Pinterest LinkedIn

Rinnovare la propria identità, differenziarsi, affermarsi come prima scelta tanto fra i consumatori, quanto fra i barman. Questi gli obiettivi della nuova campagna McCann Erickson realizzata per Amaro Lucano. Un’operazione strategica che attualizza lo storico claim proponendo un nuovo slogan, impattante e con tutte le credenziali per trasformarsi in un prossimo “tormentone” dalla forte eco mediatica e profonda penetrazione fra target giovanili. Lo spot ideato da McCann Erickson, diretto da Paolo Monico e prodotto dalla casa di produzione FilmMaster con la direzione della fotografia a cura di Ray Coates, enfatizza il ruolo in comunicazione di una grande azienda italiana, con oltre 100 anni di storia nel mercato della produzione di alcolici, attraverso un originale claim: “Chi vuole un Lucano, alzi la mano”.La nuova campagna, sarà pianificata dal prossimo 6 novembre all’interno delle principali emittenti televisive nazionali, satellitari, radio e sul web.

Databank Database Tabella csv excel xls Case Vinicole Cantine

L’Amaro Lucano è un liquore dolce amaro a base di erbe prodotto dalla Amaro Lucano S.p.A. a Pisticci Scalo (MT). L’invenzione dell’Amaro risale al 1894 ad opera di Pasquale Vena, proprietario dell’omonimo bar nel paesino di Pisticci e rinomato pasticciere che produceva empiricamente l’amaro mescolando diverse erbe officinali La ricetta completa con l’elenco di tutte le erbe e le dosi esatte rimane ancora segreta e la preparazione nella sua fase ultima è eseguita a porte chiuse dai membri della famiglia che portano avanti l’azienda. Il motto dell’azienda, che appare nell’etichetta iscritto in una banda tenuta da un’aquila, è Lavoro e Onestà. L’Amaro Lucano ha ricevuto molte onorificenze e i Vena furono fornitori ufficiali di Casa Savoia, il cui stemma appare nell’etichetta.

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Sigep 2022 - Rimini Expo Center - 22-26 Gennaio 2022 - The Italian Way to Dolce Vita

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

11 + diciannove =