Pinterest LinkedIn

Nel primo anno in veste di partner ufficiale del Festival di Cannes, Camparil’iconico aperitivo rosso italiano – ha superato i confini della propria creatività portando la Red Passion alla 75a edizione di uno degli appuntamenti cinematografici più famosi al mondo, grazie a una serie di eventi esclusivi.

Per l’intera durata del Festival, la Campari Lounge è stata il cuore pulsante dell’iniziativa, ospitando interviste con i media e accogliendo grandi star, oltre ad appuntamenti del settore. Il tutto all’interno una location da sogno affacciata direttamente sul Red Carpet: il prestigioso Palais des Festivals. Gli ospiti hanno gustato Campari, grazie ai cocktail più famosi e ordinati al mondo, come l’iconico Negroni o il contemporaneo Campari Spritz, oltre a una novità assoluta servita esclusivamente al Festival di Cannes: il Red Carpet – Cannes Edition. Il cocktail evocava la vibrante atmosfera mediterranea del Red Carpet del Festival di Cannes, mentre l’intramontabile versatilità di Campari ne completava il profilo con il retrogusto amaro e l’inconfondibile colore rosso. Ogni cocktail è stato magistralmente preparato e servito da Camparino in Galleria, il leggendario bar aperto nel 1915 da Davide Campari in Galleria Vittorio Emanuele II a Milano.

Campari ha ospitato anche Breaking Through The Lens, un’organizzazione che mette in contatto registi di genere femminile e non binario con possibili finanziatori. Inoltre, Scott Feinberg ha registrato in diretta un podcast Awards Chatter con Léa Seydoux, co-presentato da The Hollywood Reporter e SAG-AFTRA. Sempre nella cornice della Campari Lounge, The Hollywood Reporter e Women in Film and Television International hanno allestito un evento-cocktail di networking dedicato ai professionisti del cinema e sono state condotte le interviste con i media sul film in concorso Le Otto Montagne. Campari ha rappresentato anche il palcoscenico per star come l’attore Pierfrancesco Favino e il regista Mario Martone, a Cannes per promuovere l’uscita del film in concorso Nostalgia.

 

 

Sabato 21 maggio il brand ha organizzato una serata memorabile alla presenza di celebrità come l’attore e produttore Édgar Ramírez, membro della giuria di quest’anno. Durante l’evento gli ospiti hanno potuto vivere diverse esperienze e immortalare gli attimi salienti della loro storia personale, diventandone essi stessi gli eroi. L’imperdibile serata è proseguita con una serie di momenti interattivi, visibili da tutta la Promenade de la Croisette con un vibrante raggio rosso a illuminare il cielo.

In una vetrina senza tempo di passione e creatività, immancabile sul Red Carpet è stata l’icona della moda mondiale Winnie Harlow, che non si è lasciata scappare l’occasione per una visita alla Campari Lounge. Nel corso della serata, Campari ha portato la propria Red Passion al Palais Stéphanie Beach alla première mondiale di ELVIS della Warner Bros. Pictures in collaborazione con Campari. All’evento hanno partecipato anche stelle del cinema come il regista di ELVIS Baz Luhrmann e gli attori Austin Butler, Tom Hanks, Olivia DeJonge e Alton Mason.

 

 

Commenta Julka Villa, Head of Global Marketing di Campari Group: “Campari è convinta che le grandi storie vadano al di là dll’inaspettato; ogni evento, intervista e cocktail servito al 75° Festival di Cannes ha rappresentato una vetrina senza tempo di creatività e passione, che ha reso la Red Passion protagonista di uno degli appuntamenti cinematografici più attesi al mondo. Dopo il successo del primo anno, non vediamo l’ora di proseguire anche in futuro questa prestigiosa collaborazione con il Festival di Cannes”.

Per maggiori informazioni, segui Campari sui social media:

www.facebook.com/CampariItalia
www.instagram.com/campariofficial
www.youtube.com/c/EnjoyCampari
www.campari.com

Scheda e news: Davide Campari-Milano

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Nino Negri Vigna Francia - Valtellina Superiore - Vite di Roccia - Segui su Instagram

Scrivi un commento

tre × due =