Beverfood.com
| Categoria Notizie Birra | 2343 letture

The Brewers of Europe” incontra il Commissario europeo per confermare il proprio impegno sul tema dell’ “alcol e guida”

the brewers of europe

Brewers Alcol Commissario Tema Confermare Europe Assobirra Europa Impegno The Brewers Of Europe Guida

“The Brewers of Europe”, in rappresentanza di 4.000 produttori di birra europei, ha confermato il suo impegno sul tema dell’ “alcol e guida” quando il suo presidente ha incontrato il Commissario europeo alla Salute, Tonio Borg, per discutere i punti cardine a tre anni dalla partenership con ‘Sober Mobility Across Road Transport ‘(SMART), una Ong che si occupa di sicurezza stradale. Il Presidente dei produttori europei, Demetrio Carceller, ha evidenziato come la partnership SMART con “European Transport Safety Council” sia il primo esempio di un accordo congiunto tra un’associazione paneuropea di produttori e una ONG paneuropea, nell’ambito dell’ “European Alcohol and Health Forum”. La partnership fornirà linee guida, buone pratiche, dialoghi a livello nazionale e coinvolgerà i soggetti interessati, anche attraverso eventi di alto profilo europeo e nazionale.

Annuario Birre Italia Birritalia Beverfood.com
Annuario Birra Italia Birritalia beverfood.com

“L’impegno pionieristico di SMART con ETSC è il modo ideale di costruire, sulla base di decenni di sensibilizzazione su “alcol e guida” messi in atto dai produttori europei di birra, delle partnership a livello locale, nazionale e comunitario”, ha dichiarato Carceller. “Questo è anche un modo per “The Brewers of Europe” di accreditare il suo ruolo di player principale, che conta un centinaio di soggetti, presso l’ “European Alcohol and Health Forum”. Franco Thedy, Vice Presidente dei “The Brewers of Europe”, ha posto l’attenzione sugli impegni di AssoBirra, l’Associazione Italiana dei produttori della birra e del malto, assunti in questi anni nell’ambito dell’“European Alcohol and Health Forum” sul fronte dei rischi connessi a un uso scorretto delle bevande alcoliche in diverse situazioni, tra le quali la guida. “In Italia abbiamo lanciato campagne come “O Bevi O Guidi” in cui abbiamo posto l’attenzione su un problema serio, proponendo una soluzione chiara e netta, ossia che per guidare è necessario non aver bevuto. L’ultima edizione di “O Bevi O Guidi” lanciata nel 2011 ha coinvolto 9 università italiane, 3.000 scuole guida e 150.000 ragazzi con l’obiettivo di educare i giovani al consumo responsabile e consapevole”.

Databank Birrifici Birra Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web Aziende Produttori

Nel corso dell’incontro tra i produttori e il Commissario Borg, Carceller ha anche presentato una relazione sullo stato di ‘Pledge European Beer’, lanciato nel 2012. Oltre alla partnership SMART, il rapporto, realizzato da KPMG, ha delineato nuove attività messe in atto a partire dall’anno scorso dai produttori di birra europei per aumentare l’informazione dei consumatori, far rispettare una “pubblicità responsabile” e affrontare direttamente l’abuso di alcol.

+Info: m.deangelis@inc-comunicazione.its.silvi@inc-comunicazione.it

+ COMMENTI (0)

Recoaro Bio: quando la purezza del bio incontra il lato ribelle del frizzante

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Commissario The Brewers Of Europe Assobirra Alcol Europa Brewers Guida Europe Tema Impegno Confermare


Annuario Birra Birritalia beverfood

ARTICOLI COLLEGATI:

Commercio estero delle birre in Italia nel 2011

Commercio estero delle birre in Italia nel 2011

15/01/2013 - Secondo i dati contenuti nell’ultimo Report di Assobirra, nel 2011 la produzione birraia italiana (compresa quella delle birre cd artigianali) è stata di 13.410.000 ettol...

ASSOBIRRA: il ventilato aumento delle accise sulle birre farà calere i consumi del 5-6%

ASSOBIRRA: il ventilato aumento delle accise sulle birre farà calere i consumi del 5-6%

14/09/2013 - L'aumento dell'accisa sugli alcolici a copertura economica degli impegni per il dl scuola, ''porterà a un calo dei consumi di birra di circa il 5-6%''. La stima è di Asso...

Orzo e luppolo da birra: filiere virtuose, verso uno sviluppo sostenibile

Orzo e luppolo da birra: filiere virtuose, verso uno sviluppo sostenibile

26/06/2019 - L’Italia oggi importa dall’estero il 60% del suo fabbisogno di malto da orzo: una situazione che espone il comparto birrario nazionale a rischi di volatilità dei prezzi d...

ASSOBIRRA: Produzione, consumi e commercio estero birra Italia nel 2014

ASSOBIRRA: Produzione, consumi e commercio estero birra Italia nel 2014

03/08/2015 - Nell’ultimo anno, nonostante la crisi e un contesto fiscale non favorevole, la birra ha visto salire la produzione del 2% rispetto all’anno precedente, Eppure i consumi r...

Indagine AssoBirra – AstraRicerche: la birra in Italia è sempre più una bevanda da pasto

Indagine AssoBirra – AstraRicerche: la birra in Italia è sempre più una bevanda da pasto

25/10/2018 - Un italiano su due beve più birra di 5 anni fa e lo fa perché si abbina perfettamente ai pasti.  La tendenza di mercato emerge dall'indagine "Gli italiani e la birra" con...

Ritorna Cerevisia 2017, il Concorso nazionale che valorizza e promuove le birre italiane di qualità

Ritorna Cerevisia 2017, il Concorso nazionale che valorizza e promuove le birre italiane di qualità

25/05/2017 -   Cerevisia 2017 segna il primato della manifestazione: +50% sul numero delle adesioni. I vincitori di Cerevisia 2017 saranno proclamati il 6 giugno a Deruta nel ...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

quattro × tre =