Maria Sofia Tarana
| Categoria Notizie Varie | 2099 letture

Sondaggio Coop Nomisma fine 2017: si consolida la ripresa e previsioni ottimistiche per il 2018

Ricerche Mercato Coop Ripresa Sondaggio Consumi Italia Nomisma Previsioni Ottimistiche

Nomisma Ripresa Previsioni Ricerche Mercato Sondaggio Ottimistiche Consumi Italia Coop

Alla “speranza”, parola chiave del 2016 e del 2017, gli italiani affiancano per il 2018 più concrete sensazioni di “benessere” e “soddisfazione”. La “ripresa” si consolida nel vissuto dei nostri concittadini, tira aria di novità e di cambiamento.

 

Gira al meglio l’umore degli italiani per il 2018 almeno stando alla fotografia scattata con il sondaggio di fine anno Coop-Nomisma e le previsioni sui consumi del “Rapporto Coop”. Scendono in picchiata le parole dalla connotazione negativa che gli italiani associano all’anno appena iniziato; il timore crolla di quasi 6 punti percentuali (lo indicava come parola chiave nel 2017 oltre il 10% del campione, ora non arriva al 5%), sorte analoga per il termine crisi (-3 punti percentuali).

 

 

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

 

Si affidano al cambiamento i più giovani e vedono decisamente rosa gli over 50. Credono nella ripresa maggiormente gli abitanti del Mezzogiorno. L’ottimismo tocca le intenzioni di spesa che tra il 2017 e il 2018 volgono tutte in segno positivo. Al top i soliti oggetti dei desideri: i viaggi (il 23,3% spenderà di più) e lo smartphone (il 64% prevede in crescita il budget destinato), ma ritornano voci evergreen degli italiani come l’arredamento, la ristrutturazione della casa e ancora investimenti per il tempo libero e la cura di sé (abbonamenti a teatro, stadio, pay tv fino al ricorso alla chirurgia estetica).

 

Databank excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Aziende Beverage Bevande Tabella Campi records

 

E se il 2017 è stato per i consumi un anno migliore delle attese sfiorando l’1,5%, sono buoni gli auspici anche per il 2018 grazie a un aumento del potere d’acquisto delle famiglie che dovrebbe raggiungere ritmi di crescita prossimi all’1%. Un bicchiere mezzo pieno che toccherà stando alle previsioni più i comparti dell’audiovisivo, computer e accessori (+ 8,5% nel 2018), telefoni e equipaggiamento (+7,8%) e solo in parte l’alimentare (+ 2,1%).

Stando poi alla distribuzione moderna l’andamento sarà ancora positivo (+1%) ma più che dimezzato nei ritmi di marcia rispetto al 2017, anno contrassegnato da un eccezionale effetto climatico. Intanto l’anno si è chiuso con un boom di vendite sotto l’albero e la settimana di Natale fa registrare un +15,6% (iper + super dati Nielsen per Coop) rispetto alla stessa settimana di un anno fa. Più carne che pesce, molta gastronomia e formaggi con un Centro Sud che guida la classifica degli acquisti (Campania in testa con un +16,2% seguita da Molise, Umbria, Puglia).

 

+INFO: La versione integrale delle tavole del sondaggio “L’anno che verrà” e le Previsioni 2018 sono visionabili e scaricabili su www.italiani.coop

 

+ COMMENTI (0)

Banchedati excel csv contatti email aziende beverage e food

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Sondaggio Nomisma Ripresa Coop Ricerche Mercato Consumi Italia Previsioni Ottimistiche

ARTICOLI COLLEGATI:

Bilancio Coop  2016: fatturato complessivo a 14,5 Md/€ e 8,5 Mn di soci

Bilancio Coop 2016: fatturato complessivo a 14,5 Md/€ e 8,5 Mn di soci

07/07/2017 - Con un fatturato di 14,5 miliardi di euro e oltre 8 milioni e mezzo di soci Coop conferma la sua leadership di mercato e pone le basi per l’evoluzione del modello coopera...

RAPPORTO COOP 2015:  Una ripresa lenta e anomala, ma pur sempre ripresa

RAPPORTO COOP 2015: Una ripresa lenta e anomala, ma pur sempre ripresa

07/09/2015 - Presentata l’anteprima digitale del “Rapporto Coop 2015” redatto dall’Ufficio Studi di Ancc-Coop (Associazione Nazionale Cooperative di Consumatori) con la collaborazione...

Marco Pedroni: nel supermercato del futuro sarà più facile incontrarsi

Marco Pedroni: nel supermercato del futuro sarà più facile incontrarsi

27/04/2015 - Sensori di movimento, schermi touch, sistemi automatici per il riassortimento. Ma anche banchi più bassi, come nelle piazze dei vecchi mercati rionali, per poter guardare...

Convegno Expo su la RISTORAZIONE MODERNA: incoraggianti segni di ripresa in Europa e in Italia

Convegno Expo su la RISTORAZIONE MODERNA: incoraggianti segni di ripresa in Europa e in Italia

06/10/2015 - Si è svolto il 1 ottobre presso il padiglione Coca Cola di Expo un convegno dal tema “La Ristorazione Moderna tra Guest Experience e Food Care” organizzato da The NPD Gro...

Segnali negativi dal RAPPORTO COOP 2013

Segnali negativi dal RAPPORTO COOP 2013

06/09/2013 - L’Italia è ancora nel tunnel della crisi e i bilanci delle famiglie sono sotto pressione. Il quadro complessivo non induce al facile e ingiustificato ottimismo: la diminu...

Ricerca Wine Monitor: 1 su 4 italiani preferisce il vino bio

Ricerca Wine Monitor: 1 su 4 italiani preferisce il vino bio

27/05/2017 - È quanto emerge dalla ricerca ICE curata da Wine Monitor Nomisma presentata in occasione del convegno di FEDERBIO a Vinitaly 2017. +295% Europa, +280% mondo: sono questi ...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

undici + 12 =