Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Cresce l’attesa nel mondo degli appassionati di Rum per la notizia di una nuova limited edition di DonQ Vermouth Cask. La presentazione ufficiale sarà effettuata a Roma nel corso di ShowRum a fine settembre, ma l’arrivo vero e proprio è previsto fra un paio di settimane in Italia grazie a Ghilardi Selezioni. Mancano quindi pochi giorni per assaggiare il nuovo prodotto della Distilleria Serralés. Si chiamerà DonQ Vermouth Cask, si tratta del primo Rum caraibico a essere invecchiato nelle botti di Vermouth italiano.

Guida Guidaonline Bibite e Succhi Beverfood bevande analcoliche energy sport drink thè caffè freddi succhi nettari
GuidaOnline Bibite e Succhi Beverfood.com Bevande Analcoliche bibite mixology thè e caffè freddi energy sport drinks Succhi Nettari Bevande Frutta Funzionali Horeca Concentrati

Prodotto dall’assemblaggio di Rum invecchiati dai 5 agli 8 anni, e rifiniti per circa sei settimane in botti da 600 litri che contenevano Vermouth. Un passaggio di affinamento breve ma dall’impronta decisiva per la creazione di sentori unici di complessità e ricchezza dallo stile inconfondibile, con una percentuale di grado alcolico del 4O%. Visto il successo delle passate limited edition andate tutte sold out anche qui ci si aspetta il botto. “Le edizioni limitate sono state un grande successo, sold out entrambe e ci aspettiamo che l’edizione Vermouth Cask susciti un grande interesse ma le quantità sono limitate a una produzione di soli due botti”- commenta Marianna Sicheri Mazzoleni, Marketing Manager Ghilardi Selezioni.

Bisognerà quindi affrettarsi  per non perdersi uno dei gioielli di Rum in arrivo dal Puerto Rico. Nel 2015 c’era stato il lancio di DonQ Single Barrel 2005, la prima limited release di Rum nella storia di DonQ. Distillato nel 2005 ed imbottigliato nel 2015, il Rum è stato invecchiato per 10 anni in botti ex-bourbon ed è 100% Light Rum distillato con alambicco multicolonna. Nel 2017 invece era stato il turno di DonQ Single Barrel 2007, un Medium Rum. Nel 2007 un blend di Light Rum da alambicco multicolonna e Heavy da alambicco a colonna singola sono stati messi a riposare in botti ex-bourbon dove sono rimasti fino al 2017. “Stiamo vedendo un forte aumento del settore premium di DonQ in questo 2018, sia per prodotti rivolti alla degustazione, come Gran Añejo, sia per prodotti versatili usati in miscelazione come DonQ Añejo, Gold e 151° Overproof- continua Marianna Sicheri Mazzoleni- cosa che ci aspettavamo grazie alla crescita di interesse della miscelazione Tiki”.

Dobbiamo ricordarci che quasi tutte le ricette dei tiki drink di Trader Vic e Don The Beachcomber richiedono un Puerto Rican Rum e DonQ è da oltre 150 il rum di riferimento di Puerto Rico. Fondata nel 1861 da Don Juan Serrallés in una piccola piantagione di canna da zucchero chiamata “Hacienda Mercedita” oggi DonQ continua a essere un’azienda famigliare fedele ai suoi oltre 150 anni di storia. Due concetti separano DonQ dalla maggior parte delle distillerie Caraibiche: l’eco-sostenibilità dei suoi impianti di distillazione e il voler produrre esclusivamente Puerto Rican Rum, quindi senza zucchero, aromi, mosti o sciroppi di alcun tipo. Inoltre tutti i Rum vengono distillati ed invecchiati a Puerto Rico, come richiesto dal disciplinare di produzione.

INFO: www.ghilardiselezioni.com

© Riproduzione riservata

Scheda e news: Ghilardi Selezioni Srl

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Ice Cube - Made of Coolness - Ghiaccio alimentare

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

18 − 5 =