Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Un catalogo concreto, elegante e di pregio, un’azienda giovane con un tocco femminile fatta “da e con” le donne. Dietro la crescita del distributore bergamasco Ghilardi Selezioni di prodotti di qualità, si celano tante storie di donne.

Se in passato sicuramente ci sono state donne molto importanti nello sviluppo delle aziende del nostro settore, molto spesso il loro ruolo si svolgeva dietro le quinte- spiega Marianna Sicheri Mazzoleni – Oggi, le donne sono ormai vere e proprie protagoniste, fortunatamente è sempre più facile trovare la figura femminile a capo di aziende di produzione Wine&Spirits, gestione export, in qualità di brand manager o chef stellati”.

Un piccolo tributo per rendere omaggio  alle donne con cui la Ghilardi Selezioni collabora quotidianamente, a partire dalla donna di casa, Marianna Sicheri Mazzoleni, che oltre ad essere un perno fondamentale come Marketing Manager, come nelle migliori famiglie è il collante che tiene insieme tutti i pezzi di un collage tutto da vedere, gustare e raccontare.

WOMEN IN WINE

Eva Fricke dopo aver lavorato per cantine in Francia, Australia, Spagna e Italia, ha aperto il suo Domaine di 11 ettari a Eltville, nel cuore del Rheingau. Nel 2015 l’ambitissimo premio di Frankfurt Allgemeine come “Miglior nuovo Winemaker”.

La carismatica Francine Picard, figlia di una delle più grandi famiglie viticole della Borgogna, che dopo diverse esperienze professionali decide di tornare alle origini e di riprendere la storica proprietà gestita da suo padre fonda il Domaine Au Pied Du Mont Chauve a Chassagne Montrachet.

Sybille Kuntz, sprintosa e determinata, per finanziarsi gli studi in economia aziendale nel 1981 da vita alla sua passione per il vino aprendo un’enoteca. Ad oggi è diventata una vigneron di successo che vinifica pluripremiati Riesling della Mosella.

Anne-Sophie Pic proprietaria del tre stelle Michelin Maison Pic è stata eletta nel 2011 “Migliore Chef donna al mondo” da The World’s 50 Best Restaurants ed ha creato insieme all’amico Michel Chapoutier una linea di vini dinamica e creativa della Valle del Rodano: Pic& Chapoutier. A fianco la figlia Mathilde Chapoutier che sta prendendo le redini della leggendaria Maison del Rodano.

Rosa Puorro, giovane e dinamica, dirige con la famiglia la tenuta Ventitré filari, una piccola perla nel cuore dell’Irpinia, dove producono un accattivante Fiano di Avellino Docg.

Virginie Taupenot, oltre ad essere produttrice dei famosi ed eleganti Pinot Noir di Domaine Taupenot Merme è anche Presidente dell’associazione Femme et Vins de Bourgogne, fondato nel 2000 che conta circa 30 produttrici donne. E come direbbe lei: non definite i nostri vini femminili, chiamateli grandi vini.

WOMEN IN SPIRITS

 

Martamaria Carrillo: brand manager e shareholder che da 9 anni dedica la sua vita allo sviluppo di La Hechicera Rum in tutto il mondo.

Claire Briottet: sesta generazione, insieme al fratello Vincent, porta avanti la tradizione famigliare della produzione di creme alcoliche nel centro storico di Dijon, tra cui l’iconico Creme de Cassis.

Elisa Carta, dall’animo creativo, ha dato vita ai Liquori delle Sirene, specializzandosi nel mondo delle botaniche e nati per il suo amore per il Lago di Garda, dove viene prodotto. Lavora solo con botaniche selezionate, senza conservanti e coloranti.

Chiara Casati marketing manager dell’azienda Sabatini Gin, premium gin italiano, ha curato fin dall’inizio il lancio di Sabatini Gin sul mercato italiano, contribuendo ogni giorno allo sviluppo di questa affascinante realtà toscana in tutto il mondo.

La Neomamma Giulia Castagner, seconda generazione della Distilleria Castagner, è molto determinata ed ha un obiettivo ambizioso: far diventare la grappa protagonista dei cocktail in Italia. Da qui il suo progetto di Casta Grappa, la grappa per Alchimie.

© Riproduzione riservata

Scheda e news: Ghilardi Selezioni Srl

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

quindici − dodici =