0
Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Il Consiglio di Amministrazione del Gruppo Autogrill ha approvato il bilancio consolidato e il progetto di bilancio d’esercizio al 31 dicembre 2019.

 

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

 

Di seguito i principali risultati

  • Ricavi in crescita del 6,4% a €5,0 miliardi euro
  • Forte crescita like-for-like dei ricavi al 3,1%, guidata dal Nord America
  • Solida performance nel canale aeroportuale, con un incremento dei ricavi del 12,3%
  • EBITDA underlying pari a €849,5 m (EBITDA margin underlying: 17,0%)
  • EBIT underlying pari a €228,2 m (4,6% di margine sui ricavi)
  • EBIT underlying rettificato pari a €198 m, con un margine sui ricavi del 4,0% (€179,8 m nel 2018, con un margine del 3,8%), in crescita del 10,1%1 nonostante l’incremento degli ammortamenti
  • Risultato netto a €205,2 milioni
  • Il risultato netto rettificato del esercizio ammonta a €236,8 m, anche per effetto della plusvalenza derivante dalla cessione delle attività sul canale autostradale canadese e delle attività in Repubblica Ceca (€68,7 m nel 2018).
  • Guidance 2019 pienamente raggiunta
  • Nuovi contratti vinti e rinnovi per complessivi €2,8 miliardi
  • Acquisizione di Pacific Gateway con 51 punti vendita in 10 aeroporti statunitensi

IL COMMENTO DEL CEO

Gianmario Tondato Da Ruos, Group CEO, ha dichiarato: “Nel 2019 abbiamo conseguito solidi risultati: abbiamo raggiunto tutti i nostri target – con ricavi, EBITDA underlying e EPS reported in linea con la guidance comunicata al mercato – registrando miglioramenti in tutti gli indicatori chiave. In merito al 2020, per quanto riguarda l’escalation dell’epidemia di Coronavirus in primo luogo abbiamo predisposto le misure necessarie per salvaguardare la salute e la sicurezza dei nostri dipendenti. In relazione alle conseguenti difficoltà a livello macroeconomico, abbiamo messo in atto una serie di iniziative specifiche per arginare l’impatto dell’epidemia su ricavi e redditività, tra le quali la gestione degli orari di apertura, l’ottimizzazione del lavoro nei punti vendita e un controllo dei costi generali e amministrativi. Questa non è la prima volta che il nostro Gruppo si trova ad affrontare l’impatto generato da fattori esogeni sulla domanda del settore viaggi: sappiamo che viaggiare è fondamentale per la vita delle persone e crediamo che il settore si riprenderà non appena l’emergenza sarà terminata. Per questa ragione restiamo impegnati nella gestione del nostro business per creare valore nel lungo termine”.

Il COVID-19 ha iniziato a diffondersi dalla seconda metà di gennaio, con una rapida espansione a livello mondiale a febbraio, impattando il traffico aereo ed estendendosi con conseguenze più gravi in alcuni paesi.

L’epidemia sta evolvendo rapidamente e allo stato attuale risulta estremamente difficile fare previsioni attendibili sugli sviluppi futuri.  Il Gruppo Autogrill ha adottato importanti misure per salvaguardare la salute e la sicurezza del personale

A fronte della riduzione dei ricavi, sono state attuate o avviate una serie di azioni specifiche per arginare l’impatto del COVID-19 nei Paesi in cui il Gruppo opera (tra le quali modifiche agli orari di apertura, gestione e ottimizzazione dei punti vendita, controllo delle spese generali e amministrative). È stata istituita una task force per monitorare e fronteggiare costantemente la situazione

+Info: www.autogrill.com

a cura della redazione Beverfood.com

© Riproduzione riservata

caffepagato.com - Il tuo bar a portata di App - Ancora non sei affiliato?

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

14 − quattro =