Pinterest LinkedIn

Il nuovo decanter Mamba Double Magnum è un omaggio di Maximilian J. Riedel ai 200 anni dalla nascita di “Josef Riedel Il Vecchio” (1816-1894), il “Re del vetro dei Monti di Jizera”, sesta generazione della prestigiosa azienda austriaca.

riedel-brand_awards

Proprio sotto la sua guida, Riedel diventò il punto di riferimento della lavorazione del vetro in Bohemia, cuore della produzione vetraria in Europa.Mamba Double Magnum si ispira al decanter Mamba (2011), capolavoro in cristallo che ha riscosso e continua a riscuotere un grande successo a livello mondiale. Nel 2016, per il 260° anniversario del marchio, l’undicesima generazione e attuale CEO Maximilian J. Riedel ha lanciato una nuova versione, unica nel suo genere, che rende omaggio al glorioso passato dell’azienda di famiglia e, allo stesso tempo, ne rappresenta ancora oggi il ruolo di leader nella cristalleria.

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

Maximilian ha messo i suoi maestri vetrai di fronte alla sfida, quasi impossibile, di riprodurre il design complesso del decanter Mamba nel formato double magnum, una lavorazione che richiede una grandissima abilità artigianale.Soffiato a bocca in cristallo senza piombo e lavorato a mano, Mamba Double Magnum è un vero e proprio capolavoro di design e funzionalità. “La capacità del decanter è altrettanto eccezionale, così come i colori scelti, Verde Anna/Giallo Anna e nero. Mamba Double Magnum è realizzato in edizione limitata di 260 pezzi per colore, e diventerà certamente un must-have per ogni appassionato di vino che conservi in cantina bottiglie magnum o double magnum e che le voglia onorare con il trattamento che meritano”, afferma Maximilian J. Riedel.

Databank excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Aziende Beverage Bevande Tabella Campi records

I colori Verde Anna e Giallo Anna derivano dall’introduzione, da parte della 5^ generazione Franz Xavier Riedel all’inizio del XIX secolo, del vetro all’uranio, caratterizzato proprio da queste particolari nuance che egli chiamò con il nome della figlia. Ciascuno di questi pezzi verrà consegnato in una scatola realizzata artigianalmente e dotata di un certificato di autenticità firmato da Maximilian J. Riedel e dal maestro vetraio che lo ha prodotto.

+info: Cecilia Zanasi  riedel.italia@zedcomm.it –  www.riedel.com

Banchedati excel csv contatti email aziende beverage e food

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

11 − tre =