Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

La rivoluzione no alcol passa (anche) da Firenze. In compagnia di Everleaf, il brand britannico di elisir analcolici fondato nel 2018 da Paul Mathew che in Italia viene distribuito in esclusiva da Velier, qualche settimana fa abbiamo potuto vivere coi nostri cinque sensi il trend sempre più affermato dell’aperitivo alcol free. Un viaggio all’insegna della natura, dai profumi del Giardino della Gherardesca alle materie prime del brand ospite del rinomato albergo fiorentino e del suo Atrium Bar.

Il fondatore dell’azienda Paul Mathew è un biologo conservazionista che ha trascorso la maggior parte della sua vita nella natura, ma al tempo stesso è proprietario di tre locali a Londra. E proprio dietro al bancone Paul ha scoperto quanto potesse essere complicato consigliare alternative analcoliche che possedessero la profondità e la complessità dei drink alcolici. Il suo Everleaf, attualmente fra i marchi del settore più venduti nel Regno Unito, è nato quindi come una risposta a questa domanda, dopo un lungo lavoro di ricerca sulle piante e su estrazioni finalizzate a ottenere gli aromi più sorprendenti e studiando la maniera più sostenibile per ottenere le migliori botaniche.

Lo abbiamo potuto appurare noi stessi, mentre passeggiavamo all’interno dell’incredibile parco botanico del Four Seasons, il Giardino della Gherardesca, in compagnia di Gaetano Chiavetta di Everleaf, che ci ha spiegato che le piante e le botaniche utilizzate per produrre i tre aperitivi seguono una forte ricerca di sostenibilità e preservazione degli ecosistemi: molti ingredienti, come lo zucchero, hanno la certificazione Fairtrade, altri provengono da agricoltura biologica, come le foglie di ulivo, mentre altri sono collegati a iniziative sociali.

La tracciabilità di ogni singolo elemento è sempre garantita, e assicura la migliore qualità della materia prima. A seconda della pianta vengono utilizzati metodi di estrazione diversi, in modo da ottenere il meglio degli aromi: per esempio la distillazione a vapore per il vetiver e la macerazione in alcol per la vaniglia. Gli estratti sono poi miscelati insieme a mano.

Della gamma Everleaf fanno parte, nel dettaglio, i seguenti prodotti.

Everleaf Marine: 14 distillati ed estratti botanici, ispirati a freschi spruzzi oceanici, erbe aromatiche e foreste ondeggianti di alghe con bergamotto, olivello spinoso, alga dulse, alga kelp, foglia di ulivo, ginepro, fiori di sambuco.

Everleaf Mountain: 12 distillati ed estratti botanici, ispirati ai diversi biomi di montagna che ci regalano una moltitudine di fiori, bacche ed erbe tra cui fiore di ciliegio, radice di giaggiolo, ginepro, rosa canina, fragola, mirto, elicriso.

Everleaf Forest: 16 distillati ed estratti botanici, ispirati ai sapori terrosi e agrodolci della foresta con vaniglia, fiori d’arancio, zafferano, genziana, pepe rosa in grani, finocchio, vetiver.

Foto di Mike Tamasco

© Riproduzione riservata

Scheda e news:
Velier SpA

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

sei − tre =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina