Tag

Teeling Whiskey

Browsing

Ancora e sempre Whisky per Rinaldi 1957 con le molte novità appena arrivate in magazzino. “Abbiamo terminato i finish Amarone, Porto e Sauternes di Arran, presentati appena un mese e mezzo fa alla Como Whisky Week” afferma Gabriele Rondani (Marketing & PR Director di Rinaldi 1957). “Ci sono novità importanti e attese dal pubblico che verranno fatte degustare lungo i 9 metri lineari che avremo a Palazzo delle Stelline di Milano e nelle 4 masterclass previste per Rozelieures, Arran, Douglas Laing, Glencadam & Tomintoul (entrambe di Angus Dundee) al Milano Whisky Festival. E apriremo alle ore 18 di sabato una Family Cask 2003 di Glenfarclas per un momento di intrattenimento su questa importante distilleria”.

Poche ore e poi sarà ancora Roma Whisky Festival. Rinaldi 1957, nel 2020 ha vinto il primo, il secondo e il terzo posto per i whisky al di fuori della Scozia: facciamo dunque il giro dei whisky al contrario, per arrivare nella terra scozzese di elezione solo alla fine. La società di Bologna sarà presente con le tre versioni di Kamiki in commercio (medaglia d’oro 2020).

Non puoi dire di conoscere Milano se non sei stato almeno una volta al Backdoor43. Una bevuta a base Whisky nel bar più piccolo del mondo infatti rientra di diritto tra quelle esperienze che ogni barfly del mondo deve annoverare nel proprio taccuino delle esperienze indimenticabili, ed è inoltre la dimostrazione che in una zona giovane come i Navigli vi è spazio anche per qualcosa di inatteso fuor dalle aspettative comuni.

Grande successo l’edizione 2019 di Vinitaly per Rinaldi. Gabriele Rondani, Marketing & PR Director di Rinaldi 1957, ai microfoni di Beverfood.com ha presentato la nuova linea di Tenimenti Civa a base di Sauvignon, Ribolla Gialla e Refosco, creata appositamente per Rinaldi dopo un percorso comune. Altre novità dal Trentino il Miliare di Concilio, un vino prodotto con grande cura nella vendemmia e nella fase di invecchiamento. Focus sul mondo degli spirits con il lancio di nuovi prodotti a base di Agave, whisky giapponesi e irlandesi, mentre Amaro Formidabile è reduce da una sensazionale performance agli International Spirits Challenge dove ha conquistato una medaglia d’oro.

La nuova Distilleria irlandese Teeling, con annesso l’avveniristico Centro Visitatori, ha compiuto nello scorso mese di giugno il suo primo anno di attività. Con i suoi 55 dipendenti, la Distilleria Teeling ha riportato l’arte della distillazione nel cuore della capitale irlandese, Dublino, dove da oltre un secolo non operavano più impianti di produzione di Whiskey.

L’irlandese Teeling lancia il suo nuovo Sigle Malt in edizione limitata: “The Revival” 15 anni. Questo prodotto vuole celebrare la recentissima apertura della nuova distilleria Teeling, nel cuore di Dublino: la prima distilleria cittadina a riprendere l’attività dopo oltre un secolo. Per questo motivo il Single Malt si chiama “The Revival”, cioè il ritorno – o, con un termine più figurato, la rinascita.

La Fratelli Rinaldi Importatori di Bologna distribuisce per la prima volta nel nostro Paese i Whiskey irlandesi Teeling. The Teeling Whiskey Co. è l’erede di un’antica dinastia di distillatori irlandesi, i Teeling, attivi nel settore fin dal 1782. L’Azienda è oggi condotta dai fratelli Jack e Stephen Teeling, che fino a poco tempo fa hanno ricoperto posizioni di vertice nella Distilleria Cooley, prima che quest’ultima fosse ceduta al gruppo statunitense Jim Beam.