Tag

illy

Browsing

chicchi Caffe – Il vincitore della 22esima edizione del Premio Ernesto Illy per la Qualità del Caffè Espresso è il coltivatore di Araponga (Minas Gerais) Edio Anacleto Miranda, che con il suo campione di caffè, scelto tra gli oltre 400 analizzati dal comitato della giuria, ha ricevuto l’ambito assegno di 50.000 Reais Brasiliani. Complessivamente, illycaffè ha elargito ai concorrenti che si sono classificati quest’anno 180.000 Reais, e nei 22 anni di questo premio un valore di oltre 4 milioni di Reais brasiliani. Provenienti dalla stessa regione di Matas de Minas i successivi vincitori: al secondo posto Raimundo Martins che ha ricevuto 35.000 Reais, al terzo Dimas Mendes Bastos che ha ricevuto 18.000 Reais, al quarto Antônio Bittencourt Ramos 9.000 Reais. Alla quinta posizione invece si è classificato Luiz Roberto Moreira Ribeiro di Virgínia (regione meridionale dell’area di Minas), premiato con 5.000 Reais. Ciascuno degli altri 40 semifinalisti ha ricevuto un premio di 1.200 Reais Brasiliani.

Cialde L’Assemblea dei Soci del Consorzio E.S.E. ha riconfermato tutti i componenti del CdA che guiderà il Consorzio E.S.E. fino al 2015. Ne faranno ancora parte i consiglieri: Mario Cerutti (Lavazza), Renaud Gey (Groupe Seb), Michael McCauley (Cafes Richard), Roberto Morelli (illycaffè), Paolo Torri (Gruppo Cimbali) e Franco Guzzi (Direttore Generale del Consorzio). Il CdA ha rieletto con voto unanime il Presidente uscente, Roberto Morelli, che in illycaffè ricopre il ruolo di Direttore delle strategie di business, oltre ad essere Direttore della Fondazione Ernesto Illy e neo-nominato Direttore del Cluster del Caffè di Expo 2015. Il Consorzio per lo Sviluppo e la Tutela dello Standard E.S.E. (Easy Serving Espresso) è l’unica organizzazione al mondo che vede l’integrazione verticale tra torrefattori, produttori di macchine per espresso e di cialdatrici ed in questi anni ha affermato a livello mondiale lo standard E.S.E. come ‘unico standard industriale aperto’. Questo è stato possibile grazie alle caratteristiche tecniche che rendono ogni cialda monodose di caffè in carta E.S.E. compatibile con tutte le macchine per espresso E.S.E.. Oggi, il Consorzio si appresta ad affermare la completa eco-sostenibilità della cialda di caffè a standard E.S.E., confermata dal positivo superamento di numerosi ed approfonditi test di biodegradabilità e compostabilità; premessa per lì ottenimento della relativa certificazione.

Worlds Most Ethical Co Ranking L’Ethisphere Institute ha nominato illycaffè, unica azienda italiana, nell’elenco delle aziende più etiche al mondo per il 2013 (“WME”, World’s Most Ethical Companies 2013), per aver ottenuto i più alti standard dal punto di vista della corporate governance, della responsabilità sociale aziendale e della sostenibilità. Il riconoscimento colloca illycaffè tra aziende d’eccellenza leader di settore precedentemente insignite, quali Whole Foods, Marriott International, Intel e Ford Motor Company. “Il costante impegno per il conseguimento dei più alti standard etici sotto ogni aspetto è parte della filosofia di illycaffè sin dalla sua fondazione, avvenuta 80 anni fa, per questo il riconoscimento di Ethisphere Institute assume per noi un significato speciale” ha detto Andrea Illy, presidente e amministratore delegato di illycaffè. “In fondo, un’azienda è la somma dei propri valori, dei comportamenti e dei talenti di tutte le persone che ne fanno parte. E questo riconoscimento appartiene a chiunque lavori per illycaffè”.