Beverfood.com
| Categoria Documenti | 3438 letture

CONSUNTIVO BRAU BEVIALE 2012: “IL COMPARTO SCOPPIA DI OTTIMISMO”

Brau Beviale Consuntivo Brau Beviale Comparto Scoppia Ottimismo

Ottimismo Beviale Comparto Scoppia Brau Brau Beviale Consuntivo

Testo tratto da documenti pubblicati da Brau Beviale e messe a disposizione della stampa per la diffusione al pubblico.

www.beviale.de/press

SOMMARIO: 32.810 visitatori professionali (2011: 31.693) sono stati evidentemente molto soddisfatti del nuovo periodo di svolgimento della Brau Beviale, che ora ha luogo dal martedì al giovedì, e dalla vastissima offerta dei 1.284 espositori (2011: 1.384). Dal 13 al 15 novembre la manifestazione, che quest’anno è stata a livello internazionale il più grande salone dedicato ai beni d’investimento per l’industria delle bevande, ha invitato sia ospiti fissi di fama mondiale sia start-up ed ha servito l’apprezzato cocktail di materie prime di alto livello per bevande, tecnologie innovative, logistica efficiente ed idee di marketing effervescenti.

Riferimento temporale: novembre 2012


Annuario Bevitalia Acque Minerali, Bibite e Succhi Beverfood 2008/09



“Il comparto scoppia di ottimismo è il titolo di un articolo apparso in un quotidiano sulla Brau Beviale. Anch’io non potrei condensare meglio in poche parole il bilancio sulla manifestazione. Secondo le previsioni la domanda a livello internazionale salirà; l’industria delle bevande ha quindi un buon motivo per essere di ottimo umore: questa atmosfera si respirava agli stand, al European MicroBrew Symposium e naturalmente durante la notte dei vincitori dello European Beer Star Awards”, riassume Rolf Keller, membro del direttivo NürnbergMesse.



Identikit del visitatore tipico: uomo, ospite abituale, con potere decisionale



Il 38 % dei 32.810 visitatori professionali (2011: 36 %) proveniva dall’estero, soprattutto da Cechia, Svizzera, Belgio, Paesi Bassi, Italia, Austria e Russia. Incredibile ma vero: anche questa volta il 97 % degli esperti sono stati soddisfatti dell’offerta del salone, lo dimostrano i risultati del sondaggio di un istituto indipendente. Il tipico visitatore professionale del Brau Beviale è di sesso maschile (85 %), ed non viene per la prima volta (quasi due terzi). Infatti visita il salone regolarmente per informarsi sulle novità e per poi applicarle nella propria azienda (oltre il 64 %). Scambiare esperienze, curare i contatti d’affari esistenti ed allacciarne di nuovi, perfezionarsi professionalmente, orientarsi sul mercato o preparare decisioni di investimento: sono queste le attività particolarmente importanti per i visitatori. Ben più del 4 % dei visitatori vuole anche stipulare dei contratti a Norimberga.



I visitatori della Brau Beviale possono giovarsi di una delle loro caratteristiche tipiche: sono altamente qualificati e l’88 % di essi partecipa alle decisioni di investimento. Henning Schlabach, Key Account Sales Director della Schäfer Container Systems (GER): “Per noi la Brau Beviale è importante soprattutto per i contatti, come sempre, anche quest’anno il pubblico è stato molto internazionale. Tuttavia abbiamo scritto anche numerosi ordini.” Il visitatore del Brau Beviale è anche realista (o ottimista?) per lo meno considerando il fatto innegabile che “A mangiare e bere non si rinuncerà mai”: solo il 3 % prevede un netto indebolimento della congiuntura del settore. Il suo interesse è rivolto principalmente a quello che è tradizionalmente il più grande segmento dell’offerta, ovvero la tecnologia (68 %, sondaggio con possibilità di risposte multiple), seguita dalle materie prime (36 %) e, quasi a pari livello, da attrezzature per stabilimenti e laboratori, energia, materie di consumo e strumenti per il packaging, servizi, commercializzazione, gastronomia e logistica delle bevande.



Annuario Birre Italia Birritalia Beverfood



L’espositore tipico: sfinito ma altamente soddisfatto




Il 96 % degli offerenti di materie prime per bevande, tecnologie, prodotti per il marketing e logistica, il 45 % dei quali è internazionale, valutano positivamente il successo della loro partecipazione. Per quanto riguarda gli espositori erano rappresentate 50 nazioni, in testa a tutte aziende della Germania (ben più di 700), Italia, Gran Bretagna, Repubblica Ceca, Austria, Paesi Bassi, Svizzera e Belgio. Il 93 % ha potuto allacciare nuove relazioni d’affari alla fiera. L’88 % prevede numerosi contatti e molti ordini nel periodo successivo alla fiera. Renate Scheibner, presidente delle Private Brauereien Deutschland (Fabbriche di birra private della Germania) insignita nel 2012 dell’onorificenza Bayerischer Bierorden: “Senza la Brau Beviale non funziona niente. Qui a Norimberga mi prendo sempre qualche ritaglio di tempo per visitare la fiera non solo come presidente ma anche come amministratrice della Birreria Glückauf di Gersdorf. Questa volta mi voglio informare soprattutto sulle materie prime.”



Databank Database Tabella csv excel xls Case Vinicole Cantine



Ed è subito un successo: European MicroBrew Symposium




Oltre 100 amministratori, dirigenti tecnici, mastri birrai di microbirrifici e birrifici di locali di ristorazione oltre che rappresentanti dell’industria dell’indotto di 17 nazioni si sono incontrati già alla vigilia dell’apertura della Brau Beviale. Il 12/13 novembre, NürnbergMesse e l’Istituto sperimentale e di insegnamento per birrifici (Versuchs- und Lehranstalt für Brauerei, VLB) di Berlino hanno organizzato per la prima volta lo “European MicroBrew Symposium – Market, Trends and Technology”. Questo simposio di una giornata e mezza si è dedicato al trend verso le birre prodotte artigianalmente con conferenze sul mercato internazionale, materie prime speciali, gusti, sostenibilità, processo di birrificazione ed un’escursione. Visto il grande successo, questo simposio si terrà in futuro annualmente a Norimberga.



European Beer Star Award 2012 – Consumers’ Favourite




Già prima che il salone aprisse i battenti, oltre 100 esperti avevano valutato le 1.366 birre appartenenti a 50 categorie e inviate da tutti i continenti al concorso sulle birre più grande d’Europa. Le 50 migliori birre del mondo, premiate con medaglie d’oro, sono state degustate durante la prima giornata da qualche migliaio di visitatori professionali. Essi hanno poi eletto la loro Consumers’ Favourite 2012: l’oro è andato a “Double Jack” (Imperial India Pale Ale) della Firestone Walker Brewery di Paso Robles (USA), l’argento a “Schimpf Hefe Hell” (Hefeweizen Hell) della Kronenbrauerei Alfred Schimpf di Neustetten (GER), il bronzo a “Weiherer Rauch” (Rauchbier) della Brauerei-Gasthof Kundmüller di Viereth-Trunstadt (GER).



Databank Database Tabella csv excel xls bevande bibite succhi acque



Molto ambiti a livello internazionale, i macchinari tedeschi per bevande




L’industria tedesca produttrice di macchine per alimenti e confezionatrici, compresa la costruzione di macchinari per bevande, è leader a livello mondiale. Circa un quarto delle macchine per alimenti e delle confezionatrici vendute a livello internazionale è prodotto in Germania. Questo primato assicura ai produttori in media una quota di esportazioni dell’85 %. Dopo l’Europa la maggior parte delle esportazioni è diretta verso l’Asia. La Federazione tedesca dei costruttori di macchine e impianti (Verband Deutscher Maschinen- und Anlagenbau) prevede che il 2012 sarà un anno di ulteriore crescita nel quale saranno raggiunti come minimo i tassi di crescita dell’anno precedente. Nel settore dei macchinari per bevande, che comprende le macchine per la produzione ed il confezionamento di bevande, lo scorso anno le 100 aziende con 14.000 dipendenti che costituiscono il nucleo principale hanno aumentato il valore della produzione dell’8,2 % raggiungendo 2,04 miliardi di euro. Nel primo semestre del 2012 il valore della produzione è aumentato, rispetto al valore di paragone dell’anno precedente, dell’11,7 % raggiungendo 1,14 miliardi di euro. Poiché per esempio i componenti o le macchine per bottiglie di PET sono contemplati da altre statistiche, si stima che il fatturato del comparto sia stato in realtà di circa il doppio. L’intero comparto delle macchine per alimenti e delle confezionatrici, che annovera circa 600 produttori, ha raggiunto nel 2011 un aumento del 7,3 % arrivando a 10,55 miliardi di euro. Nel primo semestre del 2012 la tendenza positiva si è rafforzata registrando un aumento del 11,2 % e un volume della produzione di 5,25 miliardi di euro.



Databank excel xls Birrifici Birra



La sete mondiale aumenta sempre più




Circa 812 miliardi di litri di bevande confezionate sono state consumate nel 2011 a livello internazionale, oltre un terzo di esse nell’America del Nord, Centrale e del Sud, ben più di un quarto in Europa. Sul mercato internazionale la relazione fra bevande analcoliche e bevande alcoliche è di 70 a 30. Secondo le stime degli esperti entro il 2016 la sete mondiale crescerà annualmente del 3,8 % superando così i 976 miliardi di litri. I motori della crescita sono le regioni Asia/Pacifico, compresa la Cina e il Giappone, oltre che Vicino Oriente ed Africa dove si prevedono rispettivamente tassi di crescita annuali superiori al 7 e di quasi il 6 %. Ammonterà solo allo 0,7 % il consumo già alto dei paesi industrializzati dell’Europa occidentale, mentre nell’Europa dell’Est salirà annualmente del 2,3 % (Euromonitor ottobre 2012).



Il NürnbergMesse Group



NürnbergMesse si annovera fra le 20 maggiori società fieristiche del mondo e fra le Top Ten in Europa. Il portafoglio comprende, nella sede di Norimberga e a livello internazionale, circa 120 saloni e congressi nazionali ed internazionali oltre che circa 40 stand collettivi sovvenzionati. Annualmente partecipano circa 30.000 espositori (internazionalità 37 %) e fino a 1,4 milioni di visitatori (internazionalità dei visitatori professionali del 21 %) alle manifestazioni dirette, in partnership o ospitate del NürnbergMesse Group che è presente, con le sue affiliate, in Cina, Nord America, Brasile e Italia. Il NürnbergMesse Group dispone inoltre di una rete di 46 rappresentanze attive in 97 paesi. Dopo la regolare pausa dell’anno prossimo, la Brau Beviale 2014 si ripresenterà dall’11 al 13 novembre con alcune novità.



Contatto per la stampa e i media:

Petra Trommer, Jasmin McNallyjasmin.mcnally@nuernbergmesse.dewww.brau-beviale.de

Contatto NürnbergMesse Italia: stefania.calcaterra@nm-italia.itwww.nm-italia.it – tel 02.28510106

+ COMMENTI (0)

Recoaro Bio: quando la purezza del bio incontra il lato ribelle del frizzante

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scoppia Brau Beviale Consuntivo Ottimismo Brau Beviale Comparto

Tags/Argomenti:

Annuario Bevitalia Acque Minerali Bibite e Succhi Soft Drinks Acquista

ARTICOLI COLLEGATI:

La famiglia Polykeg si allarga: è nato il fusto nel nuovo formato slim 12L!

La famiglia Polykeg si allarga: è nato il fusto nel nuovo formato slim 12L!

08/02/2019 - Presentato in anteprima alla Brau Beviale 2018, il nuovo formato risponde ai nuovi trend del mercato come quello del vino al bicchiere, birre speciali, prodotti di nicchi...

Ritorna Brau Beviale: Uberti a Norimberga a fianco della Weyermann®

Ritorna Brau Beviale: Uberti a Norimberga a fianco della Weyermann®

06/11/2018 - Dopo il Drinktec del 2017 a Monaco di Baviera, la collaborazione tra le due aziende ritorna in essere nella storica sede della fiera di Norimberga, dal 13 al 15 novembre ...

Braubeviale 2018: opportunità di formazione prima dell’inizio del salone

Braubeviale 2018: opportunità di formazione prima dell’inizio del salone

27/06/2018 - Il salone BrauBeviale è lieto di poter dare finalmente di nuovo il benvenuto agli specialisti del settore beverage internazionali nei padiglioni dell’Ente fiera di Norimb...

Beviale Family è in continua espansione

Beviale Family è in continua espansione

25/06/2018 - È già passato un anno e mezzo da quando il NürnbergMesse Group ha annunciato l’avvio del network internazionale di manifestazioni dedicate al beverage Beviale Family. La ...

BrauBeviale 2018: al via il nuovo triplo appuntamento

BrauBeviale 2018: al via il nuovo triplo appuntamento

18/06/2018 - Come vola il tempo! L’anno di pausa di BrauBeviale è già passato e i preparativi per il nuovo triplo appuntamento, soprattutto per il primo evento dal 13 al 15 novembre 2...

Uberti srl a Beer Attraction: anche quest’anno tra i protagonisti

Uberti srl a Beer Attraction: anche quest’anno tra i protagonisti

15/01/2018 - Uberti Srl (www.ubertive.com), azienda leader in Italia nella commercializzazione di materie prime e macchinari per la produzione della birra artigianale, rinnova anche p...

Beviale Family: nuova collaborazione con Doemens e VLB Berlin

Beviale Family: nuova collaborazione con Doemens e VLB Berlin

15/01/2018 - Nuova collaborazione tra NürnbergMesse Group, Doemens Akademie con sede a Gräfelfing (vicino a Monaco) e VLB (Istituto di ricerca e insegnamento per Brewing) di Berlino. ...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

uno × 5 =