Pinterest LinkedIn

La bontà di pesca e pera unita alle proprietà benefiche di mandorle e nocciole.
Nuova linea in due gusti proposta nell’iconica bottiglietta in vetro da 200 ml.

 

Annuario Bevitalia Bevande Analcoliche Acquista

 

Non poteva che arrivare da Yoga la novità destinata a cambiare il consumo dei succhi di frutta al bar: per la prima volta in questo mercato, lo storico marchio di Conserve Italia presente sin dal 1946, lancia una nuova gamma di prodotti davvero unica per il consumo fuori-casa. È Yoga Combì, il succo di frutta che non c’era e che con una ricetta fortemente innovativa nella sua formulazione rappresenta la combinazione perfetta: alla bontà della frutta fresca, si uniscono infatti il gusto e le proprietà benefiche della frutta secca.

Proposto nell’iconica bottiglietta Yoga in vetro da 200 ml con tappo twist-off (la più venduta nei bar italiani), la linea Yoga Combì si posiziona in fascia premium per l’elevato valore aggiunto delle sue referenze e si rivolge ad un pubblico adulto e consapevole, attento al benessere e alle proprietà nutritive della frutta secca, contenente proteine. Protagonista di questa innovazione è il sito produttivo di Massa Lombarda, nel cuore della Romagna, patria della frutticoltura e dei succhi di frutta oltre che del marchio Yoga, vera fucina di nuove tendenze e nuovi gusti per il mondo beverage del canale Horeca.

Sono due le referenze proposte per Yoga Combì, entrambe senza zuccheri aggiunti:

  • Pesca-Mandorla, dal sapore goloso e avvolgente per uno snack rinforzante;
  • Pera-Nocciola, deciso e vellutato con tutta la dolcezza della frutta.

 

+info: www.succhiyoga.it
www.conserveitalia.it

Scheda e news: Conserve Italia Soc. Coop. Agricola

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Santi Crinaia - Dal 1843 Passione Valpolicella

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Bevitalia Bevande Analcoliche Acquista

Scrivi un commento

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina