0
Pinterest LinkedIn

Si chiama Suvereto Wine, l’associazione costituita da quindici aziende vitivinicole toscane per la promozione e valorizzazione territoriale che parte dal vino e si estende anche ad altri ambiti. Siamo a Suvereto, uno dei borghi più’ belli d’Italia sulla costa toscana, dove con forza e bellezza del vino la neo associazione vuole raccontare il territorio in maniera autentica ma al tempo stesso nuova. Anche per una regione molto avanti sul tema dell’enoturismo come la Toscana si tratta di una assoluta novità territoriale, con in prima fila proprio il comune di Suvereto che mira ad ampliare e impreziosire l’offerta turistica, contando su un patrimonio enogastronomico unico.

Databank excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Aziende Beverage Bevande Tabella Campi records

 

Le quindici aziende rigorosamente in ordine alfabetico che hanno dato vita a Suvereto Wine unendo le proprie forze sono: Bulichella, Colle Vento, Gualdo del Re, Il  Bruscello, I Mandorli, Incontri, La Fralluca, Macchion de’ Lupi, Petra, Petricci e Del Pianta, Rabitti, Tenuta Casadei, Tenuta Sasso Orlando, Terradonnà e Tua Rita. Vino e territorio, un connubio vincente quello di Suvereto che negli anni è cresciuto con una narrazione vera e con tanta operosità che hanno fatto crescere e diventare una meta tra le più ricercate per una wine experience territoriale in Italia e nel mondo. Cantine accomunate non soltanto dalla passione per il vino, ma anche dall’amore fortissimo per la terra in cui sono nate e cresciute. “Cooperiamo per promuovere il nostro territorio nel mondo attraverso ciò che sappiamo fare, che meglio ci rappresenta. Il vino, come del resto la buona cucina e l’arte del ricevere sono propellenti ineguagliabili che da sempre uniscono le persone. Sono gli ingredienti perfetti per una convivialità eccellente”.

L’obiettivo dell’associazione è organizzare l’offerta già esistente, in modo partecipato e sinergico per dare a Suvereto e dintorni un’ulteriore immagine di destinazione enoturistica, legata ad esperienze di viaggio e di buon vivere, che racchiuda i valori e le peculiarità del territorio.  Uno strumento per la comunicazione e per la promozione dei suoi associati ed anche del sistema dell’accoglienza turistica ed agroalimentare di Suvereto. Seminari, master class, workshop rivolti ad aziende vinicole e non solo, anche a ristoratori, enotecari, strutture ricettive e appassionati, sono solo alcune delle attività in programma.  Con questo spirito che Suvereto Wine entra a pieno titolo nell’ offerta enoturistica dell’estate 2020.  Attraverso una serie di eventi, a partire da Notte di Vermentino, dal 24 al 26 luglio e Calici di Stelle dal 6 al 16 agosto, organizzati in stretta collaborazione con i ristoratori, l’associazione dei commercianti e l’amministrazione comunale di Suvereto.

INFO: www.suveretowine.com

 

Beltè - più buono non ce n'è - Tè con infuso di frutta in acqua minerale naturale

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

12 − 9 =