Pinterest LinkedIn

Cosa vuoi di più dalla vita? Un colpo Mancino quello di Amaro Lucano, un win win come si dice in questi casi che mette insieme due eccellenze del beverage made in Italy, con l’acquisizione di Vermouth Mancino da parte del Gruppo Lucano. L’innovazione e la qualità di Mancino Vermouth incontrano la tradizione e l’esperienza di Lucano 1894, per un nuovo grande progetto imprenditoriale.

 

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

 

Un botto di fine anno, un’operazione importante sotto il profilo dell’immagine e dal lato aziendale, che fonde l’artigianalità del vermouth di Mancino alla spinta commerciale e di business di uno dei player più attivi nel panorama della liquoristica italiana. Un incontro nato dall’amicizia tra l’imprenditore e barman internazionale Giancarlo Mancino e il proprietario di Lucano 1894 Leonardo Vena, entrambi lucani DOC. Stima reciproca e tanto orgoglio di rappresentare la Lucania nel mondo, il loro primo incontro risale nel 2013 a Chicago, si accende la scintilla e la voglia di creare un progetto di business comune. Anni seguenti di buone relazioni che si consolidano, in tanti appuntamenti comuni tra fiere ed esposizioni in cui Mancino e Lucano sono presenti, sino ad arrivare al 2021, quando finalmente, si concretizza l’opportunità di lavorare insieme.

«Conosciamo molto bene la realtà di Mancino Vermouth e siamo convinti che insieme riusciremo a raggiungere obiettivi di crescita sempre più importanti. Questa operazione è la conferma di quanto Lucano 1894 sia sempre attenta a cogliere opportunità nel mercato mondiale, ancora di più se questi nuovi business consentono un ulteriore allargamento delle proprie frontiere di mercato preservando al contempo i valori territoriali e le origini, in questo caso tutte “Lucane”. La nostra ambizione è quella di diventare un polo di eccellenza nel settore di riferimento coinvolgendo realtà imprenditoriali che condividono i nostri stessi valori» spiega Pasquale Vena – Presidente del Gruppo Lucano.

Tra i primi a dare l’annuncio sui social è stato Giancarlo Mancino, con un post su Instagram che riprende il famoso claim di Lucano e parla di famiglia allargata.

«Amaro Lucano per me significa soprattutto casa: un’azienda famigliare che fonda le sue radici nella mia stessa terra – La Lucania – che, con ammirazione, ho visto affermarsi e diventare il brand internazionale che è ora. Oltre alla sua valenza economica, questa operazione rappresenta l’unione di due aziende italiane che condividono valori, tradizioni e obiettivi comuni. Un’acquisizione che è motivo di grande orgoglio» conferma Giancarlo Mancino – Fondatore di Mancino Vermouth.

Giancarlo Mancino
Giancarlo Mancino

L’acquisizione si è conclusa lo scorso 30 novembre, non sono stati resi note le cifre ufficiali del closing che ha permesso a Lucano 1894 di ampliare il suo portfolio prodotti con una selezione di 7 etichette di Vermouth piemontese, eccellenze italiane conosciute ed esportate in tutto mondo, garanzia di Made in Italy. La produzione artigianale è tutta italiana. Mancino Vermouth nasce dalla selezione di circa quaranta spezie e botaniche unite ai migliori vini italiani, finemente scelti in base alla tipologia di vermouth che si vuole.

+info: www.amarolucano.it

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Smile-Box Maniva PH8 - Fa bene anche a chi non beve Acqua Minerale Alcalina Maniva

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina