Pinterest LinkedIn

Il settore delle macchine professionali per caffè espresso, rappresentato dall’associazione Ucimac/Assofoodtec, si pone all’avanguardia all’interno del sistema manifatturiero italiano con una produzione di 435 Mn./€ di cui 380 destinati all’esportazione.

 

 

 

Forti della specializzazione e della professionalità, le aziende del comparto, pur messe a dura prova dalla crisi economica, ritengono un obiettivo strategico mantenere la produzione in Italia. Le stesse hanno generato nel 2014 un volume di produzione di circa 400 milioni di euro con una quota di export del 72%. Il settore ha poi registrato nel 2015 una crescita del valore della produzione (+7,9%), dovuta in larga parte al mercato estero. Alla fine del 2016 è atteso un ulteriore incremento del valore della produzione (+2,4%).

 

 

Le esportazioni, in crescita da diversi anni, risultano in aumento anche nel 2015 (+9,9%) e si prevede una ulteriore spinta nel corso del 2016 (+1,9%). I principali mercati di destinazione restano quelli europei, ma si evidenzia una quota considerevole verso i paesi dell’area asiatica, in particolare verso Corea del Sud, Cina e Giappone.

 

 

L’occupazione del 2015 ha mostrato un segno positivo (+0,8%) e si prevede possa leggermente aumentare (+0,8%) a conclusione del 2016. Gli investimenti sono rimasti invariati nel corso del 2015 e si prevede possano crescere (+3%) nel corso del 2016. Le aziende del settore continuano nel processo di innovazione, con l’obiettivo di presentare sul mercato nuovi modelli e mantenere la leadership del mercato.

 

Scarica Gratis l'ebook annuario Coffitalalia con tutti gli operatori del settore caffè italia

 

 

 

Italian market of espresso coffee machines

The branch of professional espresso coffee machines represented by Ucimac/Assofoodtec Association is a cutting edge in the Italian manufacturing system. On the strength of specialization and professionalism, the companies of the sector, even though hard proven through economic crisis, consider as strategic objective to keep production within Italy with a production of 435 Mn./€, of wich  380 export

The above companies manufactured about 400 million euro in 2014 with export share of 72%. The sector recorded then in 2015 a production increase of 7,9% largely due to foreign market. A further increase of production (+2,4%) is expected by the end of 2016.

Exports – rising for many years – have been growing as well in 2015 (+9,9%) and a further increase is foreseen in 2016 (+1,9%). Main destination markets are still the European ones, but a consistent share toward Asian countries, especially South Korea, China and Japan is to be pointed out.

Employment in 2015 showed a positive sign (+0,8%) and a slight increase (+0,8%) is expected by the end of 2016. Investments keep unchanged in 2015 and are expected to grow (+3%) in 2016.

Companies of the sector go on innovating with the aim of introducing new standards on the market and maintain the leadership of the market

 

 

A cura dell’Ufficio Studi Anima – pubblicato su annuario Coffitalia 2016-17 Beverfood.com edizioni

 

 

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi

Scrivi un commento

3 − tre =