Pinterest LinkedIn

Carlsberg Italia, terzo produttore di birra a livello nazionale, presenta EXTRA10, il nuovo sistema di spillatura DraughtMaster, che nasce dall’attenzione del Gruppo ai temi dell’innovazione, della tecnologia e della sostenibilità.

Presentato in occasione di Beer&Food Attraction 2024, EXTRA10 è un sistema di spillatura rivoluzionario che garantisce a tutti i bar e ristoranti di piccole dimensioni – dove si consuma principalmente birra in bottigliauna birra alla spina di qualità e sempre fresca. Il nuovo sistema di spillatura, dal design unico e moderno, sarà nei migliori locali da aprile e riconferma quindi tutti i vantaggi dell’innovativa tecnologia DraughtMaster, come la garanzia di una maggiore qualità e maggiore durata della freschezza del prodotto e la riduzione degli sprechi, unitamente ai vantaggi in termini di sostenibilità.

Innovazione e sostenibilità sono due valori chiave per Carlsberg e rappresentano due priorità su cui ci impegniamo costantemente, nella convinzione che sia possibile realizzare un modello di business che sappia coniugare la tutela dell’ambiente con l’eccellenza e la creazione di valore per tutti gli stakeholder”, commenta Mauro Marelli, National Sales Director di Carlsberg Italia. “Il lancio di EXTRA10 è un ulteriore passo avanti in questo senso, perché si rivolge a coloro che hanno uno spazio limitato da dedicare agli impianti di spillatura. Un vantaggio ancora più tangibile a beneficio dell’esperienza di consumo del consumatore finale che potrà godere di un’ottima birra alla spina”.

EXTRA10 è il frutto di oltre 3 anni di ricerca di Gruppo e di più di 15 milioni di euro investiti, a testimonianza dell’importanza che i processi di ricerca e sviluppo rivestono in Carlsberg. L’ultima tecnologia nata offre una serie di vantaggi strategici, come un sistema di raffreddamento di ultima generazione grazie alla migliore coibentazione e superficie di raffreddamento, un ingombro contenuto e la pratica app digitale tramite cui monitorare i consumi e lo stato di salute del macchinario. In aggiunta – oltre a mantenere 10 litri di birra fresca come in birrificio per oltre 30 giorni (i tradizionali fusti d’acciaio garantiscono solo 7 giorni di qualità inalterata) – DraughtMaster EXTRA10 comprime i fusti esausti senza bisogno che siano stoccati.

La nuova tecnologia si conferma ottimale anche dal punto di vista della sostenibilità, in linea con la visione di Carlsberg: EXTRA10, infatti, consente agli esercenti di ridurre gli sprechi e garantisce fusti in PET più leggeri del 43% rispetto a quelli in acciaio – fattore che consente ai veicoli di utilizzare meno benzina per trasportare la stessa quantità di prodotto – e smaltibili nella raccolta differenziata della plastica. Inoltre, rispetto ad altri sistemi di spillatura presenti sul mercato, quello di Carlsberg Italia garantisce, per ogni 60 litri di birra spillata, un risparmio di 25 kg di CO2 nell’intero ciclo di vita. In sostanza EXTRA10, e in generale tutta la tecnologia DraughtMaster, consentono di avere un minor impatto sull’ambiente senza rinunciare alla qualità, dando la possibilità di offrire ai consumatori una più ampia varietà di birre senza il rischio di sprechi.

Ricevi le ultime notizie! Iscriviti alla Newsletter


Extra10 sarà disponibile con i prodotti più iconici del portafoglio di Carlsberg Italia: 4 Luppoli L’Originale del Birrificio Angelo Poretti, Tuborg Green e la nuova 1664.

+ INFO: www.carlsbergitalia.it/

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

13 − 7 =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina