0
Pinterest LinkedIn

Si svolgerà dal 13 al 16 maggio 2013 il viaggio didattico tematico sul caffè organizzato da Lavazza per gli studenti dell’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, la prima Università al mondo interamente dedicata al cibo e alla cultura gastronomica. Il programma è curato dal Training Center Lavazza, la prima struttura permanente creata nel 1979 da un’azienda di caffè e dedicata alla formazione e all’innovazione di prodotto. Il Training Center Lavazza è oggi un network capillare con oltre 50 sedi in tutto il mondo che si occupa sia di formare i professionisti del settore, diffondendo e preservando la cultura dell’autentico espresso made in Italy, sia della continua ricerca di nuove ed originali ricette a base di caffè. Il primo dei quattro giorni formativi sarà dedicato a una full immersion nel mondo del caffè, per far conoscere agli studenti il vasto mondo che sta dietro una semplice tazzina: partendo dalla storia e presentazione di Lavazza, il leader del caffè, la storia e diffusione del caffè nel mondo, storia del caffè in Italia, botanica e classificazione delle diverse varietà di caffè e metodi di produzione. Seguirà una sezione di programma dedicata al mercato del caffè e in particolare alla Borsa del Caffè. A conclusione della prima giornata, un approfondimento sul ciclo produttivo fase dopo fase.

Databank torrefatori torrefazioni caffè Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web
Nel secondo giorno gli studenti apprenderanno nozioni di chimica e fisica legate al processo di tostatura, composizione chimica ed elementi di analisi sensoriale del caffè. Seguirà poi un’introduzione sui metodi e modi di degustazione del caffè fino ad una sessione di esercizi di degustazione olfattiva e di gusto. Nel pomeriggio gli studenti, divisi in 3 gruppi, si cimenteranno in: degustazione delle singole varietà e composizione di due blend; esercitazione pratica di preparazione del caffè e cappuccino; principali metodi di preparazione del caffè (turco, espresso, filtro, moka…). I gruppi turneranno nei 3 giorni in modo da permettere loro di vivere ognuno le tre diverse esperienze pratiche. Il terzo giorno sarà invece dedicato ai temi della sostenibilità legati alla produzione del caffè, con un approfondimento sul progetto ¡Tierra!, realizzato da Lavazza con le comunità produttrici dei principali Paesi produttori, dal Perù alla Colombia, ora anche in Brasile e Tanzania. Il viaggio didattico si concluderà con un approfondimento sulla Top Gastronomy con il racconto della case history Lavazza, che da anni collabora con i più grandi chef internazionali per la creazione di nuove creazioni di gusto a base di caffè. Dopo una lezione sul tema marketing e caffè, gli studenti verranno accompagnati per una visita allo stabilimento produttivo di Torino, seguendo l’evoluzione del caffè dall’arrivo in grani al prodotto finito attraverso tutte le fasi.
Per formare gli studenti di Pollenzo Lavazza mette a disposizione l’esperienza dei propri manager, responsabili delle divisioni interne più strategiche. Il programma si svolgerà negli avveniristici locali che ospitano il Training Center all’interno dell’Innovation Center Lavazza, la struttura inaugurata dall’azienda nel complesso dello stabilimento di Torino, un polo che riunisce le divisioni di Ricerca e Sviluppo, Design e Ingegneria di Macchine e Sistemi, e il Training Center. Per il nono anno consecutivo si rinnova, dunque, la collaborazione di Lavazza con Slow Food, ideatore e realizzatore dell’Università di Pollenzo, che forma i futuri gastronomi. Al viaggio didattico, che rientra nel programma di studi del primo anno, parteciperanno 73 studenti, di cui 22 stranieri provenienti da Messico, USA, Kenya, Uganda, Turchia, Puerto Rico, Germania, Paesi Bassi, Svizzera, Spagna, Norvegia, Austria.  Da oltre trent’anni Lavazza si dedica alla sperimentazione sul prodotto non solo grazie al suo Training Center, ma anche attraverso collaborazioni eccellenti, come quelle con Slowfood, l’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, il Politecnico e l’Università di Torino, e con chef di fama internazionale, come Ferran Adrià, Carlo Cracco, Davide Oldani, Massimo Bottura e Antonino Cannavacciuolo. Sono nati così nuovi modi di intendere l’espresso, prodotti innovativi destinati al consumo fuori casa che hanno riscosso immediato successo di pubblico attraverso una vasta gamma di ricette sempre nuove, vere e proprie gourmandises per intenditori alla portata di tutti. Lavazza conferma così il suo impegno nel promuovere la cultura dell’espresso a livello scientifico e specialistico, testimoniando l’attenzione che l’azienda vuole dedicare alla formazione, anche attraverso una sempre più sinergica collaborazione con il mondo accademico e dell’alta gastronomia.

Per informazioni: www.lavazza.comsegreteria@studiosuitner.ite.fuliobragoni@lavazza.it

Luksusowa - Polish Vodka - Potao Heros since 1928 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi

Scrivi un commento

4 + 9 =