Federico Bellanca
| Categoria Notizie Vino | 1680 letture

“World’s Most Admired Wine Brands”, 2 italiane nella lista delle 50 etichette più famose

Italia Worl Wine Most Sassicaia Bodegas Torres Famose World’s Most Admired Wine Brands Brands Tignarello Admired Etichette Lista

Lista Admired Bodegas Torres Etichette Tignarello Italia Brands Famose Most Sassicaia World’s Most Admired Wine Brands Wine Worl

© Riproduzione riservata

“World’s Most Admired Wine Brands”, pubblicata ogni anno dalla rivista britannica  Drinks International è la prestigiosa lista che elenca le 50 etichette di vino più conosciute e riconoscibili al mondo.

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

I voti anonimi  sono dati da 200 esperti del settore del vino (buyer, giornalisti, enologi…) che vengono chiamati a pronunciarsi  su più di 100 000 aziende vinicole. La giuria tiene conto di cinque criteri :

  1. i vini devono essere di qualità costante e/o crescente
  2. devo essere riflesso della loro regione o paese d’origine
  3. devo essere a livello di palato perfetti
  4. viene tenuto conto anche della bottiglia e dell’etichetta
  5. devo essere disponibili e attrattivi per i consumatori.

Al primo posto della classifica 2017 troviamo lo spagnolo Torres, che dal 1870 a Pacs del Penedès, produce i suoi celebri Penedès.

Bisogna scendere fino al quindicesimo posto per trovare una bottiglia italiana, e si tratta ovviamente di Sassicaia.

Entra in classifica anche un altro toscano, ovvero Tignarello, che si piazza in ventinovesima posizione.

Il ruolo dei padroni va quindi a Spagnoli e Francesi. Questi ultimi vantano ben quattordici etichette nella classifica dei migliori 50.

L’Italia è un paese di piccole cantine, ed è ovvio che in una classifica di questo tipo non abbia lo spazio che merita, ma ci si deve consolare con la notizia di questi giorni,  secondo la quale una crescita attesa dei consumi delle bollicine  del + 4,1 % , ed avverà da qui al 2020.

Il merito è del Prosecco che si afferma come prima bollicina al mondo. Insomma, non siamo l’Italia dei singoli, siamo l’Italia delle Doc, e la crescita dei nostri vini sarà una crescita collettiva. Che forse è più bello che avere dei giganti solitari!

 

© Riproduzione riservata

+ COMMENTI (1)

Distillerie, Fabbrica della Birra, Tenute Collesi

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Worl Admired Tignarello Bodegas Torres Most Famose Brands Lista World’s Most Admired Wine Brands Sassicaia Italia Wine Etichette


ARTICOLI COLLEGATI:

Gli Annual Reports di Drinks International confermano la costante crescita di Compagnia dei Caraibi

Gli Annual Reports di Drinks International confermano la costante crescita di Compagnia dei Caraibi

08/01/2019 - Drinks International, magazine britannico di riferimento per l’industria del beverage e della mixology, ha recentemente pubblicato i suoi attesissimi Annual Reports, le c...

I distillati Diageo Reserve ancora in vetta nell’Annual Brands Report 2019 di Drinks International

I distillati Diageo Reserve ancora in vetta nell’Annual Brands Report 2019 di Drinks International

07/01/2019 - Un altro anno da ricordare per Diageo Reserve - la collezione di distillati ultra premium di Diageo – con i propri brand nelle primissime posizioni DELLL’ANNUAL BRANDS RE...

I distillati Diageo Reserve dominano L’Annual Brands Report 2018 di Drinks International

I distillati Diageo Reserve dominano L’Annual Brands Report 2018 di Drinks International

11/01/2018 - Ancora una volta, Diageo Reserve - la collezione di distillati ultra premium di Diageo – domina il mercato degli spirit, riconfermandosi Best Performing portfolio secondo...

Compagnia dei Caraibi scala le classifiche dei Brands Annual Report di Drinks International

Compagnia dei Caraibi scala le classifiche dei Brands Annual Report di Drinks International

10/01/2018 - L’azienda piemontese, importatrice e distributrice di distillati di alta qualità, conferma il suo talento nello scouting dei più ambiziosi brand internazionali, conquista...

Bilancio 2016-17 di Emilia Wine: ricavi a 20 Mn/€ – rafforzati i rapporti con Bodegas Ontanon

Bilancio 2016-17 di Emilia Wine: ricavi a 20 Mn/€ – rafforzati i rapporti con Bodegas Ontanon

26/12/2017 - Bilancio decisamente positivo per Emilia Wine, la cooperativa vinicola reggiana, aderente a Confcooperative, nata nel 2014 dalla fusione delle cantine di Arceto, Prato e ...

The Drink Business: Masseto e Sassicaia nella top ten dei vini più importanti del mondo

The Drink Business: Masseto e Sassicaia nella top ten dei vini più importanti del mondo

30/01/2017 - Masseto il pregiato vino Cru italiano fra i più prestigiosi rossi di Bolgheri, si conferma eccellenza enoica del Made in Italy collocandosi collocandosi all’ottavo posto ...

TAYLOR’S e INNISKILLIN nella Top List di Drinks International

TAYLOR’S e INNISKILLIN nella Top List di Drinks International

27/04/2016 - Due grandi vini mondiali distribuiti da Rinaldi, cioè il Porto Taylor’s e l’Icewine canadese Inniskillin, entrano nella prestigiosa Top List 2016 di Drinks International:...

Un Commento

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

17 − otto =