Pinterest LinkedIn

Il 17 ottobre 1814, un maledetto venerdì sera di festa britannico, accade il disastro conosciuto come “London Beer Flood”. Quella sera, nel birrificio Meux’s Brewery Co Ltd, situato in Tottenham Court Road, un’enorme cisterna con 610mila litri di birra scoppiò e causò la rottura di altri fusti. Il risultato fu che 1 milione e 470 mila litri di birra invasero le strade del quartiere di Londra distruggendo alcune case del sobborgo povero di St Giles. Nove persone persero la vita, annegate dalla bevanda ambrata.

Annuario Birre Italia Birritalia 2023-24 Beverfood.com
Annuario Birra Italia Birritalia 2023-24 beverfood.com

L’onda di birra distrusse completamente due case e sbriciolò il muro di un pub, il Tavistock Arms, intrappolando un giovane dipendente sotto le macerie. Il birrificio fu citato in tribunale per il disastro, ma il giudice decise che si trattava di un atto divino (“Act of God”). La fabbrica di birra quindi resistette altri 100 anni e fu chiusa soltanto nel 1922. I londinesi commemorano il 200esimo anniversario del “London Beer Flood” all’ Holborn Whippet bar che per l’occasione offre caldarroste e una selezione di tre birre appositamente prodotte.

 

Per saperne di più su questo avvenimento storico cfr: www.independent.co.uk/life-style/food-and-drink/features/what-really-happened-in-the-london-beer-flood-200-years-ago-9796096.html

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

diciannove − 7 =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina