Pinterest LinkedIn

Gli Ziliani, titolari dell’azienda vinicola Guido Berlucchi & C., decidono di ampliare il proprio “raggio di azione”, portando il proprio know how nel settore Metodo Classico e “muovono” in Oltrepò Pavese, con l’acquisizione di Vigne Olcru, a Santa Maria La Versa (Pavia)

 

 

L’azienda Vigne Olcru, appartenente alla famiglia Brambilla, è ubicata a Santa Maria La Versa (PV) e si estende su ca. 8 ettari di vigneti, in prevalenza impiantati a Pinot Nero, e possiede una moderna cantina di vinificazione affacciata sulle colline dell’Oltrepò con ampi spazi per ospitalità.

“Siamo molto felici di aver trovato un accordo con la Famiglia Brambilla e di poterci così “cimentare” in un altro territorio lombardo vocato per il metodo classico” sottolinea Paolo Ziliani, Presidente e Direttore Export della Guido Berlucchi. “Grazie alla nostra lunga esperienza, che abbiamo costruito in oltre sessant’anni, da quando nel 1961 nostro padre, con gli amici Guido Berlucchi e Giorgio Lanciani, creò la prima bottiglia di Metodo Classico in Franciacorta siamo fiduciosi – aggiunge Ziliani – che sapremo affrontare questo nuovo progetto con l’impegno e la passione di sempre, ma anche con l’umiltà di chi deve imparare a conoscere un territorio nuovo”.

 

“Non potevamo trovare partner migliore che la Famiglia Ziliani, per la chiusura di questo deal” dichiarano Massimiliano e Matteo Brambilla sottolineando che “abbiamo la certezza e l’entusiasmo di sapere che la nostra azienda sarà in mani sicure, che il suo cammino futuro e quello di tutto il territorio sarà verso l’eccellenza, per portare l’Oltrepò e le sue produzioni al livello di apprezzamento internazionale che gli spettano”.

La cantina “Vigne Olcru'” si affianca così alle altre aziende del “Gruppo” della Famiglia Ziliani che include, oltre all’ammiraglia “Guido Berlucchi” e la boutique winery “Antica Fratta” in Franciacorta, la Tenuta “Caccia al Piano” nella Bolgheri DOC, anch’essa “laboratorio” per sperimentazioni di sparkling – con il CaP Rosè – oltre ai pluripremiati vini tipici della Doc.

Fonti: www.ansa.it/canale_terraegusto  – www.berlucchi.it

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

due × 1 =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina