Pinterest LinkedIn

Inizia domani il mese tradizionalmente dedicato alla lotta contro i tumori femminili e, nelle province di Pesaro, Fano e Urbino, l’Associazione Culturale Golden Brain e la Lilt di Pesaro/Urbino organizzeranno diverse azioni volte a sensibilizzare la popolazione sull’importanza della prevenzione: vetrine in rosa, aperitivi a tema, cene culturali, eventi sportivi, momenti di confronto e divulgazione e tante altre attività.

 

 

Fonte Plose, storica azienda altoatesina già partner di Golden Brain e in particolare del progetto MOVIS-Movimento e Salute Oltre la Cura, percorso di educazione all’attività fisica e nutrizionale nei follow-up dei pazienti con pregresso carcinoma mammario, ha fortemente voluto essere presente anche in questo progetto di divulgazione, contribuendo non solo come sponsor ma anche organizzando ulteriori occasioni di incontro e promozione a favore di ricerca e prevenzione.

Il 4 ottobre presso il locale Tappo Matto di Pesaro, in via Belvedere 38, dalle 17.30 alle 19 sarà illustrato il progetto e saranno distribuiti dépliant informativi per una visita senologica gratuita, il tutto sorseggiando in anteprima il cocktail realizzato appositamente per l’occasione da Laura Ceccacci, vincitrice del concorso Lady Drink dedicato alle migliori barlady d’Italia e collaboratrice di Enoteca Biagioli a Fano. La ricetta sarà svelata il 4 ottobre per diventare l’aperitivo di riferimento dell’ottobre in rosa.

Nel corso della serata si potrà scegliere anche tra altre bevande selezionate nell’offerta di Fonte Plose (succhi e bibite biologici BioPlose, Acqua Plose e altri analcolici di qualità).

Il 13 ottobre “l’aperitivo in rosa” di Fonte Plose si svolgerà invece a Fano presso il bar ristorante Bellavista in Via Cesare Simonetti 27.

 

 

Acqua Plose sarà inoltre presente negli appuntamenti più importanti organizzati dalle Associazioni e accompagnerà i partecipanti garantendo la corretta quantità di idratazione lungo il percorso della camminata della Flaminia Rosa (8 ottobre).

“Il progetto MOVIS ci è stato presentato nel 2019 dalla Dott.ssa Rita Emili, Dirigente Medico Oncologia presso l’Ospedale di Urbino, che dopo una serie di ricerche svolte, aveva individuato in Acqua Plose un’acqua ideale a supporto della corretta idratazione” dichiara il Dott. Andreas Fellin, titolare dell’azienda di famiglia Fonte Plose. “Abbiamo creduto fin da subito nel progetto supportando la Dott.ssa Emili e la dott.ssa Elena Barbieri, Professore in Applied Biology del Dipartimento Biomolecolare dell’Università di Urbino e lo staff MOVIS in tutti gli Eventi di raccolta fondi, nei Seminari ed altri Corsi, e oggi è una grande soddisfazione vedere come il progetto sia cresciuto e poter supportare LILT e Golden Brain. Fonte Plose è sempre stata promotrice dei corretti stili di vita legati a sana alimentazione e attività fisica quotidiana, attraverso le nostre azioni e i nostri prodotti, naturali, biologici, sostenibili; con MOVIS abbiamo percepito subito un’ottima affinità e ringrazio tutti i professionisti coinvolti per averci dato la possibilità di condividere valori e obiettivi comuni. Ringrazio anche i nostri partner locali, il nostro distributore di riferimento Biagioli, Laura Ceccacci e i locali Tappo Matto e Bellavista, per aver accettato la nostra proposta di collaborazione e aver messo a disposizione tempo e risorse con tanto impegno ed entusiasmo”.

 

+info: www.acquaplose.com
Facebook: Fonte Plose
Instagram: fonteplose

Scheda e news: Fonte Plose S.p.A.

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Nino Negri Vigna Francia - Valtellina Superiore - Vite di Roccia - Segui su Instagram

Scrivi un commento

18 − 13 =