Pinterest LinkedIn

Ernst & Young, uno dei più importanti network mondiali nel settore della consulenza e servizi professionali alle imprese, ha condotto per conto dell’Associazione Europea dei Birrai (The Brewers of Europe) , uno studio sul settore della birra mettendo in evidenza il contributo che questo settore dà all’economia europea. Lo studio fa riferimento ai dati di chiusura del 2008 e abbraccia i 27 paesi UE più la Svizzera, Norvegia, Turchia e Croazia. Secondo lo studio, il settore birraio europeo ha espresso nel 2008 un valore al consumo di ca. 124 miliardi di euro, creando una occupazione diretta e indiretta di 2,5 milioni di unità.


Annuario Birra Infobirra beverfoodL’Europa è il produttore numero uno in tutto il mondo della birra. La produzione e il consumo di birra hanno un notevole impatto su altri importanti settori in Europa. Ad esempio, il settore della birra ha un forte impatto sul settore agricolo per il malto d’orzo, che è necessario per la produzione di birra, e per la produzione, commercializzazione e processi di vendita, che implicano l’acquisto beni e servizi nella fornitura di settori, principalmente in Europa. La spesa annua delle birrerie europee in beni e servizi vale 24.5 miliardi di euro. Grazie ad una forte industria europea della birra, l’Europa è il numero uno dei produttori mondiali di luppolo, malto d’orzo e malto.

IL MERCATO
… L’Europa è il numero al mondo tra le grandi aree geografiche di produzione
… Ci sono 3.733 fabbriche di birra in Europa.
… I produttori di birra europea insieme producono 427 milioni di ettolitri di birra all’anno.
… Quasi il 17% della produzione (72 milioni di ettolitri) viene esportato (scambi intra-europei + scambi extra-europei), di cui 58% nei paesi extra-europei.
… Oltre il 10% (43 milioni di ettolitri),delle birre consumate sono birre sono importate (scambi intra-europei + scambi extra-europei).
… Il consumo annuale di birra in Europa è di circa 394 milioni di ettolitri ed ha una valore al consumo di 124 miliardi di euro (IVA inclusa).
… Circa il 40% del volume di consumo è venduto nel settore dell’ospitalità (Horeca), ma a valore il canale Horeca è prevalente

ACQUISTI DA PARTE DELLE BIRRERIE
… La spesa annua delle birrerie europee di beni e servizi è 24,5 miliardi di euro.
… La maggior parte dei soldi viene spesa nel settore dei servizi, agricoltura e industria del packaging.
… L’Europa è il numero uno tra i produttori mondiali di luppolo, malto d’orzo e malto.

Databank Database Tabella csv excel xls birra birre

OCCUPAZIONE
…Ben 2,5 milioni di posti di lavoro in Europa possono essere attribuiti alla produzione e alla vendita della birra.
… Circa il 6% di questi posti di lavoro sono creati direttamente dai produttori di birra in 31 paesi.
… Per ogni offerta di lavoro nel settore europeo della birra, un posto di lavoro viene generato nella vendita al dettaglio, due nell’industri fornitrice e più di 12 nel settore dell’ospitalità.
… l’1% di tutti i posti di lavoro nell’Unione europea (UE-27), più Norvegia, Svizzera, Turchia e Croazia può essere attribuito alla produzione e alla vendita di birra

ENTRATE GOVERNATIVE
… Le entrate totali dei governi derivanti dall’attività della produzione, distribuzione e vendita di birra (in termini di IVA, accise, imposte sul reddito, imposte sui salari e contributi sociali) sono stimati in ca. 57 miliardi di euro.
… La più importante fonte di entrate del governo europeo riguarda l’IVA, seguita dai contributi sociali e previdenziali versati dai datori di lavoro e dai lavoratori.
… Il gettito delle accise è stimato in circa 11,2 miliardi di euro

+info: www.brewersofeurope.org/docs/flipping_books/ey_report_2009_short/index.html

Se volete ricevere con regolarità la segnalazione di tutte le nostre news sul settore del beverage, iscrivetevi gratuitamente alla nostra bevernews. –> ISCRIZIONE

VISITA LA NUOVA SEZIONE DOCUMENTAZIONE: —-> Birre

LE ALTRE BEVERNEWS DELLA SEZIONE: —-> Birre

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

venti − 5 =