Pinterest LinkedIn

Nel 2015 l’export Italiano di prodotti agroalimentari e bevande negli USA e’ cresciuto del +22.2% in valore rispetto al 2014, passando da 3,23 miliardi di Euro a 3,96 miliardi. Il dato dei primi quattro mesi del 2016 conferma il trend di crescita per le esportazioni Italiane con un aumento del +5.8% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

usa-food-italia

COMPOSIZIONE EXPORT AGROALIMENTARE ITALIA NEGLI USA

Dati in milioni di euro e variazione % 2015/2014 (Fonte: US Department of Commerce 2016)

GRAFICO-01_fancyFood-web

Nel 2015 l’Italia si e’ attestata al quinto posto  tra i paesi fornitori degli Stati Uniti, raggiungendo la prima posizione nei seguenti prodotti: vino, olio d’oliva, formaggi, pasta e acque minerali, risultando al terzo posto per i prodotti da forno  e per i salumi. I settori che hanno fatto registrare i più forti balzi in avanti sono quello delle acque minerali (+46,4%) e quello del caffè (+41,8%) Questi sono i dati comunicati dall’Agenzia ICE nel  corso del New York Summer Fancy Food. Questi risultati lusinghieri sono anche il frutto del Il Piano straordinario messo punto un anno fa dal Ministero delle Sviluppo e che prosegue anche quest’anno con la partecipazione alle principali fiere del settore USA e l’attivazione di numerosi nuovi punti di vendita

 

+info: www.tuttofood.it/it/content/extraordinary-italian-taste-al-summer-fancy-food

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Io sono Coralba BLUE. Sono armoniosa ed equilibrata, un’emozione al primo sorso!

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina