Pinterest LinkedIn

Un’estate cilentana, potrebbe essere questo il ritornello dei prossimi mesi che vede il Cilento in pole position delle mete dei vacanzieri. Ecco allora il nuovo sito PostCardFrom Cilento, per raccontare tutte le bellezze del Cilento in un viaggio che parte da Paestum fino ad arrivare a Scario, attraversando i monti alburni conosciuti come le Dolomiti Campane, con protagonista l’enogastronomia locale che vanta una storia e una tradizione secolare.

Una veste completamente nuova e rinnovata per il sito con lo scopo di dare informazioni utili per chi arriverà nel Cilento e si chiederà cosa fare, dove mangiare bene, qual è la migliore pizza o la spiaggia più bella. Tutte le risposte sono scaricabili gratuitamente dal sito www.postcardfrom.it e consultabili in modalità interattiva online. Un lavoro minuzioso che arriva dopo cinque anni di lavoro, a cura del giornalista enogastonomico Bruno Sodano, firma di diverse testate autorevoli italiane per l’Associazione NoProfit “Vivi il Terriotrio”, mentre la parte grafica del sito è curata da Domenico Grottoli della True Bag. Fra i Partner del Progetto Storie di Pane, Solania – Pomodoro San Marzano Dop, Non Solo Pane, Perrella Distribuzione e Cantine Barone.

Sono circa 80 i comuni che appartengono al Parco Nazionale del Cilento, una sub regione lunga circa 100 km che si estende in profondità e arriva nell’entroterra fino al Monte Alburni. Con PostCardFrom Cilento si può fare un bellissimo viaggio che parte dal nord scendendo verso sud, alla scoperta dei prodotti del territorio. Sono tanti chef a sostegno della promozione del Cilento, ideando ricette volte a valorizzare i prodotti cilentani. Quest’anno troviamo due grandi chef campani, Nino di Costanzo del ristorante Danì Maison di Ischia e Gennaro Esposito del ristorante Torre del Saracino di Vico Equense – entrambi due stelle Michelin. Il pasticcere pluripremiato Sal De Riso, la bravissima e dinamica Giusi Battaglia, volto noto del food e influencer conosciuta a tutti come Giusina in Cucina.

Il Cilento ha saputo mantenuto una sua identità “Wild” e il suo stile “Ci-Lento”, per godere di quella pace e serenità vivendo una vacanza al giusto ritmo di divertimento e relax. Un territorio che accontenta tutti, specialmente sul fronte dell’enogastronomia, visto che nel Cilento nasce la Dieta Mediterranea. Pollica con il Cilento, è una delle sette comunità emblematiche della Dieta Mediterranea individuate nella cosiddetta dichiarazione Unesco di Chefchaouen. Pioppi è la Capitale Mondiale della Dieta Mediterranea, qui i benefici sulla salute sono stati a lungo studiati dal fisiologo americano Ancel Kesys, insieme al noto cardiologo americano Jeremiah Stamler. Il Cilento ha mostrato uno stile di vita sano formato da un mix di elementi favorevoli al nostro organismo: cibo sano e carente di grassi saturi, il consumo regolare di verdura, frutta, cereali, olio extra vergine di oliva, un consumo regolare e regolato di vino durante i pasti e soprattutto una buona attività fisica.

INFO www.postcardfrom.it

 

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

11 − 2 =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina