Tag

Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè (Iiac)

Browsing

Oltre 13 anni di esperienza su più di 90 differenti modelli di macchine per tostare il caffè (sia a tamburo che a letto fluido), 16 diverse nazioni (tra Asia, Africa, Europa e Middle East) in cui ha lavorato come consulente per varie torrefazioni, e tanti, tantissimi riconoscimenti. Paolo Scimone, classe 1983, è il protagonista del sesto episodio di MUMAC Academy Talks, il primo format dedicato alle storie dei professionisti del caffè e delle loro esperienze professionali, tecnologiche e di formazione.

Vincono il riconoscimento i prodotti degli italiani Caffen (Napoli), Italcaffè (La Spezia), La Genovese (Savona), Luigi Lavazza (Torino), Morola Caffè Italiano (Taranto), Torrefazione Caffè Avana (Brescia), Torrefazione Goriziana (Gorizia), Torrefazione Caffè Gran Salvador (Brescia), Torrefazione S. Salvador (Sondrio) e della spagnola Grupo Dromedario. Prossima sessione italiana della gara il 5 novembre.

Martedì 19 novembre la Bazzara Academy di Trieste, scelta dall’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè per entrare a far parte del circuito delle IIAC Academy, ospiterà Gian Paolo Braceschi – docente di “Analisi sensoriale” nell’ambito del Corso di Laurea magistrale di Scienze e Tecnologie Alimentari presso la Facoltà di Agraria dell’Università Cattolica Piacenza, membro del consiglio di amministrazione del Centro Studi Assaggiatori, di Absis Consulting, Narratori del Gusto e dell’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè e Responsabile qualità Istituto delle Eccellenze Italiane Certificate – per offrire l’opportunità di partecipare al corso Modulo 1 – Espresso Italiano Tasting (corso di patente IIAC).

Imparare a degustare l’espresso italiano grazie a un corso di un brand internazionale, a cui sarà possibile partecipare gratuitamente. Si tratta del corso Espresso Italiano Tasting dell’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè e sostenuto da Mazzer. L’occasione è TriestEspresso Expo, la fiera professionale biennale che si svolgerà dal 25 al 27 ottobre 2018, nel Porto Vecchio di Trieste, grazie all’organizzazione della Camera di Commercio Venezia Giulia, con la collaborazione dell’Associazione Caffè Trieste.

Caffè Milani è sempre alla ricerca di nuove piacevoli esperienze sensoriali e in vista dell’estate, ha accolto le proposte fredde di caffetteria gourmet realizzate da Gianni Cocco, Italian Coffe Trainer per Accademia Italiana Maestri del Caffè (Aicaf) e Espresso Italiano Trainer per Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè (Iiac).  Ha realizzato tre ricette utilizzando le specialità della linea Puro di Caffè Milani che comprende una selezione di caffè monorigine 100% arabica ricercati ed esclusivi.  Di seguito le ricette e i momenti più indicati per il loro servizio.

Il caffè è parte integrante della quotidianità della maggior parte degli italiani: un’esperienza che passa attraverso la preparazione e la maestria del barista. Per Caffè Milani l’impegno formativo nei confronti dell’operatore è un aspetto essenziale, perché solo professionisti ben formati e sempre aggiornati possono offrire il migliore prodotto in tazza e soddisfare la curiosità di clienti sempre più interessati ad approfondire la conoscenza del mondo del caffè. Per questo ha organizzato un percorso educativo in linea con le principali richieste del mercato.

Forte di un successo che dal Belpaese ha superato ogni confine – se ogni giorno nel mondo si bevono 2,25 miliardi di tazze, i più recente dati di Mintel indicano come, persino in una nazione come la Germania con poche tradizioni in materia, tre tedeschi su cinque consumino abitualmente la bevanda con benefici effetti sulla propria felicità – il caffè torna ad essere protagonista ad HostMilano 2017 (a fieramilano dal 20 al 24 ottobre) all’interno del Sic, Salone Internazionale del Caffè. In tutto, saranno 593 le aziende partecipanti (+3% rispetto alla passata edizione), provenienti da 41 Paesi, con l’Italia a fare la parte del leone (due terzi degli espositori), seguita da Germania, Spagna, Svizzera, Usa.

La tazzina di espresso è per molti una fedele compagnia di tutti i giorni: per celebrarla Essse Caffè apre le porte della sua torrefazione e vi invita a scoprire il mondo del caffè. Domenica 28 febbraio la torrefazione di Anzola dell’Emilia accoglierà tutti gli amanti del caffè per fare scoprire, tra gli aromi dei chicchi tostati, come nasce, come si lavora e come si assaggia la calda bevanda portabandiera del made in Italy nel mondo.

Torna l’1 e il 2 dicembre International Coffee Tasting Asia 2015, l’unico concorso internazionale che per premiare i migliori caffè si affida esclusivamente alla moderna analisi sensoriale. L’edizione 2015 si terrà a Taiwan organizzata dalla sezione locale dell’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè (Iiac) con il supporto tecnico e scientifico del Centro Studi Assaggiatori.