Pinterest LinkedIn

Perlino, realtà storica fondata nel 1905 attiva nel settore spumanti e vermouth, di recente con una sinergia con Dilmoor si è affacciata anche al comparto degli spirits. Elena Branda a Vinitaly ci ha parlato degli sviluppi dell’export, per una cantina che nel 2018 ha prodotto volumi per 17 milioni di bottiglie, un’occasione per farsi conoscere e fare assaggiare i prodotti presenti nei diversi mercati. Una ricerca di sviluppo in mercati emergenti, Russia, Giappone e gran arte dell’Europa, mentre tra le nuove frontiere si stanno sviluppando Sud America e Africa. Prodotto di punta l’Asti Spumante nella sua versione classica dolce e nella versione secca.

www.perlino.com

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Nino Negri Vigna Francia - Valtellina Superiore - Vite di Roccia - Segui su Instagram

Scrivi un commento

2 × 1 =