Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Mumac, Museo della Macchina per Caffè – la più grande esposizione permanente dedicata alla cultura delle macchine professionali per il caffè espresso – amplia ancora una volta i suoi orizzonti con l’ideazione di un gioco tutto da scoprire: la “Mumac Coffee Escape”, un curioso intrigo al quale molti non riusciranno a resistere!

Come sottolineato dalla stessa Barbara Foglia, Direttrice del Mumac, durante l’evento di presentazione riservato ai giornalisti, svoltosi nella giornata di ieri (21 Febbraio 2024) presso lo spazio espositivo di Binasco:

“L’esperienza è stata pensata e realizzata dal Mumac insieme alla Mumac Academy per ideare l’enigma e il mistero che si dipanano all’interno delle pareti del nostro Museo d’Impresa, tramite una sorta di racconto che tenta di comprendere che cosa sta per accadere. Mistero e investigazione, infatti, sono un po’ le parole chiavi per riuscire a risolvere e a sventrare il furto che si sta per perpetrare al Mumac”.

Ma quali sono le idee di base che hanno portato al compimento e alla realizzazione del Mumac Coffee Escape? Si tratta di un’esperienza che ha come obiettivo l’allargamento del target, al fine di creare curiosità e interesse anche per coloro i quali tipicamente non si approccerebbero a questa tipologia di museo; come anche ai coffee lovers, ai quali viene data la possibilità di addentrarsi nelle pareti del Mumac per vivere anche in modo divertente la parte culturale.

Dunque, riuscire ad approcciare il mondo della cultura del caffè da una parte ma allo stesso tempo divertirsi, può essere un po’ considerato come il file rouge che ha reso possibile la realizzazione del progetto.

Fondamentale, a tal proposito, evidenziare come, per la riuscita dello stesso, grande merito va a Francesco Mazzei, fondatore di Play the City, azienda che propone esperienze culturali e di intrattenimento alternative, basate sul protagonismo dei partecipanti.

MUMAC COFFEE ESCAPE, DUE DIVERSE PROPOSTE: MYSTERY E INVESTIGATION

La collezione del Mumac è in pericolo poiché una misteriosa ladra, ingaggiata da uno sconosciuto mandante, vuole impossessarsi di una determinata macchina all’interno del museo.

Per lo svolgimento del gioco sono state ideate due proposte differenti che si distinguono per grado di complessità e durata:

  • Mystery, che ha la durata di un’ora e si svolge all’interno delle sale espositive del museo. L’obiettivo è quello di scoprire, tramite i vari indizi, quale sia la macchina del desiderio del mandante e riuscire a sconfiggerlo;
  • Investigation, che ha la durata massima di due ore ed ingloba la parte Mystery con l’aggiunta di un’ulteriore esperienza che si svolge all’interno degli spazi esperienziali della Mumac Academy, vale a dire all’interno del Training Centre, dedicato al mondo della caffetteria, e della Sensory Room.

Oltre a diversi materiali forniti ai giocatori, tra cui un importantissimo libretto, per il corretto svolgimento del gioco, tutte le varie risposte dovranno essere raccolte in una web app dedicata, all’interno della quale sarà possibile prendere visione del punteggio della propria squadra e della propria posizione in classifica.

Per iscriversi e vivere quest’incredibile esperienza è stato aperto un sito dedicato (mumaccoffeescape.com/), dove i giocatori potranno scegliere quale tipologia di esperienza prenotare, selezionando le diversificate date disponibili.

Francesco Mazzai con la squadra al completo del Mumac e della Mumac Academy

“Questo progetto è stato costruito insieme, in team, collaborando”, sostiene Silvia Vercellati, MUMAC Academy Manager. Non per niente, infatti, prima di poter essere messo a punto e presentato, l’escape room è stata testata dall’azienda stessa mediante delle attività di team building, poiché i fattori chiave per risolvere l’enigma sono la collaborazione e il divertimento. Quest’ultimo che conduce- appunto- all’apprendimento.

Non si tratta, perciò, di un’esperienza fine a se stessa, ma i temi che si dipanano sono molteplici: problem solving, comunicazione, collaborazione e così via. Tutte soft skills necessarie all’interno di un’ambiente di lavoro sano.

INFORMAZIONI ESSENZIALI: PRENOTAZIONI E PREZZI

Ma non finisce qui. Ulteriori date saranno aggiunte nei prossimi mesi e tante novità sono in fase di preparazione.

Cosa aspetti? Prenota la Mumac Coffee Escape, così da poter essere uno dei primi a poter vivere quest’innovativa coffee experience in compagnia di amici, colleghi e familiari.

+ INFO: www.cimbali.it/
mumac.it
www.mumacacademy.com
mumaccoffeescape.com/

© Riproduzione riservata

Scheda e news:
Cimbali Group SpA

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Coffitalia 2022 Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi

Scrivi un commento

cinque × cinque =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina