Pinterest LinkedIn

Il polietilene può essere utilizzato per l’imballaggio di prodotti di varie dimensioni, il celloflexi per l’imballaggio di bottiglie o di materiali di forma cilindrica. Il celloflexi è costituito da una rete di polietilene espanso che avvolge l’oggetto cilindrico da proteggere e da isolare da altri oggetti. La forma e la scivolosità dell’involucro facilitano l’inserimento dell’oggetto nell’imballaggio.

 

 

Il celloflexi è un imballo universale e versatile, garantisce la protezione di parti verniciate o trattate e un’elevata resistenza ad oli e grassi.
È consigliabile utilizzare il celloflexi per prodotti di forma cilindrica per evitare gli sprechi del materiale di imballaggio e per velocizzare le operazioni di packaging. È disponibile in vari diametri e metrature.

 

Rete tubolare in espanso

  • Morbida antigraffio: ideale per prodotti fragili
  • Igienica: anche per alimenti

Disponibile in due formati, dallo spessore di 5 mm, può raggiungere un’estensione massima di 15 cm. Consigliate per frutta e ortaggi in quanto la trama a rete protegge dal deterioramento e favorisce la perfetta maturazione. Utilizzate anche per vasellame, oggetti in vetro, porcellana e ceramica.

  • Protettiva: preserva dagli shock e dai graffi oggetti fragili di forme diverse.
  • Estensibile: si adatta perfettamente alla forma dei prodotti da proteggere.
  • Versatile: utilizzata in diversi ambiti di applicazione: meccanica, alimentare, vasellame, vetro.
  • In polietilene, spessore 4 mm.
  • Confezione da 200 reti pretagliate diametro 75mm, pronte all’uso

 

 

info@eredicaimi.it
www.eredicaimi.it

Scheda e news: Eredi Caimi Srl

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Io sono Coralba BLUE. Sono armoniosa ed equilibrata, un’emozione al primo sorso!

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina