Pinterest LinkedIn

Bollinger ha voluto celebrare questa edizione 2007 della cuvée R.D. rendendo omaggio alle sue radici: l’etichetta è stata ridisegnata utilizzando il materiale originale (lega di alluminio) con scritte nel carattere leggendario del 1952.

Una vecchia annata, sboccata poco prima di essere commercializzata, con un dosaggio molto basso: la cuvée R.D. è l’incarnazione dell’audacia di Madame Bollinger. Un vino sempre in anticipo sui tempi. Oggi, Bollinger R.D. 2007 ritorna alle sue origini per un’annata segnata dall’autenticità.

Maison Bollinger
Maison Bollinger – Champagne – Aÿ – Metà anni ’60

Mentre la maggior parte delle Maison di Champagne sviluppava bottiglie dalla forma insolita, Maison Bollinger sceglie di distinguersi per il suo gusto. Anche se le vecchie annate non erano di moda, Madame Bollinger, audace e fedele al suo spirito pionieristico, decise nel 1967 di commercializzare una vecchia annata – 1952 – appena sboccata e dosata come extra-brut. Ha così affermato la sua visione: il prestigio assoluto di Masion Bollinger sta nel vino, più che nel suo contenitore.

Madame Bollinger offre al mondo un’esperienza di degustazione totalmente nuova: il contrasto tra la freschezza del palato grazie all’acidità naturale delle uve al momento della raccolta, sottolineata dal dosaggio extra-brut e l’intensità aromatica delle grandi annate. Una vera rivoluzione che segnerà per sempre lo stile della Maison ma anche il mondo dello Champagne.

È con questa annata che è nato il nome definitivo della cuvée. Si chiamerà Bollinger R.D.. La sua etichetta è la prima nella storia a presentare una data di sboccatura.

Annata 2007: Audace e vibrante

La vendemmia 2007 è stata una delle più precoci da oltre un secolo a questa parte nella Champagne e ha portato a un raccolto di alta qualità.

Il contrasto tra l’intensità degli aromi speziati, le note di frutta, brioche e miele e la freschezza del vino offre un raro momento di degustazione e pone la cuvée sotto il segno dell’Energia.

Vibrante all’aspetto, con intensi riflessi ambrati.
Vibrante al naso, dove le spezie si rivelano in molte forme diverse.
Vibrante al palato, con un’apertura vivace e pulita che rivela note di prugna bianca, noce e anice, nonché una bella freschezza e una tensione incredibile.

70% Pinot Noir e 30% Chardonnay 14 cru, di cui 91% Grands Crus e 9% Premiers Crus compongono questa annata.

Charles-Armand de Belenet General Manager of Champagne Bollinger: “L’annata 2007 della cuvée R.D. incarna la dedizione della Maison al duro lavoro e la visione di Madame Bollinger. Sottolinea la nostra fede nell’autenticità del nostro savoir-faire. Il contrasto tra la freschezza al palato e l’intensità aromatica speziata di Bollinger R.D. 2007 porta una nuova esperienza della cuvée agli amanti del buon vino”.

Bollinger R.D. 2007 e zafferano: la coppia perfetta

Per rendere omaggio allo spirito pionieristico di Madame Bollinger, che raccomandava ai sommelier dell’epoca di degustare R.D. durante un pasto, la Maison ha selezionato lo zafferano come ingrediente per sublimare l’annata 2007.

La scelta è stata semplice: la spezia più rara e più difficile da coltivare, un prodotto eccezionale, il breve tempo di fioritura, la necessità di una raccolta rapida e poi il tempo di maturazione necessario per preservare il suo meraviglioso aroma, sapore e colore. Ci vogliono almeno sei mesi per maturare e raggiungere il suo pieno potenziale. Gli aromi vibranti che si sprigionano nelle sue note speziate.

“Oro rosso” è l’eco perfetta della cuvée Bollinger R.D. 2007 e delle sue note speziate.

SCHEDA TECNICA CHAMPAGNE BOLLINGER R.D. 2007

TIPOLOGIA: Vino Champagne

ZONA PRODUTTIVA: Aÿ, Avenay, Tauxières, Louvois et Verzenay

VITIGNO: 70% di Pinot Noir, 30% di Chardonnay. 14 crus, di cui l’91% di Grands Crus e il 9% di Premiers Crus.

AFFINAMENTO: Un tempo di maturazione estremamente lungo, più di quattro volte superiore a quello stabilito dalle regole della Denominazione, in modo da trasformare gli aromi all’infinito:     una vera            e          propria         alchimia     del    vino.    La maturazione avviene in bottiglia con tappo di sughero.

DOSAGGIO: Molto basso. “Extra Brut”, 3 grammi per litro

SBOCCATURA: Bollinger R.D. è immesso sul mercato dopo soli pochi mesi dalla sboccatura. Ed è proprio la sboccatura recente che conferisce a questo vino la sua incredibile freschezza.

COLORE: Una veste dai riflessi dorati intensi.

PROFUMO: Un naso complesso dagli   aromi di miele e brioche. Compaiono poi le spezie, svelate sotto molteplici evocazioni (zenzero, cumino, carvi, …) prima di evolvere verso note di prugna mirabella, albicocca secca e nocciola fresca.

SAPORE: Un attacco vivace ed energico, che rivela note di susina bianca, noce e anice nonché una bella freschezza e un’incredibile tensione in bocca.

ABBINAMENTI: Associazioni incentrate sullo zafferano : scampo alla vinaigrette allo zafferano – Filetto di halibut in crosta di zafferano – Pollastra di Bresse alla salsa allo zafferano e zenzero.

NOTE: Temperatura consigliata di servizio 8°

Distribuito da: MEREGALLI GIUSEPPE s.r.l.

Scheda e news: GRUPPO MEREGALLI

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Luksusowa Vodka - When Life Gives You Potatoes - importata e distribuita da Pallini SpA

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

uno × tre =