Fondazione Birra Moretti) che analizza l’evoluzione dei consumi di birra in Italia attraverso 3 concetti chiave: moderazione, curiosità, varietà.

13.000 metri quadri espositivi, 600 vignaioli con più di 2.500 vini in degustazione, 500 carrelli e 20 Artigiani del Cibo. Sono i numeri in crescita dell’ottava edizione del Mercato dei vini dei Vignaioli Indipendenti che si terrà sabato 24 e domenica 25 novembre 2018 alla Fiera di Piacenza.

L’estro di Teo Musso, front man del birrificio Baladin colpisce ancora e lo fa durante il Salone del Gusto di Torino presentando in anteprima il suo ultimo progetto. Che nasce nella sua testa, nel 2015, a chiusura dell’Expo quando inciampa in una speciale botte di Kioke spedita come simbolo del Giappone da mostrare durante l’esposizione universale andata in scena a Milano.

La NaturALL Bottle Alliance è un consorzio di ricerca formato nel 2017 da Danone, Nestlé Waters e Origin Materials, azienda di sviluppo di materiali biologici, per accelerare lo sviluppo di soluzioni di packaging innovative realizzate con risorse sostenibili e rinnovabili al 100%. Il consorzio ha annunciato che PepsiCo, Inc. ha aderito all’Alleanza per promuovere l’obiettivo comune di creare contenitori per bevande con un’impronta di carbonio significativamente ridotta.

Il Caffè Torino di Martini in occasione del Salone del Gusto 2018 diventa un salotto culturale in cui ascoltare il pensiero filosofico del barman francese Remy Savage per cogliere cosi un nuovo approccio alla mixologia. Un’expertise tutta da comprendere, da portare con sé, d’ora in avanti racchiusa nel suo concetto di “Aperitivo minimalista”.

Ai World Beer Awards di Londra, il più importante e blasonato concorso al mondo del settore, per il terzo anno consecutivo, Birra Morena è tra le protagoniste. Lo scorso anno il massimo riconoscimento nella categoria sweet stout fu assegnato alla Celtica Stout, e quest’anno la pluripremiata Birra Morena Unica, una magnum da un litro e mezzo, riceve tre medaglie d’oro, le primi due come vincitrice italiana nella propria categoria per gusto e per etichetta e la terza medaglia d’oro premia la sua bellezza, “Best Bottle Design”, miglior design della bottiglia del 2018.

101CAFFE’ è un brand milanese specializzato nella vendita di caffè di qualità in tutte le sue forme: cialde e capsule, grani, macinati, solubili, e di bevande per tutte le macchine da caffè. 101CAFFE’ vende i suoi prodotti tramite una catena di negozi in franchising (oggi circa 90 punti vendita) e tramite il negozio on line www.101caffe.it.

E’ un periodo intenso questo per le bollicine trentine, che stanno riscuotendo un grande successo grazie a una denominazione quella del Trentodoc in grado di far aumentare la schiera degli appassionati. Milano si conferma una meta importante, così dal 28 settembre al 6 ottobre torna “Trentodoc in Città Milano”, la kermesse volta a far conoscere ad estimatori, appassionati e professionisti del settore lo spumante metodo classico di montagna. Durante i nove giorni della manifestazione, 19 locali di Milano ospiteranno eventi, aperitivi, cene e degustazioni che consentiranno di conoscere le etichette delle case spumantistiche associate all’Istituto Trento Doc che partecipano all’iniziativa.

Perchè Cocciuto? “Perchè ci abbiamo creduto sino in fondo e non abbiamo mai mollato, siamo stati testardi, anzi cocciuti. Ogni volta che arrivavamo a un passo da una location giusta per la pizzeria c’era sempre qualcosa che non andava, alla fine ce l’abbiamo fatto ed è nato Cocciuto”. A parlare è Michela Reginato, un passato nella moda e nel life style, che insieme a Paolo Piacentini, imprenditore noto nel settore per aver collaborato alla realizzazione di importanti format internazionali, nonché fondatore di Marghe, hanno dato avvio a Cocciuto.

A Torino si respirava aria di mare dalle parti del Grattacielo Intesa San Paolo. Anzi, sarebbe il caso di dire profumi di Gin Mare, durante uno degli eventi off del Salone del Gusto. Nel Lounge Bar più alto dello Stivale Gin Mare e quindi Compagnia dei Caraibi, importatore e distributore dal 2012 di questo gin, hanno proposto in abbinamento al distillato il più classico e versatile formaggio italiano, il Parmigiano Reggiano. E per apprezzare le sue diverse stagionature i bartender Mirko Turconi e Carlotta Linzalata hanno messo a spunto una speciale cocktail list, targata Gin Mare, per esaltare la parte croccante, sapida e granulosa nonché più acida del Reggiano.

I nostalgici della schedina e del Totocalcio, si potranno consolare. Il tredici è ancora sinonimo di vittoria, di avercela fatta. Coincidenza fortuite, come nel caso delle chiocciole, che quest’anno a Cherasco saranno protagoniste per la tredicesima volta per il Festival della Chiocciola in Cucina. Da venerdì 28 settembre a lunedì 1 ottobre 2018 quattro giornate all’insegna della qualità chiocciola di Cherasco. Alta gastronomia, street food e didattica in cucina per scoprire il mollusco più versatile e promettente di sempre: la lumaca. Meglio chiamarle chiocciole, una passione in grado di riscoprire l’unico animale capace di conquistare il settore gastronomico, agricolo e cosmetico italiano e internazionale.

È una delle birre del momento, uno dei marchi più richiesti in Italia e ormai in definitiva ascesa nel panorama dei consumi del nostro paese. Dalle tradizioni isolane della Sardegna (il birrificio fu fondato nel 1912), la birra Ichnusa sta allargando i propri orizzonti sul continente, grazie soprattutto al forte legame con il territorio e gli usi della sua terra natìa. Come da costume sardo infatti, Ichnusa ha rilanciato l’abitudine del vuoto a rendere, “a buon rendere” come recita il nome del progetto, per impegnarsi sul fronte green. 

Twinings, leader a livello mondiale nel segmento del tè e continuo innovatore nel segmento infusi, si prepara all’autunno lanciando due importanti novità: l’Infuso curcuma e arancia – 100% naturale e dal profumo inconfondibile – e il tè nero aromatizzato zenzero e agrumi dal sapore avvolgente e brioso che vanno ad ampliare la già ricca gamma dei prodotti commercializzati in Italia.

Le vendite globali online di prodotti di largo consumo stanno crescendo quattro volte più velocemente delle vendite offline. Il dato emerge dal nuovo report mondiale Nielsen “Future opportunities in FMCG e-commerce”. In particolare, in Europa, i prossimi anni vedranno una crescita decisiva del canale e-commerce, soprattutto a causa delle mutate dinamiche sociali (e.g. work-life blur) e del crescente bisogno di convenience.

Torna in Italia l’International Coffee Tasting, il concorso internazionale caffè organizzato dall’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè (Iiac). Forte di dodici anni di attività e dieci edizioni tra Italia e Asia con più di 1.000 caffè da tutto il mondo, il concorso conta sulla collaborazione delle sedi in Giappone, Corea, Cina e a Taiwan e della comunità internazionale di assaggiatori Iiac ormai quasi a quota 12.000 professionisti in più di 40 paesi del mondo.

Il brand di luxury vodka CÎROC annuncia oggi la propria collaborazione con Moschino. Orientata a improntare un’interpretazione nuova e audace del significato di lusso moderno, questa partnership riunisce due marchi accomunati da un approccio tipicamente spiritoso rispetto alla moda. Sono previste nel suo contesto anche una bottiglia a edizione limitata e una serie di eventi globali coordinati dal direttore creativo di Moschino, Jeremy Scott insieme a un cast di influencer globali, all’insegna della celebrazione di uno stile personale e di un fresco approccio alla vodka.

Al Pad. 2, Stand 2d-118

C’è un giorno per fare cotte ed uno per incontrare i nostri amici. Dal 20 al 24 settembre aspettiamo vecchi e futuri compagni d’avventura al Salone del Gusto di Torino, dodicesima edizione dell’evento organizzato ogni due anni da Slow Food, Città di Torino e Regione Piemonte, in collaborazione con il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali e il coinvolgimento del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

Surf e onde. La California arriva a Torino. Al Salone internazionale del Gusto, dal 20 al 24 settembre, sbarca la “craft” americana Lagunitas, uno dei brand che ha rivoluzionato il mondo birrario americano, lanciando un trend, quello delle IPA, che presto si farà strada in tutto il mondo ispirando mastri birrai a seguire uno stile perduto e rivisitato.

Collesi scala un altro podio internazionale, questa volta nel Paese del Sol Levante: due delle sue birre artigianali, la rossa Ubi e la nera Maior sono state premiate da una medaglia d’argento ciascuna all’ultima edizione dell’International Beer Cup (IBC 2018). La cerimonia di premiazione si è tenuta domenica scorsa, 16 settembre, in occasione del Great Japan Beer Festival di Yokohama.

Malto, luppolo, lievito e acqua. Sono i quattro ingredienti essenziali per produrre una birra, il prodotto alcolico più antico mai conosciuto con i suoi circa 7.000 anni di storia. Una ricetta di inaudita semplicità, declinata poi in centinaia di tipologie a seconda del credo e del gusto. Nessuno, almeno in Europa, aveva però mai pensato a farla nascere direttamente dall’elemento più naturale possibile.  Matteo Minelli, imprenditore 37enne, ha fondato il primo birrificio che ottiene birra dall’aria.

Nell’ambito degli eventi legati a Terra Madre – Salone del Gusto 2018 si presenta in piazza Castello a Torino, venerdì 21 settembre, a partire dalle 16.30 nel Container della Regione Piemonte dedicato all’Istituto del Vermouth di Torino “Il Grande Libro del Vermouth di Torino” di Giusi Mainardi e Pierstefano Berta (socio onorario dell’Istituto).

Le 3 precedenti edizioni sono state organizzate a livello locale, anche se nel 2017 i partecipanti sono arrivati da tutto il nord Italia. L’edizione 2018 invece è la prima “da grandi” in quanto sono state fatte 4 selezioni Nazionali (Nord, Centro, Sud e Isole) per avere i 24 finalisti (5 per ogni area + 4 ripescati) che si contenderanno il premio di Campione Nazionale del Mixer Cocktail Challenge.

Londra è ormai da anni la capitale indiscussa della mixology mondiale, e parte del suo successo è senza dubbio dovuto al continuo afflusso di talenti che la capitale Inglese chiama a se. Ci sono due motivi principali per i quali un bartender può decidere di trasfericisi: perchè ha molto da imparare o perchè ha molto da insegnare. Gabriele Manfredi è lo strano caso di un professionista partito per il primo motivo e rimasto per il secondo.

L’appuntamento di settembre 2018 per i 100 vini di Visconti 43, realtà distributiva del Gruppo Meregalli, è andato in scena alle Officine Volo di via Mecenate a Milano. La zona degli studi Rai per intenderci, quella dove viene registrato anche Masterchef. Siamo stati anche noi di Beverfood.com a fare un salto per vedere dal vivo come si sta muovendo questa giovane realtà distributiva che in circa due anni ha letteralmente preso il volo.

Il brand di birra olandese si lega alla gara a cronometro per squadre amatoriali, in programma domenica 23 settembre a Jesolo

Sulla scia dei recenti appuntamenti sportivi, Bavaria si lega al mondo del ciclismo su strada amatoriale: il birrificio olandese indipendente si conferma partner della Cronosquadre 6xAndrea, in programma domenica 23 settembre 2018 a Jesolo.

Il 17 settembre 2018 resterà un giorno speciale per Gattinara. E’ la data scelta per festeggiare le nozze di diamante della Travaglini, azienda storica e bandiera di e del Gattinara, il Nebbiolo fine e potente nato ai piedi del Monte Rosa in terreni rocciosi ricchi di graniti e porfidi rossi. Per celebrare l’anniversario dalla fondazione della cantina e dell’iconica bottiglia si sono prodotte 120 Mathusalem numerate di Gattinara Riserva DOCG 2013.

La tradizione che incontra la novità, sapientemente mescolate in una dimensione tutta nuova per un prodotto storico. A Costa di Mezzate (BG), il Moscato di Scanzo è stato protagonista in una serata dedicata ai frutti del territorio, in particolare la prima edizione del Moscato di Scanzo Cocktail Contest organizzato da ABI Professional: sette finalisti chiamati a valorizzare la più piccola DOCG italiana, l’unica della bergamasca, da miscelare in un drink. A vincere è stato Francesco Pittalà, direttamente dal Quaglino’s di Londra, prima della cena di gala organizzata da Terre del Vescovado.

E dopo la stravagante Coca-Cola Clear, arriva – altrettanto inaspettatamente – la Coca alla Cannabis. In verità, sarebbe decisamente presto per gridare al lancio sul mercato dell’innovativa bevanda. Al momento, infatti, si tratterebbe solo di rumors. Eppure, secondo quanto riferito da Bloomberg, il gruppo di Atlanta starebbe realmente guardando al business fiorente della marijuana, tanto da aver già intrapreso delle trattative con il produttore canadese Aurora Cannabis Inc.

Oltre 80 brand, tra rum tradizionali, rum agricole, selezionatori e cachaca per degustazioni, la STC – ShowRUM Tasting Competition, i cocktail, masterclass e seminari, ma anche la ShowRUM Cocktail Week, il Premio dedicato a Silvano Samaroli e il Trade Day, il manuale sul rum, per la sesta edizione del festival diretto da Leonardo Pinto, uno dei più grandi eventi al mondo dedicati al rum e alla cachaca.

È negli ultimi dieci anni che si è via via rafforzato il trend della Mixology, il bere miscelato. I veri giusti nel mondo del Beverage ora sono i mixers, così originali da riuscire a rallegrare non solo i tuoi party, ma anche un mondo più consolidato come quello degli spirits e ad intensificare l’attenzione sui cocktails stessi, che si sono fatti più particolari.

Natfood è lieta di dare il via alla nuova operazione autunno/inverno 2018, “Scegli la qualità e vinci la bellezza” in partnership con Barò Cosmetics, la linea di cosmesi 100% italiana che unisce l’innovazione nei processi di lavorazione ai benefici dei principi attivi estratti dai semi d’uva coltivata a Barolo, cuore delle Langhe.

Non solo la leadership mondiale nella produzione di birre (Beck’s, Stella Artois, Corona, Leffe). Per confermare un ruolo di punta nel mondo del consumo alcolico, AB InBev si schiera ancora una volta come alfiere nella sensibilizzazione al consumo consapevole: la campagna #bevicomesecifosseundomani è stata infatti lanciata in occasione del Global Beer Responsible Day, da nove anni gioiello della proposta AB InBev, con un progetto dedicato a una categoria particolarmente a rischio come quella dei giovani.

Quando parliamo di ostriche, la parola che ci viene subito in mente è abbinamento. Ostriche e champagne, ostriche e stout, abbinamenti frutto sia della tradizione ma anche di un incontro che si fonde in bocca in un abbraccio ideale. In Italia non abbiamo storicamente una grandissima cultura in materia, anche se qualcosa sta cambiando, grazie anche all’ottimo lavoro fatto da I love Ostrica, che sta diventando un punto di riferimento per il luxury fish.  Per la serie incontri sapidi mercoledì 13 settembre al Baglioni Hotel Carlton è andato in scena un abbinamento tra le ostriche pregiate di I Love Ostrica e i vini di tre delle cinque tenute di Cusumano.

Firenze, 12 settembre 2018 – È stata presentata oggi a Palazzo Vecchio, in presenza dell’Assessore allo Sviluppo economico e turismo del Comune di Firenze, Cecilia Del Re, la terza edizione di vinoè, kermesse enologica firmata FISARFederazione Italiana Sommelier Albergatori e Ristoratori – in scena da sabato 27 a lunedì 29 ottobre 2018 alla Stazione Leopolda di Firenze.

C’è voglia di Food Valley. E per soddisfare questa tentazione bisogna lasciarsi abbandonare alla tradizione della cucina emiliana, che vede protagonista il gnocco fritto con salumi e formaggi della zona del parmense. Indirizzo sicuro per gli appassionati del genere Gnoko on The Road, un progetto giovane che partito come food truck ha trovato casa in una delle zone più interessanti di Milano, quella Città Studi che brulica di giovani ma rimane al tempo stesso un tranquillo quartiere residenziale.

Nel celeberrimo “Giro del mondo in 80 giorni” lo scrittore francese Jules Verne descrive Hong Kong come segue: “I docks, gli  ospedali,  i  wharfs,i  depositi,  una  cattedrale  gotica,  un  palazzo  del  governo,  le  strade  lastricate  farebbero  credere  che  una delle  città  industriali  della  contea  di  Kent  o  di  Surrey, attraversando lo sferoide terrestre, sia andata a finire in quel punto della Cina, quasi agli antipodi”

Venerdì 14 settembre andrà in scena il Gala di fine estate, un evento esclusivo che conclude ufficialmente la stagione 2018 degli Aperitivi della Cantina Rocca Sveva. Per l’occasione Rocca Sveva ospiterà la presentazione ufficiale della nuova collezione alta moda Spring-Summer 2019 dello stilista Lorenzo Mossa, con un partner d’eccezione: I Fabris Parrucchieri che cureranno l’hair styling della sfilata. Mossa, che vanta collaborazioni con alcune tra le più importanti firme di alta moda internazionali e…

Una partnership guidata da illycaffè e Lavazza, in collaborazione con l’Istituto di Genomica Applicata, IGA Technology Services,  DNA  Analytica  e  le  Università  di Trieste,  Udine,  Padova  e Verona, ha presentato oggi i risultati del progetto di sequenziamento del genoma di Coffea arabica. Si tratta di un unicum nel panorama della ricerca genetica che accelererà l’impegno della scienza a favore del futuro della coltivazione di caffè minacciata dal cambiamento climatico.

Grazie alla partnership tra Sanpellegrino e Winelivery, gustarsi aperitivi, bibite fresche e realizzare cocktail in compagnia è ancora più semplice, acquistandoli con un semplice click e ricevendoli in soli 30 minuti. Dalle principali referenze di Bibite Sanpellegrino come Aranciata, Aranciata Amara e Chinò, passando per i drink Strawbitter e Mulebitter da preparare con i nuovi Sanbittèr Bartender Cocktail e per Sanset, la mixology è Made in Italy.

 

Cresce il Primitivo di Manduria e cresce in tutte le sue varianti: Primitivo di Manduria Dop, Primitivo di Manduria Riserva Dop e Primitivo di Manduria dolce naturale Docg. Quasi 13 milioni di litri che equivalgono a poco più di 17 milioni di bottiglie, di cui il 70% prende la via dell’esportazione, per circa 100 milioni di euro di valore stimato (consumo interno di circa 30 milioni di euro ed estero di circa 70 milioni euro). Un aumento del 13.87% rispetto al 2016 che conferma ancora una volta il primato della grande doc nei maggiori mercati del mondo.

Vini, bollicine, birre, rum e, come ormai di consueto, cocktail… Gli appassionati della cultura del “buon bere” consapevole e sano non hanno che l’imbarazzo della scelta alla dodicesima edizione di Terra Madre Salone del Gusto, a Torino dal 20 al 24 settembre 2018, grazie ai 50 Laboratori del Gusto in programma in cui sommelier e produttori, importatori e bartender vestono i panni di appassionati Ciceroni per un giro del mondo racchiuso in un bicchiere.

A cura di Di Giandomenico De Franco, Amministratore Unico Competitive Data Srl

I grandi cambiamenti che stanno accadendo a livello internazionale nel settore del caffè cominciano a mostrare i primi effetti anche sul mercato domestico, con le torrefazioni leader in prima linea nel recepire i macro trend che provengono dall’estero. Nel 2017 il mercato del caffè nell’horeca è migliorato dell’0,3% a volume e dello 0,8% a valore.

Malfy Gin, distillato premium che unisce tradizione, qualità italiana e innovazione, presenta due nuove sorprendenti referenze: una con arancia rossa siciliana, l’altra con pompelmo rosa. Due gin alternativi che sanno come farsi notare, fin dai colori accesi che li caratterizzano, e che racchiudono in sé tutto il sapore del ginepro esaltato e trasformato dalle intense note dei migliori agrumi d’Italia.

Come spesso si vede nei film ambientati a Las Vegas, o in qualsiasi ambiente relativo al pugilato e alle competizioni di lotta, niente batte un bel sigaro e un bicchiere di rum a bordo ring. Con l’evoluzione delle discipline, e la continua corsa verso strumenti innovativi di sponsorizzazioni e visibilità, cambiano solo di una virgola i protagonisti del match. Al posto del pugilato si parla di arti marziali, ma il punto fermo rimane il rum da sorseggiare a ogni suono di gong.

Sarà on air dal 16 settembre la nuova campagna Ponti, realizzata dallo storico partner Armando Testa, con il primo soggetto dedicato all’Aceto di Mele da mele 100% italiane. Lo spot rappresenta la naturale evoluzione della campagna studiata e lanciata dalla stessa agenzia nel 2013, che ha prodotto in questi anni uno straordinario successo di pubblico e di vendite, portando ancora più in alto i livelli di brand awareness dello storico marchio italiano dell’aceto e contribuendo a rinforzare l’immagine di Ponti come lovebrand, vicino alle persone e apprezzato per la sua qualità.

L’Associazione di CONFINDUSTRIA annuncia l’impegno delle imprese associate ad usare, entro il 2025, solo confezioni di plastica per le bevande analcoliche in materiale riciclabile, bottiglie in PET con almeno il 25% di contenuto riciclato ed ancora più attenzione all’efficienza della raccolta, in coerenza con quanto reso noto oggi da UNESDA.

L’azienda altoatesina parteciperà con le sue birre più famose all’evento eno-gastronomico per eccellenza.

In occasione della prossima edizione di Terra Madre – Salone del Gusto, che si svolgerà a Torino dal 20 al 24 settembre, Birra FORST sarà presente con un proprio stand nell’area Trentino Alto Adige (Padiglione 2 – Stand 2B 102 – 2C 101), presso Lingotto Fiere.

La Fipe anche quest’anno sarà protagonista a TriestEspresso Expo 2018 – Porto Vecchio di Trieste 25 – 27 ottobre pp.vv., importante manifestazione fieristica internazionale del settore del caffè e occasione per aggiornarsi e confrontarsi sul business e sulla cultura del prodotto “di punta” dei pubblici esercizi. Visto il successo della prima edizioni, Fipe, insieme a TriestEspresso, promuove il concorso riservato agli operatori: “Dai sapore al tuo caffè’” per diffondere la cultura del servizio del caffè espresso, l’eccellenza italiana più conosciuta nel mondo e servita in tutti i bar, pasticcerie e ristoranti.

MZB USA è orgogliosa di annunciare di aver siglato una partnership con Heartland Food Products Group, società che opera nel settore del caffè da oltre un decennio. Nell’ambito della costante innovazione, il Gruppo ha introdotto nel mercato JAVA HOUSE® Authentic Cold Brew Coffee, un prodotto che è destinato a cambiare le regole del gioco per gli amanti del caffè.

Un altro importante riconoscimento per il made in Italy, ad Oxford – Ohio – negli Stati Uniti D’America agli U.S. Openbeer Championship 2018 Birra Morena IPA porta a casa ancora una medaglia d’oro, nella categoria “IPA English Style”.

O tempora, o mores. Per ogni periodo storico, un trend definito, un uso che a volte può radicarsi talmente in profondità da trasformarsi, da moda in tradizione. Che sia solo un’abitudine passeggera o un movimento destinato a persistere, si sta registrando un progressivo allontanamento dal consumo di alcolici in miscelazione, e invece una sensibile impennata dell’utilizzo di birra o prodotti analcolici nei drink di tutti i giorni: sono i mocktails, già da un paio d’anni sulla breccia e apparentemente al centro delle richieste dei bar del futuro.

Anche sorseggiare un espresso può trasformarsi in un momento zen che fa bene all’anima! Il caffè dei poeti Julius Meinl infonde la sua energia positiva a Wanderlust 108, l’unico “mindful triathlon” al mondo che riunisce corsa, yoga e meditazione in tre appuntamenti che toccheranno le città di Milano _ domenica 16 settembre al parco di City Life_, Firenze, il 23 al Parco delle Cascine _, e infine Roma, il 30 del mese presso il Parco di Villa Ada.

Un elogio al recupero dei propri tempi, alla degustazione slow e immersiva da vivere direttamente nei territori di origine delle varie declinazioni del distillato di bandiera. Questo lo spirito con cui ci si prepara alla quindicesima edizione di Grapperie Aperte, l’evento diffuso organizzato dall’Istituto Nazionale Grappa che vede coinvolte distillerie di tutta Italia con una apertura straordinaria degli impianti, visitabili dal pubblico.

La ristorazione all’interno dei centri commerciali in Italia vale 6,3 miliardi di euro secondo i dati di CREST® di The NPD Group, l’indagine continuativa che monitora i consumi fuori casa in Italia. In questi giorni in cui si è acceso il dibattito riguardo le aperture dei centri commerciali nei giorni festivi, NPD ha analizzato i dati in possesso che mostrano che negli ultimi anni i consumi fuori casa presso i centri commerciali sono cresciuti.

Bavaria, birrificio olandese indipendente, si lega ancora una volta al mondo dello sport, confermandosi main sponsor della 16esima edizione del mondiale UCI MTB Marathon World Championship, in programma sabato 15 settembre, e della gara off-road più spettacolare d’Italia, la 3Epic Marathon Adventure Race in programma domenica 16 settembre, nella splendida cornice delle Tre Cime di Lavaredo.

Lago e Vermouth, un binomio perfetto. Saranno questi gli ingredienti fondamentali della terza edizione della grande manifestazione tutta dedicata al Vermouth. Appuntamento domenica 16 settembre sul lago Maggiore, per la cocktail competition Il Vermouth sul Lago, organizzata da Cinzia Ferro dell’Estremadura Cafe in collaborazione con AIS Verbania.

Divulgare e approfondire la cultura del buon bere, del bere miscelato e del bere responsabile. E riunire in un solo logo le eccellenze del bar italiano“. Si legge così nel manifesto dell’ABI, l’associazione italiana dei bartender professionali. E nelle orme tracciate dai fondatori, tra i barmen che hanno fatto la storia del bere italiano, è in arrivo il nuovo corso di formazione professionale per barmen, a Milano.

È stato forse il primo vero lunedì post-vacanze, con tutti i traumi da rientro connessi. Ma a rendere l’impatto meno drammatico ci ha pensato Il Camparino in Galleria, l’istituzione dell’aperitivo milanese, che per una serata da trascorrere tra gusto e cultura ha portato in Italia ospiti di eccezione sulla scena del bere europeo: il trio delle meraviglie dello Shepheard di Colonia, vincitore della Negroni Week Guest Shift di Campari Germania.

La storica manifestazione di orientamento post-diploma di “Campus Orienta! Il Salone dello Studente” apre le porte a #YouthEmpowered, il programma di Coca-Cola HBC Italia, principale produttore e distributore delle bevande a marchio The Coca-Cola Company nel Paese, nato per supportare i ragazzi tra i 16 e i 30 anni nella transizione tra scuola e mondo del lavoro, grazie a una piattaforma digitale dedicata (www.youthempowered.it), incontri ed eventi su tutto il territorio nazionale.

Settembre scintilla di medaglie per Collesi, che anche questo mese continua a presidiare alcuni dei più importanti podii internazionali.

È vero trionfo ai World Beer Awards 2018, dove le birre Collesi si attestano come campionesse d’Italia in ben due casi: la Ipa e la rossa Ubi, che nientemeno raggiunge l’ambìta vetta degli Style Winners, come migliore birra al mondo per stile (Belgian Style Dubble), mentre la nera Maior completa il successo con un argento italiano.

Milano si fa dolce il 15 e 16 settembre per la quarta edizione di Sweety of Milano. I grandi maestri pasticceri si sono dati appuntamento al Palazzo delle Stelline per una kermesse davvero unica. Un mare di dolci, di assaggi e di scoperte all’insegna del divertimento con i migliori interpreti dell’arte dolciaria italiana. I più prestigiosi maestri pasticceri italiani saranno i protagonisti assoluti di un appuntamento in grado di attirare molti golosi, che potranno anche acquistare le prelibatezze dei pastrychef a prezzi eccezionali, visto che ciascuno avrà il proprio spazio di vendita all’interno della due giorni.

Dalle arene più affollate della storia (1.5 milioni di spettatori nel super concerto “Monsters of Rock” del 1991), passando per più di 100 milioni di dischi venduti nel mondo, fino agli scaffali dei bar più rinomati. I Metallica, la leggendaria band statunitense fondata nel 1981, hanno lanciato sul mercato il proprio personalissimo brand di whisky americano: Blackened American.

Nell’ottica della sempre maggiore attenzione che il mondo sta riservando all’ecologia e al riciclaggio, la plastica rappresenta uno trai più temibili avversari: se negli anni ’60 rappresentava appena l’1% dei rifiuti solidi degli USA, negli ultimi cinque anni si è assistito a un incremento che l’ha portata fino al 18% circa. Le principali aziende coinvolte fanno il massimo per combattere l’inquinamento dovuto alla plastica, e anche i colossi del beverage non si tirano indietro:…

In Lombardia e in Italia, sempre più ristorazione internazionale: sono quasi 23 mila le imprese della ristorazione, tra ristoranti veri e propri (14 mila) e asporto (9 mila), con titolari nati all’estero attive in Italia di cui il 29% con sede in Lombardia (6.503) secondo l’elaborazione della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi su dati registro imprese al 31 dicembre 2017, 2016 e 2012.

Quella della birra è una storia millenaria, risalente addirittura alle popolazioni che abitavano la Mesopotamia 4000 anni prima della nascita di Cristo, dove l’orzo, dalla cui fermentazione si ricava la birra, è stato il primo cereale coltivato. La birra diventa presto famosa anche tra gli Egizi, dove viene accostata al Dio Osiride e anche tra i romani, dove fu particolarmente apprezzata da Agricola, che da governatore della Britannia rientra a Roma portando con sé tre Mastri Birrai da Glevum (l’odierna Gloucester) e fonda quello che è possibile considerare il primo pub al mondo. I monasteri diventano delle vere e proprie fucine birrarie e il più antico è quello di Montecassino che, tra il 629 e il 643, dà vita alla prima birra di Abbazia: una testimonianza in grado di svelare quanto la cultura della birra sia profondamente legata all’Italia.

Nel mondo globalizzato si avvicinano le sorti dei Paesi emergenti e di quelli già industrializzati,  ma aumentano a dismisura le distanze sociali interne e tornano a fare capolino istanze del passato  (il neoprotezionismo commerciale e migratorio, la protesta anti-elite, vecchi e nuovi populismi) a fianco di minacce già conosciute e sempre più urgenti (la sovrappopolazione e i cambiamenti climatici).

In occasione della prima apertura italiana della catena “made in Usa”, la Federazione Italiana Pubblici Esercizi racconta “l’Italia in una tazzina”: “Un mondo fatto di una qualità difficile da replicare, ma l’apertura di Starbucks è uno stimolo per migliorare in innovazione“.  Sono 149.154 i bar oggi in attività in Italia secondo i dati della Federazione Italiana Pubblici Esercizi, con un volume di affari di 18 miliardi di euro.

In 10 anni cresce del 34% la base dei consumatori di birra in Italia. E accanto alla classica chiara si affermano sempre di più le cosiddette birre speciali, ormai amate dal 70% dei nostri connazionali, che le scelgono per il loro gusto alternativo e amano abbinarle ai piatti e alle ricette della dieta mediterranea.

Nel mondo del vino il successo di una denominazione e di un vitigno passa necessariamente attraverso la promozione ed eventi. Come nel caso della Valtellina, che si appresta a vivere con grande attesa la seconda edizione del Valtellina Wine Festival Chiavenna, che andrà in scena il  21 e 22 settembre prossimi. Non è un caso la scelta di Chiavenna, una cittadina strategica come porta di accesso alla Svizzera, da sempre mercato di riferimento per i vini della zona, e se ci pensiamo qualcuno farebbe derivare da qui l’origine del nome Chiavennasca, come localmente viene chiamato il Nebbiolo.

Il Gavi festeggia e spegne 20 candeline per celebrare i suoi primi venti anni dalla nascita della DOCG. Alla corte dell’omonimo paese è arrivato l’amatissimo Chef e volto TV Antonino Cannavacciuolo, un testimonial che condivide il tema della sostenibilità, protagonista della sesta edizione di un evento sempre più riuscito andato in scena domenica 26 agosto: Di Gavi in Gavi. Chiamato per giudicare e selezionare il migliore abbinamento tra quelli proposti dagli 11 comuni all’interno della denominazione Gavi DOCG, Cannavacciuolo ha scelto i Corzetti di Pasturana al Pesto.