Pinterest LinkedIn

Le politiche di protezionismo del presidente degli Stati Uniti Donald Trump “qualche timore lo creano, anche per i nostri vini Mastrojanni che nel mercato Usa hanno un terzo delle vendite. Stiamo cercando soluzioni alternative e per il caffè e il cioccolato stiamo valutando una produzione in loco”. Lo ha detto all’ANSA Riccardo Illy, presidente di Gruppo Illy (cfr foto a lato).

Il gruppo sembra anche intenzionato ad aumentare vigneti e produzione del Brunello di montalcino nelle tenuta Mastrojanni, azienda vinicola al 100% del Gruppo Illy. L’azienda vinicola toscana , ha attualmente 33 ettari vitati sui 96 totali della tenuta . “Abbiamo trattative in corso – annuncia Illy, insieme  all’amministratore delegato Mastojanni Andrea Machetti  – per nuove acquisizioni nell’area di Montalcino. E stiamo già facendo investimenti importanti – ha sottolineato – per ampliare entro l’anno la cantina con la nuova vinificazione, e valorizzare il relais. Mastrojanni nel 2016 ha prodotto 113 mila bottiglie, con un fatturato che supera i 2 milioni di euro. Nessun problema finora per la vendita, 64% va all’estero mentre l’Italia vale 720 mila euro; dobbiamo solo scegliere i clienti”.

Fonte: www.ansa.it/canale_terraegusto/notizie/business/2017/04/24/trump-illy-stiamo-valutando-produzione-caffe-in-usa_cc7e4f6a-47fb-494c-84aa-62c5b789ee30.html

gestori di Distributori Automatici, produttori di macchine Vending & OCS, fornitori di caffè, bevande ed alimenti per il settore DA si consiglia di scaricare GRATIS la GuidaOnLine Vending & OCS
gestori di Distributori Automatici, produttori di macchine Vending & OCS, fornitori di caffè, bevande ed alimenti per il settore DA si consiglia di scaricare GRATIS la GuidaOnLine Vending & OCS

GRUPPO ILLY: UN POLO DEL GUSTO

Sviluppare un polo di eccellenza del gusto: con questo obiettivo la famiglia Illy crea Gruppo illy SpA. Guidato dal Presidente Riccardo Illy, ha la missione di valorizzare aziende in cui un imprenditore ha tradotto la passione per la qualità in una filosofia di crescita. L’attenzione ai prodotti coloniali (caffè, tè, cioccolato), dolciari e complementari al caffè, è un ritorno alle origini: all’inizio degli anni ’30, quando la storia imprenditoriale della famiglia Illy comincia, alla passione per il caffè si affianca quella per altre merceologie esotiche e squisite. Nel sistema Illy, illycaffè è l’ammiraglia del gruppo: produce il 90% dei ricavi e dei margini. Oltre a illycaffè, il gruppo controlla: Domori – cioccolato di alta qualità – (da luglio 2006) – Dammann Frères – storica casa francese di tè – (da marzo 2007) – Mastrojanni – azienda vinicola di Montalcino – (da settembre 2008) e ha una quota di partecipazione in Agrimontana – leader d’alta pasticceria, confetture, marrons glacés – (da dicembre 2005).

Nel 2016 i ricavi consolidati della società dovrebbero crescere intorno al 5% dai 437 milioni dell’esercizio precedente. Venduti i gelati Grom agli anglolandesi di Unilever, il gruppo sta lanciando una nuova fase di espansione con l’obiettivo di «accelerare la crescita nelle società controllate ampliando la presenza sui mercati esteri».

+info: www.gruppoilly.com/

 

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi

Scrivi un commento

due × 1 =