0
Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Il 2019 in Valtellina potrebbe essere ricordata come l’annata di Sara Missaglia. Un nome entrato in sordina, ma che ha saputo ritagliarsi uno spazio importante nella denominazione a base di Nebbiolo delle Alpi. Tre serate autunnali in tre delegazioni Ais della Lombardia hanno sancito la definitiva consacrazione ad ambasciatrice del vino valtellinese. Varese, Bergamo, Como, una pedemontana del vino riunita da una grandissima capacità di fare squadra, grazie al supporto di Ais Lombardia e anche al Consorzio Tutela Vini di Valtellina che ha subito capito il valore dell’iniziativa dandole carta bianca. Sommelier, degustatrice e relatrice Ais, donna di finanza, un vulcano sempre carica e piena di idee, difficile e riduttivo trovare aggettivi per definire Sara Missaglia.

Sara Missaglia

Il cuore della Valtellina. L’alta cucina incontra la Valtellina. Dire, fare, incontrare. Titoli di tre serate in cui non si sono fatti mancare niente i produttori valtellinesi, con le uve sicure in cantina di una vendemmia buona come quella del 2019, in questo autunno hanno seguito la loro nuova ambasciatrice. Questa estate non si è risparmiata, girando in lungo e in largo per cantine, vigne e montagne della Valtellina. Come un missile poi ha iniziato a tampinare a uno a uno i produttori. “Ci sei vero a Varese? Ci vediamo a Bergamo? Non puoi mancare a Como!” Non importa la città, l’importante è parlare delle sottozone, o meglio Cru, più interessanti del territorio, con degustazioni di vini che ne sono diretta espressione e raccontano la Valtellina sia a chi la conosce bene e chi non la conosce, emozionando e trovando un aneddoto in più. Storia e innovazione, passato e futuro, un intreccio vivo e strutturato, dove il governo dell’evento è nelle mani di viticoltori di grande esperienza e visione guidati da una fuoriclasse della comunicazione. A Varese ci si è scaldati. A Bergamo si è incontrata l’alta cucina. A Como la serata conclusiva, forse quella con più legami, perché i laghè da anni vedono il Nebbiolo della Alpi come il vino del territorio. Ora non resta che guardare il 2020 per allargare i confini anche fuori dalla Lombardia e magari anche all’estero, con la Valtellina e la sua nuova wine ambassador.

Ais Varese 8 novembre 2019 – cantine Balgera Vini, Alberto Marsetti, Nicola Nobili, Le Strie, vini in degustazione:

• Rosso di Valtellina Doc 450 2015 Balgera
• Sforzato DOCG 2001 Balgera
• Valtellina Superiore DOCG Le Prudenze 2015 Alberto Marsetti
• Valtellina Superiore Grumello DOCG 2015 Alberto Marsetti
• Valtellina Superiore Inferno DOCG 2014 Nicola Nobili
• Sforzato di Valtellina DOCG Montescale 2013 Nicola Nobili
• Rosso di Valtellina Doc 2017 Le Strie
• Valtellina Superiore DOCG 2008 Le Strie

Bergamo 12 novembre – cantine Aldo Rainoldi, AR.PE.PE, Mamete Prevostini, Nino Negri, Sandro Fay, Alfio Mozzi, Marino Lanzini, Plozza Vini, Luca Faccinelli, vini in degustazione:

• Rosso di Valtellina DOC Azienda Agricola Marino Lanzini
• Rosso di Valtellina DOC Matteo Bandello 2017 Luca Faccinelli
• Valtellina Superiore Sassella DOCG Grisone Alfio Mozzi
• Valtellina Superiore Inferno DOCG Riserva 2015 Aldo Rainoldi
• Valtellina Superiore Grumello DOCG Buon Consiglio Ar.Pe.Pe
• Valtellina Superiore Valgella DOCG Cà Moréi Sandro Fay
• Valtellina Superiore DOCG Riserva Mamete Prevostini
• Terrazze Retiche IGT Numero Uno Plozza
• Sforzato di Valtellina DOCG Carlo Negri Nino Negri

Como 26 novembre 2019 – cantine Giorgio Gianatti, Cantina Menegola, La Perla di Marco Triacca e Fratelli Bettini, vini in degustazione:

• Vino Spumante Metodo Classico Extra Brut annata 2016 sboccatura marzo 2019 La Perla Marco Triacca
• Sforzato di Valtellina DOCG Quattro Soli 2013 La Perla Marco Triacca
• Valtellina Superiore Sassella DOCG 2013 Rupestre Walter Menegola
• Valtellina Superiore DOCG Riserva 2013 Walter Menegola
• Rosso di Valtellina DOC 2016 Giorgio Gianatti
• Valtellina Superiore Grumello DOCG 2013 Giorgio Gianatti
• Valtellina Superiore Valgella DOCG Vigna la Cornella 2013 Fratelli Bettini
• Sforzato di Valtellina DOCG Fruttaio di Spina 2015 Fratelli Bettini

INFO www.aislombardia.it

© Riproduzione riservata

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia - The Art of Perfection - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

cinque × quattro =