Pinterest LinkedIn

Il bilancio consolidato 2015 è stato chiuso in positivo sia dalla capogruppo, sia da tutte le società partecipate, portando un utile di circa un milione e 400mila euro ed un fatturato pari a 241 milioni di euro con un lieve calo rispetto al 2014 dovuto alla diminuzione dei prezzi delle materie prime, mentre i volumi di vendita sono in costante aumento.

Consorzio-Virgilio-I-PRODOTTI

Il fatturato 2015 vede un consolidamento delle vendite del settore formaggio, sia in forme, sia porzionato, sia grattugiato, per il quale si ritiene importante sottolineare il significativo incremento dell’ export: sul totale delle forme commercializzate di Grana Padano dop e Parmigiano Reggiano dop il 42% del fatturato è rappresentato da vendite export sia verso l ‘Europa che extra Ue.

Nel corso del 2015 si è registrato un lieve calo di fatturato nel settore cremeria, riconducibile però a fattori esterni di mercato come, ad esempio il significativo calo dei prezzo delle materie prime in entrata (nel 2015 è finito il regime delle quote latte segnando una liberalizzazione di produzione di latte a livello europeo). Nonostante questo, i volumi delle vendite sono stati in forte aumento, soprattutto nel settore di burro panna e mascarpone. Questo grazie ad un consolidamento e ad una continua e costante crescita dei rapporti con le grandi catene distributive più significative italiane, che hanno confermato la loro fiducia e riconosciuto, nei prodotti a marchio Virgilio, l’indiscussa qualità, genuinità e italianità.

Databank excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Aziende Beverage Bevande Tabella Campi records

Nello scorso anno il Consorzio Latterie Virgilio ha ritirato circa 400mila forme di formaggio di cui 238mila di Grana Padano dop e 162mila di Parmigiano Reggiano dop. La quantità di panna raccolta, espressa in resa burro ritirata, è stata pari a 100mila quintali. Nel 2015 è stata introdotta una nuova linea di prodotti senza lattosio (burro e mascarpone) tutta rigorosamente derivante da panne italiane, rispondendo ad una precisa esigenza di una nicchia di mercato, che ultimamente sta registrando una crescita a due cifre.

Databank excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Aziende Beverage Bevande Tabella Campi records

Nel 2016 il consorzio Virgilio ha compiuto 50 anni, un compleanno importante che ha deciso di festeggiare omaggiando Mantova e il suo territorio. Lo ha fatto partendo da una storia, intitolata “Qui da noi” che è diventata il cuore di una campagna di comunicazione (annunci, adv online e offline) con l’obiettivo di raccontare, in modo ironico e poetico, il territorio mantovano e la sua gente, sottolineando quel saper fare secondo tradizione, tipico di questa terra. “Qui da noi” accompagnerà Virgilio per tutto il 2016 e caratterizzerà il racconto di un’azienda, che da 50 anni crede e investe nel proprio territorio, per portare sulle tavole degli italiani prodotti di altissima qualità, frutto della miglior tradizione lattiero casearia.

 

Fonte: ricerca.gelocal.it/gazzettadimantova/archivio/gazzettadimantova/2016/08/02/mantova-tiene-il-gruppo-virgilio-utile-a-1-4-milioni-di-euro-09.html

 

CONSORZIO VIRGILIO

È passato quasi mezzo secolo da quando le prime latterie si sono unite nel consorzio Virgilio e ancora oggi i valori, le motivazioni e le garanzie sono le stesse di un tempo. All’epoca della fondazione, i caseifici associati erano 27 piccole realtà della campagna mantovana, oggi il consorzio mantovano può contare su oltre 70 aziende che conferiscono con più di 2.000 allevatori e cooperano. Insieme cooperano alla produzione, al confezionamento e alla commercializzazione dei prodotti a marchio Virgilio; latte, panna UHT, burro, besciamella, mascarpone, le DOP Grana Padano e Parmigiano Reggiano.

 

+info: www.consorzio-virgilio.it


Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

diciannove + 12 =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina