Beverfood.com
| Categoria Notizie Distillati, Liquori | 4279 letture

GRUPPO CAMPARI primi 9 mesi 2015: continua la crescita del fatturato e della profittabilità

Profittabilità Mercato Alcolici Bilanci Societari Campari Fatturato

Mercato Alcolici Bilanci Societari Fatturato Profittabilità Campari

Vendite: € 1.144,7 milioni (+7,9%, variazione organica +2,5%) – Margine di contribuzione: € 439,9 milioni (+12,3%, variazione organica +4,2%, 38,4% delle vendite) – EBITDA prima di oneri e proventi non ricorrenti: € 254,7 milioni (+14,4%, variazione organica +4,3%, 22,3% delle vendite) – EBIT prima di oneri e proventi non ricorrenti: € 220,7 milioni (+14,0%, variazione organica +4,3%, +19,3% delle vendite) Utile netto del Gruppo prima delle imposte: € 178,5 milioni (+52,7%) – Debito finanziario netto: € 933,4 milioni (€ 978,5 milioni al 31 dicembre 2014). Il multiplo di debito finanziario netto su EBITDA pro-forma è pari 2,5 volte (2,9 volte al 31 dicembre 2014).

icampari-banner

Bob Kunze-Concewitz, Chief Executive Officer: ‘Abbiamo registrato una crescita positiva in tutti gli indicatori di performance nei primi nove mesi del 2015. In particolare, nonostante l’aumentata debolezza in alcuni mercati emergenti (in particolare Russia, Brasile e Nigeria), i principali indicatori di profittabilità operativa, crescita organica ed espansione della redditività operativa, hanno mostrato una performance molto positiva, con un’accelerazione nel terzo trimestre.

Questo risultato è stato raggiunto grazie al continuo sviluppo positivo del mix di vendite sia a livello di brand, trainati dalle marche a priorità globale, cresciute del +7,1% nei primi nove mesi e in accelerazione nel terzo trimestre, sia di mercato, grazie alla migliore performance dei principali mercati sviluppati ad elevata marginalità rispetto ai mercati emergenti caratterizzati da marginalità inferiore alla media del Gruppo. Guardando al futuro, siamo in linea rispetto al conseguimento di uno sviluppo positivo del business nell’anno. Ci aspettiamo che il trend di miglioramento della marginalità operativa evidenziato nei primi nove mesi, possa continuare nella restante parte dell’anno. Complessivamente, nonostante l’accresciuta debolezza in alcuni mercati emergenti, ci aspettiamo un quadro equilibrato in termini di rischi e opportunità per la restante parte dell’anno.’.

Annuario Bevitalia Acque Minerali, Bibite e Succhi Beverfood Acquista Ora o scarica gratis in pdf
Annuario Bevitalia Acque Minerali, Bibite e Succhi Beverfood Acquista Ora o scarica gratis in pdf

ANALISI DELLE VENDITE CONSOLIDATE DI PRIMI NOVE MESI 2015

In termini di risultati per area geografica, le vendite nell’area Americhe (42,8% del totale nei primi nove mesi 2015) hanno registrato una variazione complessiva del +15,5%, determinata da una variazione organica del +5,3%, un effetto cambi positivo del +13,5% e un effetto perimetro pari a -3,3%, per effetto della terminazione di alcuni contratti di distribuzione e delle cessioni di business non strategici in Giamaica, parzialmente compensati dall’acquisizione di Forty Creek[. Le vendite sul mercato USA (pari al 22,3% del totale e al 52,0% dell’area) hanno registrato una variazione organica positiva del +3,8% nei primi nove mesi del 2015.

L’area Sud Europa, Medio Oriente e Africa (32,7% of del totale nei primi nove mesi 2015) ha registrato una crescita complessiva del +5,4%, attribuibile a una crescita organica del+2,2%, a un effetto cambi del +0,3% e a una variazione di perimetro del +3,0%, principalmente dovuta all’acquisizione Averna. Il mercato italiano (pari al 25,6% del totale e al 78,4% dell’area) ha evidenziato unavariazione organica pari al -0,5%. L’area Nord, Centro ed Est Europa, (17,8% del totale nei primi nove mesi 2015) ha registrato una diminuzione complessiva del -1,7%, attribuibile a una diminuzione organica del -2,1%, a un effetto cambi pari a -0,2%, per effetto della svalutazione del Rublo, e a una variazione di perimetro pari al +0,6%, principalmente dovuta all’acquisizione Averna. Le vendite in Germania (pari al 10,0% del totale e al 56,0% dell’area) hanno registrato una variazione organica positiva pari al+6,5%, grazie ad un’accelerazione nel terzo trimestre, guidata da Aperol e Campari, che hanno beneficiato di un’estate particolarmente favorevole. Le vendite nell’area Asia-Pacifico (6,7% del totale nei primi nove mesi 2015) sono aumentate complessivamente del +3,8%, grazie a una crescita organica del +1,3%, a un effetto cambi pari a +2,5% e a un perimetro invariato. La performance organica in Australia (pari al 4,7% del totale e al 69,7% dell’area) è stata positiva e pari a +1,2%

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

Aperol ha evidenziato una crescita organica pari al +11,4%, principalmente trainata dalla performance in Italia, Germania e dai mercati principali dell’Europa Centrale, e sostenuta dallacontinua performance a doppia cifra nei mercati ad alto potenziale (Francia, Spagna, Regno Unito e Stati Uniti) e nei mercati in fase di sviluppo (Europa Centrale, Brasile, Australia). Le vendite di SKYY hanno registrato una crescita organica positiva (+2,1%), presentando una performance stabile negli Stati Uniti, che non riflette il buon andamento delle depletion e dei consumi. La marca ha conseguito buoni risultati in Brasile, Sud Africa, Italia, Argentina, Australia, Regno Unito, Spagna, Messico e Giamaica. La franchise Wild Turkey ha registrato una performance organica positiva e pari a +3,7%, grazie ai risultati molto soddisfacenti nel mercato principale statunitense, sia per Wild Turkey bourbon che American Honey, che hanno più che compensato la debolezza registrata in Giappone, che ha scontato un phasing degli stock guidato dal distributore in previsione dell’introduzione del nuovo packaging di Wild Turkey. I mercati in fase di sviluppo (Canada, Germania, Regno Unito e Russia) continuano a mostrare una progressione favorevole.

I rum giamaicani, inclusi Appleton Estate, J.Wray e Wray&Nephew Overproof, hanno evidenziato risultati molto positivi con una crescita organica pari al +15,7%, principalmente trainata dai mercati chiave statunitense, giamaicano e Canadese, oltre al Messico.

In riferimento ai brand a priorità regionale, Cynar ha conseguito una crescita organica positiva (+1,2%), principalmente trainata dai continui risultati positivi ottenuti negli Stati Uniti, Francia e Argentina. GlenGrant ha registrato una crescita organica positiva (+4,4%), guidata da Francia, Spagna, Germania,e da altri mercati dell’Europa Centrale. Carolans e Frangelicosono cresciuti complessivamente a livello organico del +7,8%. Carolans è stato guidato dai risultati positivi conseguiti negli Stati Uniti e in Canada, e Frangelico è stato sostenuto dallacrescita a doppia cifra negli Stati Uniti, Spagna e Germania. Espolòn ha registrato una crescita organica pari a +29,8%, guidata dalla continua crescita a doppia cifra nel mercato principale statunitense, oltre ai mercati in fase di sviluppo (Australia, Russia, Italia, Brasile e Canada). Cinzano ha registrato una variazione organica pari al -15,6%. La crescita a doppia cifra del vermouth acquisita principalmente in Argentina e in Germania, ha solo parzialmente compensato i risultati negativi degli spumanti nei mercati principali, in particolare la Russia. Gli altri spumanti (Riccadonna e Mondoro) sono diminuiti a livello organico del -43,1%, per effetto della forte riduzione del mercato chiave russo, in parte mitigata dai risultati positivi conseguiti in Perù, Francia e Cile.

Contatti email Aziende Beverage And Food Distribuzione Ingrosso Alimentari Banchedati CSV Excel

Per quanto riguarda i brand a priorità locale, gli aperitivi monodose italiani Campari Soda e Crodino hanno registrato una performancestabile, a causa della base di confronto molto sfavorevole nel mercato principale italiano (rispettivamente +10,4% e +21,7% nei primi nove mesi 2014). La gamma australiana Wild Turkey ready-to-drink è cresciuta del +0,6% a livello organico I brand brasiliani Dreher e Sagatiba hannoregistrato una variazione complessiva pari a -4,2%. Ouzo 12 ha evidenziato una performance positiva (+17,2%), grazie alla crescita a doppia cifra nel mercato principale tedesco, beneficiando dell’innovazione di prodotto.

 

+Info:

www.campari.com
www.facebook.com/campari
www.camparigroup.com
twitter.com/campari
instagram.com/campariofficial
www.youtube.com/user/EnjoyCampari
it.pinterest.com/campariofficial

+ COMMENTI (0)

Luksusowa - Polish Vodka - Potao Heros since 1928 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Fatturato Campari Profittabilità Bilanci Societari Mercato Alcolici

ARTICOLI COLLEGATI:

Camparino in Galleria: riapre la culla della Milano da bere

Camparino in Galleria: riapre la culla della Milano da bere

13/11/2019 - 104 anni. Un secolo e più. Di storia e bicchieri, terremoti e brindisi, guerre e feste, difficoltà e celebrità. Con la Milano da bere che è nata, cresciuta e adesso si ev...

Braulio presenta una special limited edition per raccontare la sua unicità: l’invecchiamento in botte

Braulio presenta una special limited edition per raccontare la sua unicità: l’invecchiamento in botte

04/11/2019 - Braulio, l’amaro alpino per eccellenza, propone in vista delle feste natalizie un’originale confezione in edizione limitata, pensata per celebrare la caratteristica disti...

Novembre amaro: una tendenza amara sempre più rock

Novembre amaro: una tendenza amara sempre più rock

03/11/2019 - Se Axl Rose con i Guns N’Roses cantava November Rain, a noi novembre piace amaro. Un prodotto sempre più in voga l’amaro, grazie a una tradizione tutta italiana vive un m...

A Timeless Story: il tema dell’edizione 2020 della Campari Barman Competition

A Timeless Story: il tema dell’edizione 2020 della Campari Barman Competition

17/10/2019 - Campari, con la 7ª edizione della Campari Barman Competition, invita tutti i bartender (barman e barlady) a realizzare un cocktail, una creazione originale o un twist di ...

ShowRUM 2019: la sfilata dei big firma il successo della kermesse

ShowRUM 2019: la sfilata dei big firma il successo della kermesse

15/10/2019 - Rum Caput Mundi. Settima edizione da urlo per lo ShowRUM, la rassegna sul rum più importante d'Italia e ormai con ampio respiro internazionale. La kermesse ideata da Leon...

Campari acquisisce il controllo del liquore Ancho Reyes e del mezcal Montelobos

Campari acquisisce il controllo del liquore Ancho Reyes e del mezcal Montelobos

11/10/2019 - Campari Group ha acquisito le partecipazioni azionarie di controllo di Licorera Ancho Reyes y Cia S.A.P.I. de C.V (produttrice del liquore piccante Ancho Reches) e  Casa ...

Campari si beve i rum francesi Trois Rivières e La Mauny, operazione da 60 milioni di €

Campari si beve i rum francesi Trois Rivières e La Mauny, operazione da 60 milioni di €

05/09/2019 - Campari continua a crescere e scommette sul rum. Ufficializzata l'acquisizione della francese Rhumantilles SAS, società che possiede il 96,5% di Bellonnie&Bourdillon ...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

quattro × 4 =