0
Pinterest LinkedIn

Il gruppo tedesco Krombacher, leader sul mercato delle Pils con l’omonima birra, da tempo ha diversificato i suoi interessi su altri segmenti birrari, come quello delle birre analcoliche e quello delle birre miscelate con bibite rinfrescanti (c.d. “beer-based mixed drinks” meglio note in tedesco come “Biermischgetränke”). Questi nuovi prodotti rappresentano già il 15% del totale volumi aziendali. Ed ora è la volta della weizen, un prodotto che, rispettando la tradizione di purezza e naturalità del birrificio di Kreuztal-Krombach, si inserisce in un nuovo segmento di consumo che viene dato in crescita in tutta Europa.

L’entrata di Krombacher nel segmento delle birre di frumento è la conferma della continua crescita di interesse di questa tipologia birraria anche per i consumatori italiani. In realtà in passato le c.d birre bianche o di frumento, cioè le birre ottenute da una miscela all’incirca paritetica di orzo e frumento, erano considerate delle birre regionali tipiche solo di alcune zone del Belgio e della Germania, dove storicamente erano nate. Nel dopoguerra hanno rischiato addirittura di estinguersi, ma poi a partire dagli anni ’80 c’è stato un graduale risveglio dei consumi, dapprima nelle regioni di tradizionale consumo e produzione, ma poi sempre più anche nelle regioni nuove che prima non conoscevano questa tipologia birraia. In Germania si stima che le weissbier rappresentino oggi ben il 9% del totale consumi di birre (cioè ca. 10 milioni di hl, ovvero un miliardo di litri); in Italia, secondo i dati dell’ultima indagine sui consumatori di birra, le weizen dovrebbero aver conquistato già il 3,5% del totale consumi e si stanno sempre più affermando come birre rinfrescanti e dissetanti, ideali per il periodo estivo.

La nuova Krombacher Weizen è stata presentata già nel marzo scorso a l’Internorga di Hamburg, dove ha riscosso un immediato apprezzamento da parte dei visitatori. Dopo essere stata introdotta in Germania, è ora in distribuzione sul mercato italiano, in bottiglie di vetro da 0,5 litri. Con questo nuovo prodotto Krombacher intende coinvolgere gli appassionati di questa tipologia di prodotto, ma anche di stimolare la curiosità di nuovi consumatori. Naturalmente la qualità del nuovo prodotto è garantita dal marchio Krombacher che in Italia si è ormai conquistato una grande credibilità ed un grande prestigio.

Questa birra Weizen naturale e fruttata entusiasma nel suo gusto pieno. Ingredienti squisiti, in particolare il lievito selezionato, fresco ed ad alta fermentazione e la famosa acqua di sorgente rocciosa sono gli ingredienti di base utilizzati per produrre una Weizen particolarmente armonica con una gradazione alcoolica del 5,3%. Una Weizen naturalmente frizzante, di colore dorato con un gusto Krombacher inconfondibile, ricca anche di pregiate vitamine e preziosi microelementi minerali. Una piacevole esperienza per tutti i conoscitori della Weizen, ma anche per chi non è abituale consumatore di questa tipologia di birre e si avvicina per la prima volata a questo prodotto.

kROMBACHER BRAUREIINFOFLASH BEVERFOOD SU KROMBACHER
La Krombacher Brauerei è già il quinto anno consecutivo che continua a segnare risultati record. La produzione birraria è cresciuta del 2,7% portandosi a 5,708 milioni di Hl. Il fatturato è cresciuto del 2,8% portandosi a 540,3 milioni di Euro. Se si considerano anche le vendite delle bibite Schweppes in Germania, acquisite nel corso del 2006, il fatturato complessivo del gruppo supera i 573 milioni di euro. La Krombacher Pils ha rafforzato la sua posizione quale marca di birra tedesca più venduta in Germania. Le esportazioni di birra sono passate a circa 174.000 ettolitri; In totale, la Krombacher Brauerei esporta i suoi prodotti in 40 paesi in tutto il mondo. l’Italia si è consolidato come principale mercato di esportazione, grazie anche alla dinamicità della propria organizzazione di vendita, che fa capo a Fabio Repetto. +INFO: www.krombacher.de

Bevernews elaborata sulla base di dati e documenti aziendali e di informazioni sulla stampa economica e settoriale – ©BEVERFOOD Srl –La presente bevernews può essere ripresa su altri media solo a condizione di citare in chiaro la fonte: Annuari del Bere® www.beverfood.com

VISITA LA NUOVA SEZIONE DOCUMENTAZIONE: —-> Birre

LE ALTRE BEVERNEWS DELLA SEZIONE: —-> Birre

annuario infobirra beverfood mercato birra


per la presentazione completa –> ANNUARIO

per la visione dell’indice completo –> PDF Indici

per scaricare il modulo d’ordine -> MODULO D’ORDINE ANNUARI

Ora è anche disponibile la copia in pdf dell’annuario da caricare sul proprio pc. Il pdf consente la consultazione immediata dell’annuario sul pc, l’utilizzo di rapidi strumenti di ricerca ed il linkaggio diretto a numerosi siti web riportati nell’annuario. Per saperne di più e ordinare una copia telefonare a Beverfood allo 0292806175

Filette Prime Water - L'acqua in bottiglia di allumnio 100% riciclabile plastic free

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

8 − sei =